Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Virtus Entella, Pordenone, Juve Stabia, Pisa, Trapani
PLAY OFF
Piacenza00Trapani
Pisa22Triestina
PLAY OUT
Lucchese10Bisceglie
Bisceglie3-3dcrLucchese
IN SERIE D
Fano, Paganese, Virtus Verona, Cuneo, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Elisabetta e Silvia in visita al Camp Nou di Barcellona
NEWS

Giù il sipario, la maglia da sudare, rigori e rigoricchi, il grano e il loglio

In tre giornate l'Arezzo ha rallentato vistosamente, mentre il Pontedera ha continuato a marciare con regolarità. E il distacco è raddoppiato da -5 a -10. Il campionato è virtualmente chiuso, ma a Trestina gli amaranto hanno interpretato la partita come dovevano anche se non sono andati oltre l'1-1. Nell'ultimo periodo, oltre alle difficoltà della squadra, hanno pesato pure gli episodi, compresi i rigori fischiati contro e quelli non concessi a favore. Ora è giusto che la società faccia chiarezza sui programmi tecnici e sulla solidità finanziaria. Evitando di buttare via tutto, perché ci sono le basi per ripartire



la squadra e Bacis lasciano il campo fra la delusione dei tifosi1. La prima cosa da dire oggi, a -10 dalla capoclassifica, è che il sipario è calato. La matematica non certifica ancora che per l’Arezzo è andato tutto a ramengo, ma l’evidenza spinge verso un Pontedera vincitore. Due dettagli soprattutto si stagliano nitidi. La capolista non fallisce un colpo, non prende gol, non perde mai. Anche ora che sembrava in flessione, ha tirato fuori 8 punti nelle ultime quattro partite, in perfetta media inglese. Il secondo dettaglio è che l’Arezzo, al contrario, ha rallentato vistosamente. Dopo le due vittorie consecutive contro Viterbese e Spoleto, sono arrivati 2 punti appena in tre giornate. Da -5 il distacco è raddoppiato a -10, un gap virtualmente incolmabile a meno che il Pontedera non impazzisca all’improvviso e perda tutto ciò che è possibile perdere di qui in avanti, compreso lo scontro diretto. Ma è più probabile che il 29 aprile ci invitino tutti a bere un prosecco alla salute di Masi.
2. Il campionato, comunque, l’Arezzo non l’ha buttato ieri ma prima. A Trestina la squadra ci ha messo l’anima e tutto quello che aveva nelle gambe e nella testa. E’ scesa sul campo avversario in tutti i sensi, fisico e metaforico, interpretando la gara come richiedeva il terreno stretto e irregolare. E’ stato un continuo batti e ribatti, con rare azioni palla a terra e quasi tutte amaranto. Se era la combattività che i tifosi volevano vedere, sono stati accontentati. Poi è venuta fuori pure una partita naif dal punto di vista tattico, perché le due formazioni hanno giocato oltre metà match in dieci contro dieci. Sul taccuino si contano, oltre al gol, un tiro di Cissé a fil di palo, un’altra occasione in contropiede e un rigore reclamato da Rubechini, due parate decisive del pingue portiere Massetti su Ciasca e Borgogni, un’opportunità per Chiarini su palla inattiva sfumata per pochi centimetri. Dall’altra parte c’è il rigore di Mancini e stop. Il saldo, alla fine, è negativo, perché il Trestina si è arroccato dietro e ha giocato per il pari tutta la ripresa, chiudendo addirittura senza punte di ruolo. L’Arezzo ha attaccato sempre e, tra un mischione e una mezza palla, non ha trovato il varco. Ma la maglia, ieri, quelli in campo se la sono sudata. A meno che sudare la maglia non voglia dire vincere per forza. In tal caso tutti i bei discorsi sul fatto che si può pure pareggiare o perdere, a patto che i giocatori ci mettano il cuore (e le palle), sarebbero solo retorica. E ipocrisia.
un contrasto aereo fra Mautone e Ceccagnoli3. Il 4-4-2 non ha funzionato nemmeno male. La fase difensiva è stata all’altezza e semmai è mancato un po’ di peso davanti nonostante Cissé si sia dimostrato in ripresa e pure Borgogni, negli ultimi 40 minuti, abbia dato spessore al suo spezzone (ma togliere Rubechini, che aveva segnato e stava giocando bene, è stato un errore). Purtroppo, per il tipo di gara, è mancata molto la fisicità di Martinez, che in certi contesti si esalta, ed è mancato anche il nerbo di Crescenzo, uno che con i suoi inserimenti avrebbe dato un grosso aiuto. Determinante l’ingenuità di Raso, che ha privato l’Arezzo della superiorità numerica conquistata per la follia di un avversario. Con l’uomo in più, di sicuro sarebbe andata diversamente.
4. Legato a questo c’è pure un altro argomento, magari non elegante da analizzare ma molto pragmatico. Le ultime tre partite, quelle che hanno segnato la resa amaranto, sono state giocate male ma anche influenzate da episodi eclatanti. Il rigore concesso ieri al Trestina (con ammonizione per Raso) è inesistente. Senza quel penalty, chissà come sarebbe andata. A Ponte San Giovanni il rigore che mandò i perugini sul 2-0 era un rigoricchio che non darebbero nemmeno nella Uisp. E col Pierantonio Cissé aveva segnato il gol (buono) del 2-1 a oltre mezz’ora dalla fine. Fu invalidato per offside. Senza contare il clamoroso penalty non fischiato a Martinez, che al minuto 85 poteva portare l’Arezzo sul 2-3. Sono pezzi del puzzle che da soli non bastano a spiegare la flessione della squadra, ma che sommati ad altri disegnano la situazione attuale. Da tre settimane in qua, piove sul bagnato.
5. Adesso, nel giro di un paio di settimane, è giusto che la società si faccia sentire. Finora Severini ha scelto la via del silenzio e ha fatto non bene, ma benissimo. Inutile parlare a campionato aperto e spostare l’attenzione dal campo alle scrivanie, molto meglio dev’essere stato lavorare sotto traccia e al riparo dai clamori. Martucci ha già anticipato quelli che potrebbero essere i futuri scenari tecnici, ma alla piazza serve un chiarimento soprattutto dal punto di vista della solidità finanziaria e della programmazione futura. Poi la dirigenza dovrà fare anche quello che è fondamentale fare: discernere il buono dal cattivo di quest’annata, separare il grano dal loglio ed evitare di mettere tutto nel calderone del fallimento, che tanto piace tirare in ballo in certi frangenti. La verità è che, al di là della rabbia, dell’amarezza e della delusione per una stagione che si sperava andasse diversamente, esistono basi per ripartire. A patto che ce ne sia la volontà, ovvio. Ma il vero fallimento sarebbe mandare tutto a puttane.

