Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - 34a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzo31Flaminia
Foligno21Unipomezia
Gavorrano71Trestina
Montespaccato11Rieti
Poggibonsi22Cascina
Pro Livorno04Pianese
San Donato10Cannara
Sangiovannese20Badesse
Tiferno22Scandicci
MONDO AMARANTO
Stefano tifoso vero
NEWS

Cuori amaranto in marcia. Domenica tifosi in corteo da piazza della Libertà fino allo stadio

Orgoglio Amaranto, Museo Amaranto e gruppi della curva Minghelli hanno organizzato una manifestazione di massa per sensibilizzare l'opinione pubblica e dimostrare sostegno alla società in un momento difficile. Raduno alle 14 davanti a palazzo Cavallo, partenza alle 14.30 e poi a piedi fino al Comunale, dove alle 16.30 è in programma la partita con la Pro Piacenza



Una manifestazione di massa per testimoniare il sostegno della gente alla società in un momento difficile. Domenica prossima il pre partita di Arezzo-Pro Piacenza sarà diverso dal solito: i tifosi, gli sportivi, i simpatizzanti e tutti coloro che hanno a cuore i colori amaranto, potranno partecipare al corteo che muoverà da piazza della Libertà e arriverà fino allo stadio. 

L'iniziativa è organizzata da Orgoglio Amaranto, dal Museo Amaranto e dai gruppi della curva Minghelli: la finalità è soprattutto quella di sensibilizzare l'opinione pubblica, specialmente adesso che l'Us Arezzo non se la passa bene.

La marcia dei cuori amaranto prenderà avvio davanti a palazzo Cavallo, poi si snoderà lungo Corso Italia, via Crispi e viale Giotto, per concludersi in viale Gramsci e piazzale Lorentini.

La necessarie autorizzazioni sono già state richieste alla questura, che dovrebbe dare l'ok in pochi giorni. Previste circa 400 persone che raggiungeranno lo stadio a piedi. Il raduno è fissato per le ore 14, mezz'ora più tardi la partenza. Il calcio d'inizio della partita è previsto alle ore 16.30.

L'iniziativa è stata annunciata ieri sera da Roberto Cucciniello, membro del direttivo di OA, durante la puntata di Block Notes. Alla marcia ha già dato adesione anche l'assessore allo sport, Tiziana Nisini, con la quale sono allo studio altre idee per stimolare il senso d'appartenenza della gente e che potrebbero essere messe in atto nella successiva partita casalinga contro il Cuneo (19 novembre, ore 14.30). 

 

scritto da: La Redazione, 07/11/2017





comments powered by Disqus