Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 22a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Gozzano01Alessandria
Juventus U2322Novara
Pianese00Pro Vercelli
Renate21Giana Erminio
Albinoleffe01Pistoiese
Olbia12Siena
Lecco22Arezzo
Pergolettese00Como
Carrarese21Pontedera
Monza20Pro Patria
MONDO AMARANTO
Filippo sul cammello in Egitto
NEWS

Play-off, il Parma in finale col batticuore. Il Pordenone piegato dopo i calci di rigore (6-5)

A Firenze si è giocata la prima semifinale. I ducali, in vantaggio con Scaglia nel primo tempo, si sono fatti raggiungere da Marchi a dieci minuti dal termine. Senza sussulti i supplementari, poi dal dischetto sono stati fatali ai neroverdi gli errori di Misuraca e D'Agostini. Tremila gli spettatori al ''Franchi''. Domani alle 20.45 Alessandria-Reggiana



il Parma è la prima finalista play-offIl Parma è la prima finalista dei play-off. Stasera a Firenze ha battuto il Pordenone al termine di una gara equilibratissima e decisa dai calci di rigore. Sabato, sempre allo stadio ''Franchi'', affronterà la vincente dell'altra semifinale tra Alessandria e Reggiana, in programma questa sera alle 20.45.

 

I ducali sono andati in vantaggio al quarto d'ora del primo tempo grazie a un gol di Scaglia sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Nocciolini ha sfiorato il raddoppio poco prima dell'intervallo, poi nella ripresa i neroverdi sono cresciuti e Pietribiasi è andato vicinissimo al pareggio. A dieci dal termine, Marchi in mischia ha firmato l'1-1, allungando la sfida ai supplementari. 

 

Poche le emozioni nella mezz'ora di extratime, fatta eccezione per un rigore chiesto dal Pordenone per un fallo del portiere Frattali su Buratto proprio allo scadere. Epilogo rimandato ai tiri dal dischetto. Fatali per i friulani gli errori di Misuraca e D'Agostini, mentre nel Parma ha fallito l'esecuzione soltanto Scavone. Il penalty decisivo l'ha trasformato Lucarelli.

 

PARMA (4-3-3): Frattali; Mazzocchi, Iacoponi, Di Cesare, Scaglia; Munari, Scozzarella (39′ pt Corapi), Scavone; Nocciolini (39′ st Edera), Calaiò, Baraye.

A disposizione: Zommers, Fall, Saporetti, Giorgino, Lucarelli, Garufo, Sinigaglia, Nunzella, Ricci, Coly, Simonetti, Messina.

Allenatore: D’Aversa.

PORDENONE (3-4-2-1): Tomei; Parodi (26′ st Martignago), Ingegneri, Marchi; Semenzato, Burrai, Suciu, De Agostini; Misuraca, Cattaneo (14′ pts Buratto); Pietribiasi (26′ st Padovan).

A disposizione: D’Arsié, Pellegrini, Arma, Zappa, Gerbaudo, Bulevardi.

Allenatore: Tedino.

ARBITRO: Pillitteri di Palermo.

RETI: pt 15' Scaglia (Pa); st 35' Marchi (Po).

NOTE: spettatori 3mila circa (1500 provenienti da Parma, 500 da Pordenone). Ammoniti Misuraca, Corapi, Scaglia, Marchi, De Agostini per gioco falloso. Recupero: pt 3′; st 3′.

 

scritto da: La Redazione, 13/06/2017





Play-off / Parma-Pordenone 6-5, gol e calci di rigore

comments powered by Disqus