Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - Playoff e Playout

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN LEGA PRO
San Donato
PLAY OFF
Poggibonsi42Gavorrano
PLAY OUT
Rieti20Foligno
IN ECCELLENZA
Pro Livorno, Cannara, Unipomezia, Foligno
MONDO AMARANTO
i dirigenti di Sant'Andrea in tribuna allo stadio
NEWS

Gemmi non si illude: ''Calma, c'è ancora da migliorare. Pavanel? Un esordiente atipico''

In un'intervista concessa a La Nazione, il direttore sportivo ha fatto il punto della situazione dopo il cambio in panchina: ''Le colpe non erano tutte di Bellucci, ma avevamo necessità di una svolta. Con il nuovo mister avevo già lavorato a Verona, fa bene questo mestiere da anni. La squadra ha le potenzialità per un bel campionato, però dobbiamo progredire tanto. Da fine mese allenamenti a Le Caselle, anche se il mio sogno restano i campini''



il ds amaranto Roberto Gemmi''Le colpe non erano tutte di Bellucci, anzi gli auguro di dimostrare in futuro il suo valore. Quando c’è un cambio di allenatore dispiace sempre, purtroppo nel nostro caso avevamo necessità di svoltare. Riguardo a Pavanel, abbiamo lavorato insieme a Verona, conoscevo bene le sue qualità di tecnico e di uomo. E' un esordiente atipico in C, perché fa questo mestiere e bene da tanti anni".

Il direttore sportivo Roberto Gemmi, in un'intervista concessa al quotidiano La Nazione, ha fatto il punto della situazione dopo il cambio in panchina e i tre risultati utili di fila dell'ultima settimana.

 

''Dobbiamo ancora migliorare molto, è vietato farsi illusioni. Ci sono le potenzialità per un bel campionato, ma bisogna progredire tanto: se pensiamo di aver risolto i nostri problemi con tre partite, siamo fuori strada. Questa piazza ha comunque le potenzialità per tornare dove merita, cioè in serie B. E' un campionato livellato: le favorite sono Pisa e Livorno anche se l’Alessandria ha qualità e può rimontare come la Cremonese l’anno scorso. Le sorprese? Il Monza e l’Olbia che affrontiamo domenica: ha un buon attacco e Ragatzu è di un'altra categoria".

 

Chiusura dedicata alla logistica: "Penso che presto, a fine mese, andremo ad allenarci a Le Caselle. Avere un centro sportivo è importante anche se il mio sogno è poter riavere i campini davanti allo stadio".

 

scritto da: La Redazione, 13/10/2017





comments powered by Disqus