 

scritto da: Andrea Avato, 19/03/2012





Trestina-Arezzo 1-1, le immagini della partita

Trestina-Arezzo 1-1
COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: Andrea Avato, il 19/03/2012 alle 10:26

Foto Commenti

Penso di sì!

Commento 2 - Inviato da: Giulio Cirinei, il 19/03/2012 alle 10:37

Foto Commenti

Mino, fammi una cortesia, un nome. Uno. CHI ieri non ha lottato? CHI ieri non ha provato in tutti i modi a vincere la partita?

Commento 3 - Inviato da: Amaranta, il 19/03/2012 alle 10:38

Foto Commenti

Mino, forse tu non mi hai visto,  ero dietro e te ed eri tutto preso ad urlare, ma io quando sono venuti a salutare e ci hanno applauditi, un applauso gliel'ho fatto....

Col Pierantonio, no, ero inca..ata con loro, ma ieri non mi sembrava che non ci avessero provato.

Commento 4 - Inviato da: Amaranta, il 19/03/2012 alle 10:43

Foto Commenti

Ieri ero solo molto triste perche' in questo finale di campionato non ne vedo piu' una che ci fila per il verso giusto....ma non ero arrabbiata!

Commento 5 - Inviato da: Amaranta, il 19/03/2012 alle 10:47

Foto Commenti

CHI ieri non ha provato in tutti i modi a vincere la partita?

C'era perfino Bucchi spesso a centrocampo per ripartire prima....

Commento 6 - Inviato da: Amaranta, il 19/03/2012 alle 10:53

Foto Commenti

ma non ero arrabbiata!

Anzi si che ero arrabbiata: ero arrabbiatissima con l'arbitro..... e con quelli che lanciavano gli accendini.....Wink

Commento 7 - Inviato da: classe69, il 19/03/2012 alle 10:59

Foto Commenti

Una disamina perfetta il pontedera ha vinto noi un pò li abbiamo avvantaggiati e nei momenti topici abbiamo steccato alla grande!!! Nulla viene per caso è arrivato il momento delle scelte future anteponendo il fattore CARATTERIALE a quello tecnico che molto probabilmente ci è mancato quest'anno..!!! 

Commento 8 - Inviato da: Arretium Amaranthus, il 19/03/2012 alle 10:59

Foto Commenti

Credo che nello sport la sconfitta debba essere accettata ed essere sempre un punto di partenza ma è inutile nascondere che issare bandiera bianca con così largo anticipo è veramente una grande delusione......

