Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 27a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Gubbio11Vis Pesaro
Imolese15Mantova
Matelica10V. Verona
Samb04Sud Tirol
Feralpi Salò10Legnago
Perugia30Modena
Carpi00Fermana
Fano11Ravenna
Triestina22Arezzo
Padova00Cesena
MONDO AMARANTO
Marco, Niko e Giulio a Andalo - Trentino
NEWS

Riorganizzazione amaranto a tutto tondo. Gambadori a capo del settore giovanile

Non solo prima squadra. L'Arezzo sta gettando le basi per un progetto tecnico che ha l'obiettivo dell'alta classifica in serie C ma che riguarda anche le strutture e i ragazzi. Gli investimenti sugli impianti a Le Caselle vanno proprio in questa direzione, così come i camp estivi per i più piccoli e l'ampliamento del vivaio. A coordinarlo ci sarà l'ex capitano



Alessandro Gambadori, 26 anni, dal campo alla scrivaniaNon solo prima squadra. L'Arezzo sta provando a mettere le fondamenta per un progetto tecnico più ampio, che come punta dell'iceberg ha l'obiettivo dell'alta classifica in serie C ma che sotto il pelo dell'acqua deve poggiare su una basa larga e solida.

Gli investimenti da mezzo milione di euro a Le Caselle, a prescindere dal sostegno o meno del credito sportivo, ne sono una prima e incoraggiante testimonianza. La società, quando gli impianti saranno completamente ristrutturati e funzionali, si metterà alle spalle un problema logistico annoso e che sembrava destinato a non trovare mai soluzione. 

Al contempo, darà finalmente una casa sia alla prima squadra che alle giovanili, offrendo di sé un'immagine moderna e funzionale che finora, per mille motivi, non era mai stata disegnata. Ci vorrà del tempo e ci saranno gli imprevisti da superare, ma il percorso è tracciato. 

 

Proprio il settore giovanile assume una valenza fondamentale all'interno della riorganizzazione amaranto. L'Arezzo ha ampliato già la scorsa estate il numero delle formazioni iscritte, che sono diventate sei, e per il 2017/18 si arriverà minimo a otto.

In più sono stati organizzati due camp estivi dedicati ai più piccoli, che si svolgeranno allo stadio con istruttori qualificati.

La notizia filtrata in queste ore riguarda il nuovo responsabile del vivaio, che sarà Alessandro Gambadori, il quale troverà uno staff che ha già ottenuto i primi buoni risultati. L'ex capitano amaranto ha giocato al Comunale dal 2014 al 2016, collezionando 60 presenze in totale. Centrocampista di temperamento, ha toccato la serie A con il Livorno e poi ha girato l'Italia in lungo e in largo, fino a chiudere la carriera in D con Montecatini e Ghivizzano.

Trentasei anni compiuti a gennaio, Gambadori ha deciso di passare dietro la scrivania e il suo primo incarico, prestigioso e stimolante, sarà proprio ad Arezzo.

 

scritto da: Andrea Avato, 28/05/2017





comments powered by Disqus