Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 27a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Carrarese30Gozzano
Renate12Pergolettese
Monza11Arezzo
Siena11Albinoleffe
Juventus U2310Pianese
Olbia10Pistoiese
Pontedera01Alessandria
Giana ErminiorinvComo
LeccorinvPro Patria
Pro VercellirinvNovara
MONDO AMARANTO
Beatrice, Paolo, Rachele, Elisa ed Emanuele a Ischia
NEWS

Un altro gol e una buona partita: la perla è di Arcidiacono, candidato a sparigliare i play-off

Il numero 25, dopo la rete rompighiaccio contro la Giana Erminio, è finito di nuovo sul tabellino marcatori, giocando una gara positiva. Considerandone morfologia e caratteristiche, in molti lo pronosticano come l'uomo in più agli spareggi promozione. Secondo posto per Muscat, nell'ultimo periodo su ottimi standard di rendimento. Terza posizione per Moscardelli: spettacolare, anche se di poco fuori misura, la rovesciata con cui ha provato a fare il bis dell'andata



Pietro Arcidiacono, 29 anni, arrivato in estate dal FoggiaVince Pietro Arcidiacono e l'esito era piuttosto scontato per almeno due motivi. Uno: il numero 25 con la cresta ha giocato una buona partita, ha segnato, ha lanciato segnali incoraggianti in vista dei play-off. Due: il resto della squadra non ha brillato granché, riducendo le alternative a disposizione della redazione per votare la perla amaranto di giornata.

Arcidiacono nell'ultimo periodo sta giocando meglio. E' più incisivo, più determinato e ha riacquistato fiducia nei propri mezzi, dopo lunghe settimane in cui in campo faceva fatica a lasciare il segno. Un po' gli acciacchi, un po' la collocazione tattica lo hanno inibito, ma adesso la musica sta cambiando. Quello al Prato è il secondo gol in tre partite, dopo la rete rompighiaccio contro la Giana Erminio. Considerandone morfologia e caratteristiche fisiche, in molti pronosticano Arcidiacono come l'uomo in più agli spareggi promozione. Chissà...

 

In seconda posizione si piazza Zach Muscat. Il difensore ha avuto alti e bassi in stagione: un inizio con poche presenze, poi la maglia da titolare, poi la flessione e adesso un ritorno su buoni standard, sia con la difesa a tre che a quattro. Muscat è un nazionale maltese e sarà pur vero che il livello tecnico a La Valletta non è al top in Europa, ma l'abitudine a certe sfide internazionali, contro avversari di spessore assoluto, qualcosa lascia. E l'impressione è che il giocatore sia molto migliorato da inizio anno.

 

Al terzo posto, infine, Davide Moscardelli. Il capitano sabato sera non ha giocato la sua miglior partita, però sul finire del primo tempo si è esibito in quello che è il gesto tecnico più spettacolare del suo repertorio: la rovesciata. All'andata segnò un gol da favola, mettendola proprio sotto l'incrocio, stavolta sul cross di De Feudis si è avvitato e la palla è uscita di un metro. Se il gol numero 17, quello del record personale in carriera, fosse arrivato in quel modo, ci sarebbe stato da applaudire per due giorni interi.

 

AGOSTINI SRL SPONSOR DELLA PERLA AMARANTO

Il nostro premio ha un partner ufficiale. L'azienda Agostini B. Srl ha deciso di sponsorizzare la ''perla amaranto'' e a fine anno organizzerà insieme ad Amaranto Magazine la cerimonia di premiazione del vincitore.

Agostini B. Srl da cinquant'anni è leader nella fornitura di prodotti, macchinari e attrezzature per panifici, pizzerie, pasticcerie.

 

scritto da: Andrea Avato, 25/04/2017





Arezzo-Prato 1-2, le immagini della partita

Perla amaranto Arezzo-Prato 1-2
comments powered by Disqus