Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Vicenza, Monza, Reggina, Reggiana
PLAY OFF
Reggiana10Bari
PLAY OUT
Pianese00Pergolettese
Olbia10Giana Erminio
IN SERIE D
Gozzano, Pianese, Giana Erminio, Rimini, Arzignano, Ravenna, Rieti, Rende, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Stefano e Roberta, matrimonio amaranto
NEWS

Contrattempo di salute, Ferretti assente. Rinviata l'assemblea per l'approvazione del bilancio

Posticipata la riunione: a Roma presenti il vicepresidente Riccioli e Pasquini, amministratore di Programma Mutuo, la srl che detiene il 99 per cento delle quote sociali dell'Us Arezzo. Adesso c'è tempo fino al 30 novembre per l'approvazione del bilancio al 30 giugno 2017



L'approvazione del bilancio al 30 giugno 2017 è stata rinviata. Posticipata a data da destinarsi la riunione dell'assemblea dei soci fissata per oggi. A Roma erano presenti il vicepresidente Andrea Riccioli e Giorgio Pasquini, amministratore di Programma Mutuo, la srl che detiene il 99 per cento delle quote sociali dell'Us Arezzo.

Assente per un contrattempo di salute il presidente Mauro Ferretti.

Alla riunione non ha partecipato nemmeno Orgoglio Amaranto, socio di minoranza con l'uno per cento, il cui rappresentante, Roberto Cucciniello, ha inviato da settimane la lettera di dimissioni dal Cda.

Adesso c'è tempo fino al 30 novembre per approvare il bilancio al 30 giugno 2017 ed è per questo che nel giro di un paio di settimane sarà convocata una nuova assemblea. Un lasso di tempo durante cui l'Us Arezzo potrebbe anche cambiare proprietario.

Come noto, ci sono alcune trattative già avviate per il passaggio del testimone. Una riguarda l'imprenditore edile Di Matteo, che martedì si è incontrato in Comune con Riccioli e con il sindaco Ghinelli. Le altre, che sono portate avanti dal vicepresidente, conducono fuori Arezzo e, secondo quanto emerso durante l'ultima puntata di Block Notes, anche fuori Italia.

 

scritto da: La Redazione, 27/10/2017





comments powered by Disqus