Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 12a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
ArezzorinvFano
LegnagorinvImolese
Perugia00Gubbio
Triestina31Fermana
Matelica22Cesena
Modena12Sud Tirol
Feralpi Salò31Padova
Ravenna11Samb
V. Verona11Mantova
Vis Pesaro32Carpi
MONDO AMARANTO
Tommaso, Riccardo e Claudio
NEWS

Pavanel non si tirerebbe indietro: ''Orgoglioso di piacere all'Arezzo''. Sondaggio per Pagliari

L'ex allenatore della primavera del Verona ha confermato i contatti con il ds Gemmi, con il quale ha già lavorato nel club scaligero: ''Ci sentiamo spesso, c'è stima reciproca anche se so che sta vagliando pure altri profili. L'accostamento ai colori amaranto mi fa felice''. Nella lista dei papabili anche il mister maceratese che ha conquistato una promozione in B a Ravenna e ne ha sfiorata un'altra a Pisa. Intanto l'Alessandria si affida a un debuttante: in panchina Stellini, reduce dalle giovanili del Genoa. Il presidente Di Masi: ''Dal punto di vista economico la serie C è un dramma''



Dino Pagliari, 60 anni, l'anno scorso a ViterboI contatti ci sono stati. L’Arezzo e Massimo Pavanel si sono sentiti a più riprese non solo nelle ultime settimane. Tra il club amaranto e l’ex allenatore della primavera del Verona il dialogo era iniziato un anno fa. Non è un mistero il fatto che Roberto Gemmi stimi molto il tecnico 49enne originario di Portogruaro.

"Sono felice e orgoglioso del fatto che è stato fatto il mio nome per la panchina dell'Arezzo. Poi è chiaro che in queste cose entrano in ballo diversi fattori. Molto dipenderà dalla strada che la società vorrà intraprendere".

 

Di fatto però il profilo di Massimo Pavanel corrisponde a quello del tecnico emergente tracciato dal direttore sportivo amaranto.

"Non sono giovane se parliamo di anagrafe ma lo sono dal punto di vista dell'esperienza in prima squadra. Gemmi? Ci siamo conosciuti a Verona e siamo in ottimi rapporti, c'è stima reciproca e ci sentiamo spesso. Questo però non significa che ho una prelazione per allenare l'Arezzo. Allo stato attuale non ci sono sviluppi per un possibile arrivo in amaranto. So che oltre al sottoscritto l'Arezzo sta vagliando anche altri profili".

 

L'Arezzo avrebbe sondato il terreno anche con Dino Pagliari, 60 anni, l'anno scorso per un breve periodo sulla panchina della Viterbese, con cui debuttò proprio al Comunale. Nato a Macerata, Pagliari ha una lunga esperienza alle spalle con una promozione in B alla guida del Ravenna e una finale play-off di serie C persa contro il Latina quando allenava il Pisa

Pagliari però ha smentito contatti con la società amaranto.

 

Intanto la scelta di affidarsi a un tecnico esordiente l'ha fatta anche l'Alessandria, grande delusa della scorsa stagione. La panchina è stata affidata a Cristian Stellini, ex primavera del Genoa.

Il presidente Luca Di Masi ha detto: ''Dal punto di vista economico la serie C è un dramma. In serie B, invece, si può fare un calcio diverso. Io sono sempre ottimista, anche se ora non è facile. Ma il vero entusiasmo dovranno darlo le figure nuove che si avvicineranno all’Alessandria. La gente ci stia vicino e ci sostenga, continuando a tifare come e più di quanto ha fatto fino ad ora. Gli obiettivi si raggiungono tutti insieme, anche se ciascuno può esprimere il dissenso. Tivoli rimane uno dei giorni peggiori della mia vita. Ma bisogna andare oltre, voltando pagina. Non metto obiettivi, vedremo strada facendo, si riparte carichi per la nuova stagione. Le spiegazioni sono tante, ci sono stati errori che hanno un nome ed un cognome, a cominciare da me. Forse sono stati sbagliati alcuni tempi, anche se la squadra ha fatto 78 punti ed è arrivata alla finale dei play-off''.

 

scritto da: La Redazione, 27/06/2017





Alessandria, un tecnico esordiente in panchina

comments powered by Disqus