Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 1a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Vicenza, Monza, Reggina, Reggiana
PLAY OFF
Reggiana 1 0 Bari
PLAY OUT
Pianese 0 0 Pergolettese
Olbia 1 0 Giana Erminio
IN SERIE D
Gozzano, Pianese, Giana Erminio, Rimini, Arzignano, Ravenna, Rieti, Rende, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Elisabetta e Silvia in visita al Camp Nou di Barcellona
NEWS

Play-off, Auteri eliminato. La Lucchese ai quarti di finale. Avanti Alessandria, Parma e Lecce

Si sono giocate stasera le partite di ritorno degli ottavi di finale. Il Matera non va oltre il pareggio casalingo con il Cosenza (gol di Mendicino per i calabresi) e abbandona gli spareggi. Bene il Pordenone che ribalta la sconfitta dell'andata contro la Giana Erminio, mentre ai rossoneri di Lopez basta lo 0-0 a Bergamo per entrare nella final eight. Il Livorno avanza soffrendo contro la Virtus Francavilla di Calabro. La Reggiana resiste a Castellammare e si qualifica. Le tre seconde fanno fuori Casertana, Piacenza e Sambenedettese. Domattina a Firenze il sorteggio per gli accoppiamenti



SERIE B E SUPERCOPPA - Le tre squadre che hanno conquistato il primo posto nei rispettivi gironi, e quindi la promozione diretta in serie B, sono Cremonese, Venezia e Foggia. Queste tre formazioni si contendono la Supercoppa di Lega Pro in un triangolare che per adesso ha visto disputare due partite. Il Venezia ha già vinto anche la Coppa Italia di categoria.

 

Cremonese-Venezia 1-2 / 4' Geijo (V), 34' Talamo (C), 86' Bentivoglio (V)

Foggia-Cremonese 3-1 / 50' Brighenti (C), 54' rig, 69' rig e 93' Mazzeo (F)

Venezia-Foggia / sabato 27 maggio

 

PLAY-OFF PRIMA FASE (domenica 14 maggio) - Ecco i risultati delle partite disputate.

 

Gubbio-Sambenedettese 2-3 / 7' Agodirin (S), 21' e 75' Mancuso (S), 86' Casiraghi (G), 92' Rinaldi (G)

Arezzo-Lucchese 1-2 / 9' Moscardelli (A), 47' Bruccini (L), 60' Cecchini (L)

Padova-Albinoleffe 1-3 / 27' Giorgione (A), 61' Ravasio (A), 72' Mandorlini (P), 96' rig. Montella (A)

Juve Stabia-Catania 0-0

Giana Erminio-Viterbese 2-2 / 2' Jefferson (V), 4' aut. Celiento (GE), 56' Chiarello (GE), 58' Dierna (V)

Livorno-Renate 2-1 / 13' Maritato (L), 28' Napoli (R), 36' Borghese (L)

Reggiana-Feralpi Salò 2-2 / 4' Ferretti (FS), 16' Bovo (R), 30' Ferretti (FS), 75' Carlini (R)

V.Francavilla-Fondi 0-0

Piacenza-Como 2-1 / 22' Sciacca (P), 83' Chinellato (C), 96' Franchi (P)

Pordenone-Bassano 2-0 / 19' e 59' Stefani (P)

Cosenza-Paganese 2-0 / 49' e 70' Mungo (C

Siracusa-Casertana 0-2 / 9' Giorno (C), 82' Corado (C)

 

SECONDA FASE (ottavi di finale / sabato 20, domenica 21 e mercoledì 24 maggio) - Alla seconda fase sono approdate 12 squadre, più le tre seconde (Alessandria, Parma e Lecce) più la vincente della Coppa Italia ammessa di diritto (che era il Matera finalista). Non c'è la gara secca, ma due gare di andata e ritorno. La squadra meglio piazzata in classifica gioca in casa la seconda gara. Non ci sono supplementari, né il gol che vale doppio in trasferta. Passa chi segna più gol. A parità di gol segnati, passa chi gioca il ritorno nel proprio stadio. Ecco i risultati delle partite.

 

ANDATA

Giana Erminio-Pordenone 2-1 / 29' Bruno (GE), 45' Cattaneo (P), 5t' rig Pinardi (GE)

Reggiana-Juve Stabia 2-1 / 16' Mastalli (JS), 34' Cesarini (R), 58' Ghiringhelli (R)

V.Francavilla-Livorno 0-0

Lucchese-Albinoleffe 1-0 / 97' Bruccini (L)

Casertana-Alessandria 1-1 / 15' Fischnaller (A), 76' Taurino (C)

Sambenedettese-Lecce 1-1 / 47' Mancuso (S), 53' Caturano (L)

Cosenza-Matera 2-1 / 22' Blondett (C), 32' rig Negro (M), 70' Statella (C)

Piacenza-Parma 0-0

 

RITORNO 

Pordenone-Giana Erminio 3-1 / 34' De Agostini (P), 61' Chiarello (G), 66' Marchi (P), 92' Arma (P)

Juve Stabia-Reggiana 0-0

Livorno-V.Francavilla 0-0

Albinoleffe-Lucchese 0-0 

Alessandria-Casertana 3-1 / 27' Ciotola (C), 29' Gozzi (A), 45' Cazzola (A), 61' Bocalon (A)

Lecce-Sambenedettese 0-0

Matera-Cosenza 1-1 / 33' Mendicino (C), 90' Di Lorenzo (M)

Parma-Piacenza 2-0 / 52' Nocciolini (Pa), 81' Baraye (Pa)

 

TERZA FASE (quarti di finale / domenica 28 maggio e domenica 4 giugno) - Di qui in avanti c'è il sorteggio integrale (in programma a Firenze domattina) per stabilire gli accoppiamenti e le squadre che giocheranno in casa la prima gara. Anche nei quarti di finale ci sono andata e ritorno, senza gol in trasferta che valgono doppio. Vince chi segna più gol. La differenza rispetto agli ottavi è che, a parità di gol segnati, ci sono supplementari e poi rigori. Le qualificate sono Pordenone, Reggiana, Livorno, Lucchese, Alessandria, Lecce, Cosenza e Parma.

 

SEMIFINALI (martedì 13 e mercoledì 14 giugno a Firenze, stadio ''Artemio Franchi'') - A questo punto le quattro squadre che hanno avuto il merito, la bravura e la fortuna di andare avanti (tutte con già quattro o cinque partite tiratissime nelle gambe), vengono accoppiate tramite sorteggio e spedite dalla Lega Pro a Firenze per giocare la gara secca di semifinale, con eventuali supplementari e rigori.

 

FINALE (sabato 17 giugno, ore 20.30, a Firenze, stadio ''Artemio Franchi'') - Ultimo atto della maratona play-off. Va in serie B chi vince la finalissima al novantesimo, al centoventesimo oppure dopo i calci di rigore.

 

PLAY-OUT - Si sono giocate domenica le partite di andata degli spareggi per non retrocedere in serie D. Carrarese e Prato, impegnate in trasferta perché avantaggiate dalla posizione di classifica, hanno messo un'ipoteca sulla permanenza in categoria. Questi i risultati (le gare di ritorno sono in calenadrio domenica prossima, 28 maggio)

 

Lupa Roma-Carrarese 0-1 / 13' Gentili (C)

Tuttocuoio-Prato 2-2 / 15' Pinzauti (T), 31' Lo Porto (T), 38' Gargiulo (P), 65' Tomi (P)

 

scritto da: La Redazione, 24/05/2017





Alessandria-Casertana 3-1, le immagini della partita

comments powered by Disqus