Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Virtus Entella, Pordenone, Juve Stabia, Pisa, Trapani
PLAY OFF
Piacenza00Trapani
Pisa22Triestina
PLAY OUT
Lucchese10Bisceglie
Bisceglie3-3dcrLucchese
IN SERIE D
Fano, Paganese, Virtus Verona, Cuneo, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Ciabu a San Siro prima di Milan-Arezzo
NEWS

L'Alessandria in crisi dopo aver perso il primato: esonerato Braglia, la squadra a Pillon

Il club piemontese ha deciso di cambiare allenatore a 270 minuti dal termine del campionato. Fatale al tecnico dei grigi il sorpasso della Cremonese al comando della classifica e i risultati negativi dell'ultimo periodo. Ieri il presidente Di Masi aveva detto: ''Il mister ha fatto scelte cervellotiche, lo guarderò in faccia e poi deciderò per il bene della squadra''



Piero Braglia esonerato a tre giornate dalla fineIl sorpasso della Cremonese al primo posto della classifica è costato la panchina a Piero Braglia, allenatore dell'Alessandria. A tre giornate dalla fine, e dopo un campionato condotto sempre in testa, i grigi si trovano adesso a inseguire.

Questo il comunicato stampa del club piemontese.

 

L’Alessandria Calcio comunica di aver sollevato dall’incarico di responsabile della prima squadra il Sig. Piero Braglia e il suo secondo Sig. Mauro Isetto.
La Società desidera ringraziare il Mister per la professionalità e il grande lavoro svolto. Gli ultimi risultati però hanno imposto un cambio alla guida tecnica della squadra al quale non si sarebbe mai voluti arrivare.
É confermato come preparatore atletico il professor Mirco Spedicato.

 

Ieri Luigi Di Masi, presidente dell'Alessandria, aveva detto: "La cosa che voglio di più nella vita è raggiungere la serie B quest’anno. Farò tutto ciò che è in mio potere per centrare l’obiettivo. Guarderò in faccia il mister. Tutti devono avere la certezza di essere in grado di poter arrivare in serie B, lui compreso. Deve riuscire a trasmettere ancora il proprio carattere. Se non fosse così, qualora mi rendessi conto che è lui l’anello debole, sono pronto a cambiare allenatore, pur con molto dispiacere. Lo farei per il bene della squadra, non mi tirerei indietro. Spero di non doverlo fare. Gli dirò di tirare fuori gli attributi come ha sempre fatto. Non dovrò vedere in lui dubbi o ascoltare dichiarazioni tranquillizzanti fini a se stesse. Dopo la partita di Siena e alcune sue scelte di formazione mi sono sembrate un po’ cervellotiche".

 

Il nuovo allenatore è Giuseppe Pillon: l'ex tecnico del Padova ha firmato un contratto che lo legherà ai grigi fino al termine della stagione corrente.

 

scritto da: La Redazione, 15/04/2017





comments powered by Disqus