Commento 9 - Inviato da: Giulio Cirinei, il 19/03/2012 alle 11:00

Foto Commenti

Mino.... con tutto il rispetto e l'amicizia che ho per te, mi dici "in qualche azione"?!? Cioè, secondo te, uno a tratti vuole vincere e a tratti no?!? Alò, ma di che si ragiona...? Nofri?!? Giudichi un giocatore da dieci minuti giocati con gli avversari senza più nemmeno una punta in campo (quindi in dieci centrocampisti e difensori) e che badavano solo a tenere il fortino?!? No, vabbè, allora sto zitto...

Io ho visto sia confusione che errori, anche grossolani, ma non ho visto nessuno che non abbia sputato sangue, ma d'altra parte dopo settimane passate a dire che Mautone non era il guerriero dell'anno scorso stamani c'è anche chi lo critica perchè ha rischiato il rosso... Perchè, mi chiedo io, l'anno scorso non era sempre sul filo del cartellino? E allora?

Commento 10 - Inviato da: baicol, il 19/03/2012 alle 11:08

Foto Commenti

Lottare hanno lottato tutti, a questo punto è evidente che non siamo all'altezza per vincere certe partite e questo campionato!

Purtroppo per rivedere una partita col cacio che conta tocca aspettare fine agosto...se ci penso mi viene i brividi! 

esistono basi per ripartire. A patto che ce ne sia la volontà, ovvio. Ma il vero fallimento sarebbe mandare tutto a puttane

Sintesi perfetta: società a voi la palla

 

 

Commento 11 - Inviato da: teba02, il 19/03/2012 alle 11:17

Foto Commenti

non scanniamoci tra noi, non serve a nulla. che ne dite semplicemente di ammettere che il Pontedera è stato più forte di noi punto e basta?! si meritano loro più di noi di vincere sto campioonato. Noi avevamo (abbiamo) un buona squadra con qualche evidente carenza, siamo tutti dispiaciuti e rammaricati di aver "fallito l'obiettivo" (che era quello dichiarato di vincere il campionato). se arriveremo secondi avremo fallito l'obiettivo ma non possiamo dire che la stagione è stata fallimentare. stop. così è lo sport. accettiamo la situazione e metabolizziamo il tutto al più presto possibile sperando di ripartire... certo l'agonia sportiva di queste ultime partite non ci aiuterà di certo... FORZA AREZZO SEMPRE OVUNQUE COMUNQUE

p.s. smettiamola di sperare su fantomatici ripescaggi tanto lo sappiamo tutti no che è solo uno specchietto per allodole...

Commento 12 - Inviato da: ale 65, il 19/03/2012 alle 11:29

Foto Commenti

concordo su quanto dici teba02 ,ricordiamoci che l'anno scorso eravamo in corsa per altri obbiettivi ,e un secondo posto non è da disprezzare.

Chiaro che la delusione è tanta e ci stà una discusione  fra di noi siamo qui apposta Wink.

A questo punto la società si faccia avanti e dica i suoi programmi per il futuro, noi tifosi non ci scandalizzeremo se ci diranno che hanno solo i soldi per la D , è importante sapere però la verità e non illudere nssuno.

Commento 13 - Inviato da: Keaton, il 19/03/2012 alle 11:37

Foto Commenti

"Ma il vero fallimento sarebbe mandare tutto a puttane"

E' questa la mia vera paura, anche se rimane anche la grande delusione di un campionato finito a marzo.

Commento 14 - Inviato da: il ferro, il 19/03/2012 alle 11:40

Foto Commenti

HANNO LOTTATOOO.....NON HANNO LOTTATO....

che cambia ormai??? dovevano lottare quando contava.....ormai....onore solo a mautone e alle sue entrate. l'unica ventata di una giornata inutile.....

unici appunti: siamo aretini...chiamiamola LOLLA. sa più di casa....il loglio lo lascio ai vocabolari.....e poi la parolaccia finale....hai turbato la suscettibilità di molti. ASSOLVITI da te che te riesce bene!!!

AVATO: dovevi fare l'avvocato. peccato che scrivi così bene, molino te farebbe una sega a du mani.....capace che s'avevo te ero pulito.....sei riuscito a far assolvere tutto e tutti.....

peccato che la galera della serie D va scontata un altro anno.....Cryeppure sembra che tutto sia ok....

allora perchè chiunque alla fatidica domanda:"MA QEUST'AREZZO???"

risponde o:- che schifo me vergogno-    o   -tanto un s'ha una lira_ o roba così???

TUTTI BRIACHI. TUTTI PERDAVERO....

