Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Virtus Entella, Pordenone, Juve Stabia
PLAY OFF
Pisa21Carrarese
Imolese13Monza
Catanzaro22Feralpi Salo
Viterbese02Arezzo
Catania11Potenza
PLAY OUT
Lucchese20Cuneo
Cuneo01Lucchese
IN SERIE D
Cuneo, Fano
MONDO AMARANTO
Ciabu a San Siro prima di Milan-Arezzo
NEWS

L'Arezzo chiude in bellezza: vittoria a Imola e ottavo posto al sicuro. Il tridente fa la differenza

Nell'ultimo turno di campionato, le amaranto hanno conquistato un meritato successo in trasferta grazie alle reti delle tre giocatrici d'attacco Nocchi, Mattiacci e Di Fiore. Bilancio molto positivo al termine del primo torneo di serie B per la società della presidente Tavanti



Chiude la stagione in bellezza l’Arezzo Calcio Femminile battendo per 3-2 l’Imolese. Un finale di campionato rombante per la squadra amaranto, al terzo risultato utile consecutivo, che porta la ragazze del presidente Chiara Tavanti a confermare l’ottavo posto in classifica. L’ultima fatica per le ragazze di mister Goretti è andata in scena al Bacchilega di Imola. All’andata la gara era finita 0-0 con molto rammarico per la squadra amaranto.

Per l’occasione il tecnico ripropone in mezzo al campo Prosperi con Verdi e Baracchi, in difesa confermate le quattro giocatrici che sono scese in campo anche contro il Perugia settimana scorsa e, in avanti, tridente composto da Nocchi, Di Fiore e Mattiacci. Risponde Carmine Esposito, allenatore dell’Imolese, confermando dal primo minuto la fantasista Papa dietro a Rotondo e con Polidori a creare nel centrocampo.

 

La gara inizia subito bene per le ragazze amaranto che al 16’ del primo tempo sbloccano la gara grazie alla decima rete in campionato di Nocchi che, con un pregevolissimo pallonetto, inganna il portiere ospite e raggiunge la doppia cifra. Nemmeno il tempo di godersi il meritato vantaggio e l’Imolese pareggia con la propria giocatrice di spicco: punizione di Polidori, sugli sviluppi riesce ad arrivare bene Papa che sigla la momentanea rete dell'1-1. Il gol subito carica l’Arezzo che continua a proporre bel gioco e quindi occasioni, di fatto schiaccia l’Imolese nella sua metà campo come nella gara di andata, con la cruciale differenza che questa volta il cinismo è sufficiente: infatti al 29’ Mattiacci riporta in vantaggio l’Arezzo dopo esser stata servita in maniera impeccabile da Nocchi: per la giocatrice amaranto si tratta dell’ottava rete stagionale. L’imolese non riesce a reagire e al 34’ subisce il 3-1 firmato Di Fiore e, come Mattiacci, anche per l’attaccante dell’Arezzo le reti siglate in stagione sono otto!

 

La prima frazione di gara si conclude con un Arezzo straripante, abile nel creare gioco, nel pressare le avversarie e nell’interrompere, sul nascere, le azioni pericoloso dell’Imolese. Nella ripresa il copione della gara cambia vistosamente con la squadra di casa che prova a tirar fuori la grinta non messa nel primo tempo e riesce, al minuto 60, ad accorciare le distanze con la rete di Polidori. Goretti a questo punto della gara effettua una girandola di cambi inserendo in partita Mazzini, Paganini e Frosecchi mentre Esposito prova il tutto per tutto mettendo Giovannini, Manara e Sartoni. Dopo gli ultimi assalti della squadra di casa, l’arbitro manda entrambe le squadre negli spogliatoi con il risultato a favore dell’Arezzo.

 

Un 3-2 che, di fatto, chiude come ci auspicavamo la stagione e non lascia rimpianti nel finale. Con questa vittoria l’Acf Arezzo termina la sua prima stagione di serie B all’ottavo posto in classifica con 32 punti frutto di 8 vittorie, 8 pareggi e 10 sconfitte, con Isotta Nocchi capocannoniere della squadra con 10 reti siglate. L’Imolese, invece, chiude al decimo con 23 punti. I verdetti del campionato vedono il Sassuolo promosso in Serie A con 3 punti di vantaggio dal Vittorio Veneto che, ad inizio stagione, era la squadra favorita per la promozione. Retrocede il Gordige con la sconfitta contro il Padova visto il distacco di 3 punti dalla Saponeria Pescara che si salva clamorosamente (nel girone di andata aveva conquistato solo 1 punto).

 

Acf AREZZO: Antonelli, Arzedi, Teci, Zeghini, Mencucci, Verdi, Di Fiore, Baracchi, Prosperi, Nocchi, Mattiacci

A disposizione: Mazzini, Paganini, Frosecchi, Pesci, Celi, Tellini

Allenatore: Francesco Goretti

 

scritto da: Riccardo Buffetti, 16/05/2017





comments powered by Disqus