Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Virtus Entella, Pordenone, Juve Stabia
PLAY OFF
Pisa21Carrarese
Imolese13Monza
Catanzaro22Feralpi Salo
Viterbese02Arezzo
Catania11Potenza
PLAY OUT
Lucchese20Cuneo
Cuneo01Lucchese
IN SERIE D
Cuneo, Fano
MONDO AMARANTO
Emanuele sposo in Sud Africa
NEWS

Sottili, qualche dubbio e una certezza: ''E' come una finale. Giocheremo per fare gol''

Soltanto domani verrà sciolto il nodo Moscardelli, in forse per un trauma alla colonna vertebrale. ''Se sta bene, gioca titolare. Altrimenti non lo rischio'' ha detto l'allenatore. Alessio Luciani, che ha avuto un fastidio al ginocchio, dovrebbe farcela. Con lui difesa a quattro, senza di lui si potrebbe tornare al 3-5-2. Nonostante abbia a disposizione due risultati per tre, l'Arezzo andrà in campo per vincere: ''Bisognerà essere intelligenti e non concedere profondità a una squadra esperta come la Lucchese. In questo primo turno play-off mi aspetto qualche sorpresa nei risultati. La favorita per la B? Il Parma''



mister Sottili in allenamento al Comunale''Se Moscardelli sta bene, gioca dall'inizio. Altrimenti non gioca''. Il domandone arriva subito, all'inizio della conferenza stampa, e Stefano Sottili risponde di getto. Le condizioni fisiche del capitano, bloccato da lunedì per colpa di un trauma alla colonna vertebrale, stanno tenendo banco da giorni e la situazione, a poco più di 24 ore dalla partita, è questa: ''Martedì e mercoledì Davide è rimasto a riposo assoluto. Ieri ha fatto qualcosina in campo, oggi e domattina tireremo le somme. Non so dire se sarà tra i convocati o meno: se ce la fa, vuol dire che mi dà le garanzie per essere titolare. Altrimenti non lo rischio. Senza di lui perderemmo tanto sotto porta e in fase di rifinitura, ma qualche altro giocatore avrebbe una grande opportunità per incidere. Se vogliamo arrivare a Firenze, devono dare tutti il loro contributo''.

 

L'infermeria comprende anche Luigi Luciani (problema all'alluce del piede) e Barison (malanno muscolare al flessore). Entrambi domani saranno fuori. Alessio Luciani, che in settimana ha avuto un problema al ginocchio già infortunato a marzo, invece dovrebbe essere tra i convocati. Con lui al cento per cento, l'Arezzo giocherà a quattro in difesa. Senza di lui, invece, potrebbe anche essere rispolverato il 3-5-2. Sottili scioglierà i dubbi domani, anche se qualche decisione l'ha già presa: ''Se Moscardelli dovesse dare forfait, il trequartista in appoggio a Polidori l'ho già scelto''.

 

Cenetti ha risolto tutti i guai fisici e per lui si profila un utilizzo dal primo minuto, dentro una partita che l'Arezzo giocherà per vincere, nonostante abbia a disposizione due risultati su tre: ''Dovremo essere intelligenti ma l'obiettivo è fare gol e toglierci ogni patema per il finale. Mi aspetto molto da Polidori, che ultimamente è in crescita e che si è avvicinato alla segnatura. In questa settimana abbiamo lavorato per rivedere l'Arezzo di qualche tempo fa. Dalla rete di Moncini in poi siamo stati troppo morbidi, invece in queste partite servirà la cattiveria agonistica che ci ha contraddistinto per tanto tempo. Domani è come una finale''.

 

Tutto ciò stando bene attenti a non concedere spazi alla Lucchese. ''Me li aspetto solidi e compatti - ha detto Sottili. Non verranno ad attaccarci alti da subito e noi non dovremo concedere profondità. Hanno gente esperta come Mingazzini, Dermaku, Bruccini, Fanucchi, sanno gestire atmosfere delicate come quelle dei play-off. Però ho grande fiducia nei miei giocatori, anche se un solo elemento decisivo non basta per andare a Firenze, ne serviranno di più. La squadra favorita? Il Parma. E in questo primo turno sono convinto che ci scapperà qualche risultato a sorpresa. Tranne che ad Arezzo...''.

 

scritto da: Andrea Avato, 12/05/2017





Sottili, vigilia play-off col dubbio Moscardelli

comments powered by Disqus