Commento 15 - Inviato da: chiana, il 19/03/2012 alle 12:21

Foto Commenti

Ieri l'Arezzo ha quasi vinto a nostra insaputa CoolTongue outLaughing

Commento 16 - Inviato da: el lagarto, il 19/03/2012 alle 13:08

Foto Commenti

D'accordo su tutto con AVATO. c'è un solo particolare che manca per chiudere il cerchio dell'articolo: l'arbitro, chi lo marcava? uno scandalo! ! ! Un rigore nettissimo per noi, plateale  e un rigore inventato per loro. MINO hai torto marcio, questa volta ho visto la squadra giocare con carattere e cuore, e poi chi contestava i giocatori erano meno della metà dei tifosi. Ho visto tifosi prima applaudire, e poi fermarsi condizionati dagli altri che contestavano. Questa volta nessuno può rimproverare niente alla squadra. l'unica amarezza rimane il ponterdera che non perde un colpo.

Commento 17 - Inviato da: Giulio Cirinei, il 19/03/2012 alle 13:26

Foto Commenti

Mino 'un te la prendere... ne io ne Lagarto ti s'è detto niente, abbiamo tutti e due semplicemente espresso le opinioni diverse che abbiamo, e fine li... come Lagarto pensa che tu abbia torto, anche te pensi che ha torto lui, e che c'è di male? niente. opinioni diverse e fine. tanto stringi stringi si tifa Arezzo tutti... o no?

Commento 18 - Inviato da: Hic Sunt Leones 75, il 19/03/2012 alle 13:28

Foto Commenti

 l'unica amarezza rimane il ponterdera che non perde un colpo.

??????????????????????????????????????????????????????????????????

Commento 19 - Inviato da: el lagarto, il 19/03/2012 alle 13:35

Foto Commenti

Anche la mia è un'opinione, ma è basata solo sulla partita di ieri. Eri allo stadio e c'ero ache io , non puoi aver visto un'altra partita, ma poi c'è chi commenta senza averla vista, come AMARANTAGNENE che stava beatamente a tavola con i piedi incrociati mangiando a quattro ganasce...., che capisco la sua amarezza e sono d'accordo con lui per le partite precedenti ma quella di ieri non meritava quel tipo di contestazione. AMARANTA è una di quelle che si è fatta condizionare dalle contastazioi e non ha più applaudito.

Commento 20 - Inviato da: il ferro, il 19/03/2012 alle 13:53

Foto Commenti

LA PARTITA  DI IERI ORMAI NON CONTAVA PIù. NON ERA IERI CHE DOVEVANO LOTTARE. lottare ora è solo per onorare i rimborsi spese. prima i proclami,non ce s'allena e ora che non conta più se pol avere anche 11 leo messi.

POI INGARELLATEVI,DIFENDETE TUTTO E TUTTI,FATE QUEL CHE VE PARE. TANTO D O C PER QUALCUNO è UGUALE....ANZI,LE TRASFERTE SON PIù VICINE E SE FATICA MENO......

ormai è tardi per chiudere l'uscio.....son bell'e scappati tutti....

Commento 21 - Inviato da: Andrea Avato, il 19/03/2012 alle 15:13

Foto Commenti

Mah, veramente o uno parla un'altra lingua o la gente fa finta di non capire. Che è tutto ok non lo dice nessuno. Ma le situazioni vanno analizzate. A meno che la cosa intelligente da fare sia quella di mettere tutti nel tritacarne e mandarli a zappare. Un atteggiamento del genere è da perdenti. Io che da qui alla fine ormai non conta più niente, non sono d'accordo. Da qui alla fine bisogna darci dentro, starci col capo e possibilmente vincere. Diversi giocatori per me si giocano la conferma anche per come faranno il finale di campionato. L'allenatore deve tenere il gruppo sulla corda e sotto osservazione c'è pure lui. Poi ci sarà da fare i play-off e cercare di arrivare in fondo. Oggi mettono in palio 30mila euro, ma siamo in Italia e dopodomani potrebbero cambiare gli scenari (pensiamo se a giugno Macalli cambia idea per la 79esiva volta e ripesca chi ha vinto i play-off. E noi ci s'attacca perchè tanto ndo se va?). Soprattutto, oggi siamo a un bivio che coinvolge la maturità della piazza e dell'ambiente. La delusione va bene, ci sta ed è legittima, ci sta pure l'incazzatura, il vaffanculo ai giocatori ma il becerume di considerare merda tutto quanto è una follia. Per me. Poi può darsi che il cattivismo sia la ricetta giusta. 

Commento 22 - Inviato da: el lagarto, il 19/03/2012 alle 15:30

Foto Commenti

Non hanno importanza il numero di partite viste... ne ho viste tantissime in casa e in trasferta, ma non hai pensato una cosa:  questa squadra è stata quasi totalmente rifondata, sicuramente era stata preparata per vincere, ma da qui ad arrivare primi ce ne passa. Io la vedo diversamente: questa per me è una squadra  creata per il futuro, non che la società volesse questo, anzi sono convinto che puntava a vincere  il campionato. La realtà però è un'altra: in squadra ci sono  6 7 elementi nuovi che sono giovanissimi ma molto validi, certo il rammarico rimane, il campionato ormai è andato, ma se guardi le cose in prospettiva non è stato un fallimento; l'unico fallimento è quello di non aver raggiunto il massimo traguardo. La squadra è buona lasciamola ritoccare per il prossimo anno (in questo Martucci è un esperto) e poi ne vedremo delle belle. (la rabbia svanisce l'Arezzo rimane) incoraggiamoli e incitiamoli, seguiamoli in casa e in trasferta ...E BASTA CON QUESTE CONTESTAZIONI, nel bene o nel male è la nostra squqdra ed è quellq che ci rappresenta. FORZA AREZZO ! ! !

