Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 10a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Olbiamer15Albinoleffe
Carraresemer18.30Como
Giana Erminiomer18.30Pergolettese
Leccomer18.30Juventus U23
Pontederamer18.30Pro Patria
Renatemer18.30Novara
Alessandriamer20.45Pistoiese
Monzamer20.45Gozzano
Pro Vercellimer20.45Arezzo
Sienamer20.45Pianese
MONDO AMARANTO
Alessandro a Istanbul - Turchia
NEWS

La bella serata del Museo Amaranto. Da progetto a solida realtà: finalmente ci siamo

Tanti protagonisti del passato all'evento organizzato ad Arezzo Fiere, con una sentita partecipazione degli sportivi. Prima la cena in favore del calcit, poi il talk con gli amaranto sul palco: dagli ex presidenti Massetti, Graziani, Farsetti e Terziani, a Bellucci, Abbruscato, Moscardelli e Sabatino



Il Museo Amaranto è vicino al traguardo. Il confine tra sogno e realtà è sempre molto labile, specie quando c'è di mezzo la burocrazia, ma stavolta siamo veramente arrivati alla chiusura del cerchio. Ieri sera ad Arezzo Fiere, dove il progetto è stato illustrato agli sportivi, si respirava un'aria diversa: nel giro di qualche mese la società avrà finalmente degli spazi dedicati al passato, ai personaggi che hanno scritto pagine di storia e agli oggetti che evocano suggestioni affascinanti. 

La paradossale vicenda della sede, nei locali dello stadio adesso in uso all'Unione Ciclistica Aretina, sembra arrivata finalmente a un punto di svolta. E quindi si può guardare avanti con un certo ottimismo.

 

Ieri sera una nutrita partecipazione di gente ha fatto da cornice all'evento. Sia la cena in favore del Calcit che la presentazione del progetto Museo Amaranto, portato avanti dall'associazione di promozione sociale, hanno riscosso applausi e consensi. Presenti molti protagonisti di tutte le epoche: gli ex presidenti Massetti, Graziani, Farsetti e Terziani, ex allenatori ed ex calciatori, oltre allo stand di Orgoglio Amaranto.

C'erano Neri, Butti, Serse Cosmi, Testini, Fontana, Benvenuto, Giulianini e molti altri, riuniti dall'entusiasmo di Stefano Turchi, che per primo ha dato il là all'idea del Museo. L'Arezzo di oggi era rappresentato, tra gli altri, da mister Bellucci, da Abbruscato, dal capitano Moscardelli e dal vice Sabatino.

Come al solito giusto e toccante, durante il talk condotto da Barbara Perissi e Luca Tosi, il ricordo di tutti coloro che non ci sono più e che l'Arezzo lo seguono dall'alto.

 

scritto da: La Redazione, 08/09/2017





La serata del Museo Amaranto ad Arezzo Fiere
comments powered by Disqus