Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 13a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Imolese02Arezzo
Fano12V. Verona
Gubbio11Feralpi Salò
Samb11Legnago
Sud Tirol11Perugia
Carpi22Triestina
Cesena00Modena
Fermana11Matelica
Mantova21Ravenna
Padova53Vis Pesaro
MONDO AMARANTO
Serena e Ely
NEWS

La Lega Pro ci casca di nuovo. Empasse per le fideiussioni, il deposito prorogato al 5 luglio

L'#Arezzo e molti altri club respirano un po': è stato posticipato dal Consiglio Federale il termine ultimo per la presentazione delle garanzie propedeutiche all'iscrizione al campionato. Gli istituti assicurativi indicati dalla Lega non potevano infatti ottemperare alle richieste perché sprovvisti delle autorizzazioni necessarie. Un caso che somiglia molto a quello della Gable Insurange Ag dei mesi scorsi



L'Arezzo e molte altre società di serie C respirano un po'. Il termine per la presentazione della fideiussione, documento indispensabile per l'iscrizione al prossimo campionato, è stato prorogato di cinque giorni. La scadenza ultima è quindi posticipata dal 30 giugno al 5 luglio.

Il presidente Mauro Ferretti aveva già avviato l'iter per il rilascio delle garanzie necessarie, ma l'Arezzo e diversi altri club si sono trovati in una situazione di empasse. Gli istituti assicurativi indicati proprio dalla Lega per le operazioni legate alla fideiussione, non potevano ancora ottemperare alle richieste delle società di terza serie perché sprovvisti delle autorizzazioni necessarie.

 

Oggi quindi il Consiglio Federale ha stabilito che

Visto il Comunicato Ufficiale n. 113/A del 3 febbraio 2017, con il quale è stato previsto il termine del 30 giugno 2017, per il deposito delle garanzie a prima richiesta ai fini della concessione della Licenza Nazionale Campionato Serie C 2017/2018 (già Divisione Unica);

tenuto conto che, nella riunione consiliare del 26 giugno, si è condivisa l’opportunità, all’esito di approfondimenti effettuati presso gli istituti assicurativi, di fornire alcune precisazioni al testo del modello di garanzia assicurativa che dovrà essere utilizzato dalle società della Lega Italiana Calcio Professionistico;

considerato che, alla luce della suddetta novità, si rende necessario differire al 5 luglio 2017, il termine del 30 giugno previsto dal Comunicato Ufficiale n. 113/A del 3 febbraio 2017, per il deposito della garanzia bancaria a prima richiesta o della garanzia assicurativa a prima richiesta o della garanzia a prima richiesta rilasciata da soggetto iscritto all’Albo di cui all’art. 106 del T.U.B; visto l’art. 27 dello Statuto Federale ha deliberato quanto segue:

il termine del 30 giugno 2017, stabilito dal Titolo I), paragrafo I), lett. E), punto 9), dal Titolo I), paragrafo IV), lett. A), punto 5), dal Titolo I), paragrafo IV), lett. B), punto 6) e dal Titolo I), paragrafo IV), lett. C), punto 4) del Comunicato Ufficiale n. 113/A del 3 febbraio 2017, per il deposito della garanzia bancaria a prima richiesta o della garanzia assicurativa a prima richiesta o della garanzia a prima richiesta rilasciata da soggetto iscritto all’Albo di cui all’art. 106 del T.U.B, è differito al 5 luglio 2017.

 

Si stava ricreando, quindi, la stessa situazione di stallo dell'anno scorso, quando la Gable Insurance Ag, società delle isole Cayman indicata proprio dalla Lega per il rilascio delle fideiussioni, andò in fallimento. 

Diciannove club dovettero rivolgersi ad altri istituti e replicare il deposito della fideiussione originaria. Una situazione incresciosa che la Lega vorrebbe evitare di ripetere. 

 

scritto da: La Redazione, 27/06/2017





comments powered by Disqus