Commento 23 - Inviato da: Andrea Avato, il 19/03/2012 alle 15:45

Foto Commenti

AMARANTEGNENE, non era una risposta al tuo post. Parlavo in generale. Comunque io non trovo nessun appiglio, io dico che siccome siamo l'Arezzo, svaccare sarebbe la cosa peggiore. Testa bassa e pedalare, cercando di vincere le partite, anche quelle dei play-off. Proclami non li ho sentiti: ho sentito parlare di obiettivi, che non verranno raggiunti perché a questa squadra è mancato il salto di qualità (non credo la società dovesse dire che si partiva per salvarsi). Da cosa è dipeso? Boh, il calcio è strano. L'allenatore inesperto? Forse. La squadra scarsa? Forse. Lo sciopero? Gli episodi? Il Pontedera che è un rullo? I rigori che non c'hanno dato? Tutta sta roba insieme? Siamo secondi, non quindicesimi. E coimunque l'Arezzo ha fatto bene ma non benissimo, troppo poco per andare di sopra. Ma quindici giorni fa eravamo a -5 e in piena corsa. In due settimane è cambiato tutto. Poi impicchiamoci pure sulle parole, chiamalo fallimento o come vuoi. Basta mettersi d'accordo: se l'unica cosa che conta è vincere, allora è stato un fallimento. Se conta anche altro, sarebbe un fallimento buttare nel fognone tutto quanto. Io questo voglio dire.

Commento 24 - Inviato da: Hic Sunt Leones 75, il 19/03/2012 alle 15:54

Foto Commenti

a  el lagarto   qua ad Arezzo  siamo  troppo signori  nel contestare...,   in altre piazze italiane menocivili di arezzo  a  questora  i  ragazzi èrano concimale..,  (  cerca  cosa è accaduto a foggia  qualche giorno fà  )  e  te  e altri ti lamenti  se i tifosi   sono incazzati giustamente x che volevano  tornare nella ex c2   .., sono incazzati  e constestano invece  di  essere felice x il il secondo posto e per un buon futuro radioso ????

ma che film hai  visto, solo in posti  come empoli  cittadella sansepolcro  sono  felici di arrivare secondi.....  o  dai...

Commento 25 - Inviato da: el lagarto, il 19/03/2012 alle 15:55

Foto Commenti

Sei troppo arrabbiato...nessuna società in serie D utilizza gli under come l'Arezzo, queta cos'è? io la chiamo prospettiva. Poi per i proclami, le promesse  ecc. hai ragione, ma ci sono ripeto 6, 7,  93-  più i 92- e per 6/11 la squadra è composta da loro in quasi tutte le partite.

Commento 26 - Inviato da: el lagarto, il 19/03/2012 alle 15:55

Foto Commenti

Sei troppo arrabbiato...nessuna società in serie D utilizza gli under come l'Arezzo, queta cos'è? io la chiamo prospettiva. Poi per i proclami, le promesse  ecc. hai ragione, ma ci sono ripeto 6, 7,  93-  più i 92- e per 6/11 la squadra è composta da loro in quasi tutte le partite.

Commento 27 - Inviato da: Andrea Avato, il 19/03/2012 alle 16:02

Foto Commenti

PER AMARANTEGNENE (36)

Lo chiamo un modo intelligente di gestire un post sconfitta di quel tipo, che poteva rivelarsi una mazzata. Lo chiamo metterci la faccia nel momento difficile. Non lo chiamo proclama. Martucci ci credeva veramente, ma quell'uscita servì a tenere unito un ambiente che poteva implodere. Infatti la domenica vincemmo a Sansepolcro.

Commento 28 - Inviato da: DaM, il 19/03/2012 alle 16:39

Foto Commenti

Io non sono del partito del tanto peggio tanto meglio, credo che questa societá sia una buona societá e spero che il prossimo anno ci sia ancora Martucci e Severini. Spero che oltre a Martucci e Severini ci siano anche "Montalbano" e gli attuali soci, ma piú di tutto spero che ci sia gente che di calcio ne sa, e che abbia intenzione di sposare il progetto per un certo tempo, e non finché gli fa comodo.

