Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Virtus Entella, Pordenone, Juve Stabia
PLAY OFF
Carrarese22Pisa
Monza13Imolese
Feralpi Salo10Catanzaro
Arezzo30Viterbese
Potenza11Catania
PLAY OUT
Lucchese20Cuneo
Cuneosab14.30Lucchese
IN SERIE D
perdente play-out
MONDO AMARANTO
Cristina e il London Bridge
NEWS

L'Arezzo punta su un emergente. Bellucci nuovo allenatore amaranto. Arriva dalla Samp

Scelto il tecnico per il prossimo campionato: è un esordiente, nelle ultime due stagioni ha guidato gli Allievi blucerchiati. Nel curriculum ha anche la conduzione della primavera insieme a Chiesa e la colaborazione tecnica con Zenga in prima squadra. 42 anni, ex centravanti di talento, è stato una bandiera del Bologna e ha all'attivo oltre cento gol in carriera. Il suo ingaggio potrebbe schiudere le porte a una partnership riguardante gli under con il club genovese



Claudio Bellucci nuovo allenatore dell'ArezzoE' Claudio Bellucci il nuovo allenatore dell'Arezzo. Arriva dalla Sampdoria, dove nelle ultime due stagioni ha guidato la formazione Allievi nazionali. Ex centravanti di talento, con all'attivo oltre cento gol tra serie A, B e C, ha iniziato il percorso da tecnico nel 2011 alla Lodigiani.

Dal 2013 è poi tornato a Genova, sponda blucerchiata, dove era stato anche da calciatore. Nel curriculum ha la conduzione della primavera insieme ad Enrico Chiesa e un'esperienza da collaboratore di Walter Zenga in prima squadra, dove curava soprattutto la fase offensiva. 

 

Romano di nascita, 42 anni compiuti lo scorso 31 maggio, Bellucci è stato un attaccante di grandi qualità tecniche. Ha vestito le maglie di Sampdoria, Fiorenzuola, Venezia, Napoli, Livorno e Modena, ma le annate migliori della carriera le ha vissute a Bologna. Con i rossoblù ha giocato sei campionati (quattro in A, due in B), segnando 65 reti.

Il 25 marzo 2006, al Comunale, firmò una tripletta con cui i felsinei vinsero la partita contro l'Arezzo di Gustinetti, vanificando il gol di Martinetti.

 

Gemmi ha scelto Bellucci, al debutto da allenatore in prima, dopo aver battuto molte piste alternative, anche se il profilo cercato è sempre stato quello del giovane emergente. Non a caso erano circolati i nomi di tecnici in rampa di lancio come Calabro, Franzini e Magi e provenienti dai settori giovanili come Pavanel del Verona e Guidi della Fiorentina.

L'arrivo di Bellucci potrebbe schiudere le porte a una partnership tecnica con la Sampdoria legata agli under da utilizzare nel prossimo campionato.

 

scritto da: Andrea Avato, 05/07/2017





L'Arezzo a Bellucci, ex mister dell'under 17 Samp

comments powered by Disqus