Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 27a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Gubbio11Vis Pesaro
Imolese15Mantova
Matelica10V. Verona
Samb04Sud Tirol
Feralpi Salò10Legnago
Perugia30Modena
Carpi00Fermana
Fano11Ravenna
Triestina22Arezzo
Padova00Cesena
MONDO AMARANTO
Egidio e Angiolo a San Siro
NEWS

Arezzo, ti ricordi? Trentacinque anni fa la grande festa per la promozione in serie B

30 maggio 1982, gli amaranto travolgono la Paganese per 4-1 e conquistano una storica doppietta dopo il successo in Coppa Italia della stagione precedente. E' un'epoca d'oro per il calcio aretino, segnata da giocatori simbolo, dal carisma del presidente Terziani e dallo stratega Angelillo in panchina



l'edicola davanti alla stazione celebra la serie BDalla vittoria in Coppa Italia della stagione precedente alla promozione in serie B. L'Arezzo dei primi anni '80 era una squadra in divenire e destinata a scrivere alcune delle pagine più belle della storia amaranto. 

30 maggio 1982, il giorno della grande festa. Lo stadio esaurito in ogni ordine di posti fece da cornice alla partita contro la Paganese, travolta per 4-1 da una doppietta di Botteghi oltre che dai gol di Gritti e Vittiglio.

A distanza di sette anni dalla retrocessione in terza serie, l'Arezzo riconquistò la cadetteria, aprendo un'epoca d'oro per il calcio cittadino. In quegli anni indossarono la maglia amaranto giocatori simbolo come Butti, Neri e Mangoni, che non a caso sono ancora oggi in testa alla classifica all time delle presenze.

L'idolo dei tempi era Gritti, centravanti che faceva sognare e che aveva nel colpo di testa il suo colpo migliore. I tifosi lo chiamavano Tullio-gol e la sua partenza, subito dopo il salto in B, lasciò tanti cuori infranti.

Quell'Arezzo ruotava intorno al baffo e al carisma di Narciso Terziani, presidente tra i più amati di sempre. E di carisma ne aveva tanto anche Antonio Valentin Angelillo, l'allenatore stratega che mise la firma su vere e proprie annate di grazia.

Fu un 1982 unico per Arezzo, che si riversò nelle fontane davanti alla stazione per due volte: il 30 maggio per l'appunto e poi l'11 luglio per l'impresa della Nazionale ai Mondiali.

Sono passati 35 anni, ma l'eco e i brividi per la promozione in B arrivano fino ai giorni nostri.

 

scritto da: La Redazione, 30/05/2017





30 maggio 1982, promozione in serie B

30 maggio 1982, la promozione amaranto in serie B
comments powered by Disqus