Se dobbiamo prendere qualcuno "a meno che non mi chiamino dall'Australia" o qualcuno "tranne peró che se mi chiama il mio amico da Treviso" allora é meglio non prenderlo. Questo non é un attacco alla societá, credo di poterla definire una critica costruttiva, una richiesta di maggiore attenzione sui collaboratori che vengono scelti. Io, che non esito a definirmi un professionista nel mio lavoro, quando qualche anno fa ho accettato un incarico mi é stato richiesto - non per contratto, ma per gentlemen agreement - un impegno minimo di 2 anni. Dopo 2 anni e mezzo, pur facendo girare le scatole al mio ex-capo, me ne sono andato, perché ho avuto altre possibilitá altrove: ma l´impegno dei due anni che avevo preso l'ho mantenuto. Ora io non so esattamente come funzione nel calcio (perché se lo sapessi, sarei un professionista, ma io sono solo un tifoso), ma questa societá (come qualunque societá che lavora seriamente) non ha bisogno del nome di grido, ma ha bisogno di gente che si impegni anche per piú di un anno in un progetto che non puó nascere e morire ogni volta, ogni agosto, come l'araba fenice.

Altrimenti finisce che ogni anno si ricomincia da capo con un nuovo progetto, e se ogni anno ricominci da zero, vuol dire implicitamente - ma anche esplicitamente - che l'anno precedente hai fallito. Il problema non é che quest'anno non andiamo di sopra (certo, è anche quello, ma non solo), il problema é che ANCHE quest´anno rimaniamo con un pugno di mosche, e che finora, dal 2000 in poi, ogni anno é sempre stato un anno di ristrutturazione in almeno uno/due ruoli chiave nell'organigramma societario e/o tecnico (senza contare la miriade di ex calciatori amaranto che "impestano" i campionati italiani dalla D alla A). E questo anche quando l'anno prima hai asfaltato il campionato.

É chiaro che la colpa non é di Severini e Martucci, ma secondo me é altrettanto chiaro che il disfattismo nasce dal fatto che se uno si guarda la lista di DS/DG/allenatori che sono passati da Arezzo negli ultimi 12 anni trova una lista che farebbe impallidire Zamparini, e che i risultati di questa politica hanno portato a una retrocessione, un ripescaggio, una promozione ed un fallimento (oltre a qualche deprimente play-off e la vittoria di un play-out a Carrara), quando c'era il potenziale per essere dove oggi é il Siena (ma, contingenza a parte, mi accontenerei anche del Cesena...).

É normale che il tifoso veda tutto nero: la prospettiva é quella di cominciare un'altra stagione con un progetto diverso (perché né Balbo né Materazzi ci saranno il prossimo anno, su Bacis vedremo), e questo é il vero fallimento.

Altrettanto vero che non é giusto prendersela con Martucci e Severini per questo accumulo di disgrazie, e questo é stato il primo reale anno di loro gestione. Ma purtroppo un ambiente depresso é la parte brutta della bella occasione di poter gestire una societá che ha un nome e una storia di tutto rispetto (sicuramente in C, ma anche in B), e credo che loro siano abbastanza scafati per comprenderlo.

Qual'é stato l'ultimo periodo di prolungata coesione societá-squadra-tifosi-cittá? Graziani-Sabatini-Cosmi, e siamo quasi arrivati in B.

Abbiamo avuto almeno un paio di occasioni, forse tre, finchè c'era ancora l'AC Arezzo, ma qualcuno aveva un ego indirettamente proporzionale alla sua altezza per comprenderlo, e alla fine é finita come é finita.

A mio personalissimo parere, quello che dobbiamo aprire é un ciclo, e per farlo bisogna basarsi prima di tutto su uomini che credono in questo ciclo e che non sono qui solo in attesa di svernare prima di approdare in altri lidi. Certo, non é facile, ma che questo é un pubblico che sa dire "grazie lo stesso" non abbiamo bisogno di dimostrarlo a nessuno.

Commento 29 - Inviato da: Arretium Amaranthus, il 19/03/2012 alle 16:46

Foto Commenti

Sinceramente credo che la squadra avrebbe potuto e dovuto fare di più ma penso anche che il Pontedera ha avuto quel qualcosa in più(MENTALITA'?)che all'Arezzo è mancato per tutto l'anno.....ora possiamo sbizzarrirci nel nostro sport cittadino preferito.......durissima arrivare a Maggio!

Commento 30 - Inviato da: il ferro, il 19/03/2012 alle 17:11

Foto Commenti

AD AREZZO è DURA ARRIVARE A MAGGIO.

 

PER I GIOCATORI DI ALTRE CITTà,A PARI PROBLEMI SAREBBE DIFFICILISSIMO ARRIVARE A CASA LA SERA....

