Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Vicenza, Monza, Reggina, Reggiana
PLAY OFF
Reggiana10Bari
PLAY OUT
Pianese00Pergolettese
Olbia10Giana Erminio
IN SERIE D
Gozzano, Pianese, Giana Erminio, Rimini, Arzignano, Ravenna, Rieti, Rende, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Pera, Chiodo, Franz, Papero in trasferta a Foligno
NEWS

Coreografia e tante speranze. Poi contestazione fino a dopo la mezzanotte: ''fate ridere''

La serata era cominciata con oltre tremila persone sugli spalti e la ''ricerca di storie per un gran finale''. E' finita con le camionette delle forze dell'ordine schierate nel piazzale dello stadio e i giocatori scortati fino alle auto nel parcheggio. In mezzo l'ennesima rimonta subìta e i fischi sonori per tutti. Duro confronto negli spogliatoi tra i rappresentanti della sud e la squadra



la coreografia della sud prima del calcio d'inizioEra cominciata con 3.312 persone sugli spalti ed è finita con le camionette delle forze dell'ordine schierate nel piazzale dello stadio. Dalla ricerca di storie per un gran finale al coro ''fate ridere'' il passo è stato lungo appena un'ora a mezza. L'Arezzo ha chiuso la stagione tra i veleni e le polemiche, con i tifosi infuriati per l'ennesima partita gettata al vento, l'ennesima rimonta subìita senza colpo ferire, l'ennesima delusione ai play-off.

 

La curva Minghelli aveva preparato una coreografia doc per l'esordio negli spareggi e il colpo d'occhio non era niente male. Tanta gente sistemata in tribuna durante il campionato si è spostata nella sud, andata riempiendosi fino al quarto d'ora del primo tempo. Qualcuno di sicuro si sarà perso il gol di Moscardelli, apice dell'entusiasmo con il nome del capitano scandito a piena voce dopo l'annuncio dello speaker. E fino all'ultimo secondo, nonostante il risultato rovesciato a inizio ripresa, la gente ha tifato.

 

Poi, quando la delusione è calata sul Comunale, sono partiti i fischi, sonori e copiosi. Il pubblico era più incredulo che incazzato: nonostante gli ultimi tre mesi a rilento da parte della squadra, c'era la convinzione che i play-off sarebbero stati un'altra roba. E dopo il buon primo tempo, con due risultati su tre a disposizione, in pochi avrebbero previsto un capitombolo del genere. Invece è accaduto proprio quello che era il timore più grande.

 

Fuori dalla cancellata della tribuna, a fine gara, sono rimaste diverse decine di persone. Il ds Gemmi e il dg Riccioli sono usciti per un faccia a faccia accalorato ma civile, poi tre rappresentanti della curva sono stati fatti entrare nello spogliatoio per un confronto con i calciatori. La squadra e lo staff tecnico ha potuto lasciare lo stadio soltanto dopo la mezzanotte, scortata fino alle auto parcheggiate nel piazzale e sotto il controllo delle forze dell'ordine. Lungo il tragitto, ha riecheggiato di nuovo il coro ''fate ridere'', l'epilogo più amaro per i play-off durati appena novanta minuti.

 

scritto da: Andrea Avato, 14/05/2017





Arezzo-Lucchese 1-2, la contestazione della sud

comments powered by Disqus