Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 22a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Gozzano01Alessandria
Juventus U2322Novara
Pianese00Pro Vercelli
Renate21Giana Erminio
Albinoleffe01Pistoiese
Olbia12Siena
Lecco22Arezzo
Pergolettese00Como
Carrarese21Pontedera
Monza20Pro Patria
MONDO AMARANTO
il tifosissimo Mino con Stefano Butti
NEWS

Ferretti: ''Trattativa avviata con nuovi soci. Devo decidere se cedere la maggioranza o no"

Il presidente ha confermato le indiscrezioni che circolavano da ieri sera sul passaggio di mano del club. ''C'è un gruppo serio disposto a darmi sostegno - ha detto in conferenza stampa. Entro giovedì prossimo dovremmo chiudere l'accordo. Se così non fosse, andrò avanti io: nell'Arezzo ho investito tempo e soldi, non tutelarlo sarebbe un fallimento inaccettabile per me. Nelle scorse settimane si era interessato anche il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero''



Ore 13 - Mauro Ferretti ha terminato da poco la conferenza stampa allo stadio e ha confermato l'esistenza di una trattativa in corso, ben avviata, per la cessione di quote dell'Us Arezzo. Il presidente non ha chiarito se in ballo ci sia il pacchetto di maggioranza, anche se sembra probabile.

Svelato anche un retroscena legato a Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, che nelle scorse settimane aveva avuto un interessamento (poi sfumato) per l'Arezzo. 

Il presidente ha parlato al tavolo della conferenza con il dg Riccioli e il ds Gemmi seduti di fianco a lui. Ecco in sintesi le sue dichiarazioni.

 

"In qualità di finanziatore della società sto soffrendo da un po', anche perché ho crediti con lo Stato che non riesco a incassare. E la Lega Pro è la categoria più difficile di tutte, che ogni anno richiede almeno due milioni e mezzo di investimenti.

Confermo che c'è un gruppo serio intenzionato a darmi una mano. La prossima settimana si dovrebbe concludere la trattativa con un preliminare, anche se, alla luce degli errori del passato, preferisco attendere prima di dare le cose per fatte.

Ho chiesto a Riccioli e Gemmi, alla luce di questo, di attendere qualche giorno per le operazioni di mercato e per quelle legate alla scelta dell'allenatore. Non so ancora se cederò la maggioranza o meno, vedremo. Da solo non posso andare avanti, sto cercando un aiuto che potrebbe finalmente arrivare.

Se dovesse saltare l'accordo, andremo avanti noi: non è mia intenzione gettare via il bambino con l'acqua sporca. Nell'Arezzo ho investito tempo e soldi, non tutelarlo sarebbe un mio fallimento personale che non potrei accettare.

Chi sono gli acquirenti? Romani e aretini. Il lavoro dei due direttori attuali, Riccioli e Gemmi, è sotto gli occhi di tutti. Ma ai nuovi, se compreranno, non imporrò nulla. Nelle settimane scorse vi posso dire che c'era stato anche un interessamento della Sampdoria e di Ferrero, poi sfumato.

Con il gruppo di compratori attuali, conto di avere risposte definitive, in un senso o nell'altro, entro giovedì prossimo".

 

Ore 11 - Cambiamenti in vista in società. Prende sempre più corpo l'ipotesi che il tema principale della conferenza stampa di stamattina sarà legato alla proprietà delle quote dell'Us Arezzo. Nelle ultime ore si sono rincorse voci e indiscrezioni su acquirenti e nuovi ingressi dirigenziali, alcune attendibili e altre molto meno.

Il presidente Mauro Ferretti, al timone del club dal gennaio 2013, dovrà quindi dissipare dubbi e punti interrogativi sul presente e sul futuro. Stando a quanto trapela, ci sarebbe una trattativa avanzata (ma non ancora conclusa) per il passaggio del testimone, che quindi riguarderebbe la maggioranza della srl.

Dall'altra parte del tavolo un gruppo imprenditoriale di Roma e dintorni, che avrebbe dato garanzie concrete riguardo solidità economica e volontà di arrivare alle firme. Ma per adesso si tratta di dettagli che filtrano. Per avere un quadro più chiaro della situazione bisognerà attendere le ore 12 e l'inizio dell'incontro con i giornalisti.

Rispetto al 17 maggio scorso, giorno in cui Ferretti parlò alla stampa insieme al dg Riccioli e al ds Gemmi, gli scenari sono quindi cambiati. E sembra proprio questo il motivo che ha messo in freezer le operazioni di mercato degli ultimi giorni, comprese quelle riguardanti gli allenatori. L'Arezzo, per restare all'ultimo nome, aveva raggiunto l'accordo con Giuseppe Magi, ma poi ha dovuto frenare e l'ex tecnico del Gubbio si è accasato al Bassano.

Stamani toccherà al presidente illustrare alla sala e alla città intera le prospettive del rafforzamento tecnico per la prossima stagione.

 

scritto da: La Redazione, 14/06/2017





Ferretti: ''Sto trattando la cessione delle quote''

Cessione quote Us Arezzo, la conferenza di Ferretti
comments powered by Disqus