Commento 31 - Inviato da: Arretium Amaranthus, il 19/03/2012 alle 17:22

Foto Commenti

Sono felice di essere di Arezzo!Grazie

Commento 32 - Inviato da: il ferro, il 19/03/2012 alle 17:25

Foto Commenti

e ce credo!!! e quant'è bella ce lo dici anche te.

Commento 33 - Inviato da: il ferro, il 19/03/2012 alle 17:30

Foto Commenti

anzi lo dicon tutti quelli che ci son passati.....e quanti ex giocatori ci hanno messo le radici....evidentemente così male non se la passano qui......maggio o meno

Commento 34 - Inviato da: tatanka, il 19/03/2012 alle 17:39

Foto Commenti

...tutto è iniziato per colpa della neve.................e della sosta del rinvio ect  perche' fino a  li  era andato tutto bene !!!!!!!!!!!!!!!!!!!I commenti e l'articolo di avato non fanno una piega cosi come gli altri, anzi bisogna essere incazzati ma propositivi !!!!!!!!!!!!!!!!! Forza Arezzo

Commento 35 - Inviato da: Arretium Amaranthus, il 19/03/2012 alle 17:41

Foto Commenti

Ognuno vede le cose a proprio modo,c'è chi s'incazza,c'è chi spacca cose e persone,chi piange,chi ride,chi buba e chi come me a parte qualche soldo(niente che non voglia e possa spendere) e un po' di tempo pensa  che lo sport sia una cosa meravigliosa che mi dà tanto e riempie tanti momenti della mia giornata ma comunque rimane "SOLAMENTE"un grandissimo interesse.Mi metto invece nei panni di chi di questi tempi ha investito,oltre che il tempo,una notevole quantità di denari senza avere un ritorno in risultati e gratitudine.......secondo me gli girano le palle molto più che a me e a te nonostante tutto!

Commento 36 - Inviato da: Marco Bianchi, il 19/03/2012 alle 17:59

Foto Commenti

Ma dove vogliamo andare con una società del genere... qui bisogna trovare qualcuno che abbia veramente voglia di riportare questa squadrà tra i professionisti senza badare alle spese, ma solo all'obbiettivo. Ed è difficile trovarlo... 

Tanto bravi tanto bravi ma l'obbiettivo non è stato raggiunto.
Mentre il Perugia se ne va in Lega Pro, con una società con le palle, noi siamo ancora in serie D.
Che delusione...

Commento 37 - Inviato da: contedimontecrisco, il 19/03/2012 alle 18:13

Foto Commenti

Saggio Amimodo !Arezzo- Zagarolo:Scarpelli Macellari(Secci)Mencarelli  Idromela Chiarini Pucci Bozzoni Crescenzo Martinez  Rubichini Cisse'. in panchina Bucchi Mautone Zurli Pieraccini Borgogni Ciasca Macellari (Secci) e pensiamo al futuro!Commento (44) Non sono d'Arezzo ma sono felice di tifare Arezzo.Meno male che a maggio c'e' la junores di Tocci!!!!!!!!!!!!!!!!!

Commento 38 - Inviato da: Andrea Avato, il 19/03/2012 alle 18:25

Foto Commenti

PER AMARANTEGNENE (40)

E' vero, ci mancherebbe. Però insomma, mi sembrava evidente che quelle parole fossero state pronunciate per dare una scossa mentale alla squadra. Comunque è tutto interpretabile, questo è innegabile.

PER DAM (41)

Il tuo intervento mi apre il cuore. Ci sarebbero tante cose da dire al riguardo, aggiungo solo che condivido buona parte del tuo post. Ci sarà tempo per approfondire alcuni concetti.

PER FERRO (43)

Ci manca solo che qualcuno aspetti Macellari o Scarpelli sotto casa perché siamo arrivati secondi. Non scherziamo.

PER MARCOBIANCHI (51)

Ah beh, se troviamo qualcuno che può spendere senza badare a spese, siamo a cavallo. Arrivasse uno sceiccone del Qatar, o anche un industriale coi controzeri del nordest produttivo, gli stenderemmo tutti il tappeto rosso. A Perugia tra l'altro la vera svolta c'è stata quando sono entrati Santopadre e Moneti, che da poco hanno preso in mano la società mettendo fuori Damaschi. Il fatto che Severini li avesse contattati prima del Perugia per portarli ad Arezzo, e che loro abbiano scelto Perugia invece di Arezzo, non so se interpretarlo come una beffa o come una logica conseguenza di come vanno le cose là e qua (mi riferisco al sistema calcio-politica-imprenditoria).

Commento 39 - Inviato da: CHIMERA, il 19/03/2012 alle 18:35

Foto Commenti

Quando finiranno i play off io spero che non ci sarà da soffrire...è stata un annata deludente ma secondo me ora come ora meglio tenerci stretta questa dirigenza visto i tempi che corrono.....Forse il prossimo anno potremo fare un campionato da metà classifica visto che i soldi sono pochi...fa male vedere L'AREZZO in queste condizioni.....ma o bere o affogare :(...mi sto rassegnando di vedere per altri anni l'arezzo in questo inferno.ma prima o poi si risorgerà è sempre successo e succederà di nuovo L'importante ora è non scomparire.....che tristezzaCry

Commento 40 - Inviato da: contedimontecrisco, il 19/03/2012 alle 18:37

Foto Commenti

Per Amimodo:No sei fuori strada piu' a sud ! A fine Campionato mi piacerebbe conoscere te ,il Ferro ,Mino 76 e Amaranta (con la ricetta del famoso sugo).Leggo sempre con interesse i vs commenti e ogni tanto mi piace pure a me dire qualche "cazzata".Un saluto a tutti e Forza Arezzo

Commento 41 - Inviato da: bravoo, il 19/03/2012 alle 18:46

Foto Commenti

concordo con andrea avato..bello e chiaro l'articolo...le basi per il futuro....roma non si fece in un giorno..ARBITRI DA GHIGLIOTTINARE...BRAVI BELLA PRESTAZIONE...SEMBRAVA DI GIOCARE A LEGNATE...

Commento 42 - Inviato da: il ferro, il 19/03/2012 alle 19:02

Foto Commenti

AVATO:scusandomi con te per certe espressioni diciamo esagerate, facciamo così:

 

allora,io SMETTO DE LAMENTAMMI E DE ESSERE NEGATIVO nei confronti di questa società e di chi,come voi la difende coi denti e CHIEDO SCUSA se a volte i miei commenti sono ritenuti troppo coloriti o offensivi (ma io dico schietti e trasparenti nonchè privi di rancore verso chicchessia)  SE E SOLO SE:

- mi fate capire :

-perchè tutte le figure che gravitavano intorno alla società,in primo luogo quelle legate al calcio giocato e ad Arezzo (materazzi-balbo-neri-mangoni-massetti etc) se ne sono andate SENZA AVER MAI POTUTO DIRE QUALCOSA O PARLARE AL PUBBLICO(soprattutto dopo che materzzi espresse perplessità fu subito tacitato). perchè ALTRE FIGURE di rilievo(Zingaretti &c) sono desaparecidos.

 

-perchè severini e Martucci non si assumono alcuna responsabilità  e le ultima volte che hanno parlato l'hanno fatto solo per ribadire che alla fine si vinceva noi. Una volta persa la speranza nessuno si fa vivo più. TUTTO TACE. PERCHè??? perchè dopo la gara si vede sempre Pecorari e mai il dg o il presidente,anche solo per tranquillizzare l'ambiente pubblicamente??? credo che 3-4 gare fa sarebbe stato opportuno. ora invece non serve.

 

-PERCHè la società,visto l'evidente malcontento per gli obiettivi falliti non DICE CHIARAMENTE le intenzioni che ha,le risorse che ha,e i progetti che vorrebbe portare a termine,consci del fatto che il ristorantino sotto lo stadio ormai non glielo fanno fare???perchè tutto tace??? CHE SE FA???CE LO DIRANNO????  o faranno come finora,ovvero sarà tutto chiarito a cose già fatte?? come per gli "sconti"chiesti ai giocatori o i ritardi. Perchè tutti zitti??sei l'imprenditore di una squadra di calcio....non puoi rispondere:-"cazzi miei"......

 

I SOLDI CI SONO O NO??? LI CACCIANO O NO???RIMANGONO O NO??? I GIOCATORI MIGLIORI LI TENGONO O NO??? IL SETTORE GIOVANILE LO FANNO O NO????

 

sono domande che fa chiunque segue l'Arezzo. perchè non si riesce ad avere risposta???E PUBBLICA!!!LE CHIACCHIERE DOPO GARA VOLANO!!!!

sono dubbi leciti,considerando che sono partiti con un organigramma lunghissimo,intenti dichiarati di voler sfruttare lo stadio sempre anche commercialmente e DI VOLER VINCERE DA SUBITO.(nonostante IL COMUNE E i freddi aretini,si,sempre quelli del record di presenze del girone)

MI ASPETTO QUALCOSA DA QUESTA SOCIETà. MA SONO SICURO CHE AL MOMENTO MANCO LORO SAN CHE FARE. DA BRAVI IMRENDITORI DI UN ANNO E VIA resteranno se gli conviene. E GLI CONVIENE DI CERTO. perchè con alcuni bei pezzi si potrebbe far cassa.

saranno talmente sinceri da dirci la verità sulle loro reali intenzioni??? finora lo sono stati poco. speriamo bene. O CE SE MORE IN SERIE D.

Commento 43 - Inviato da: Andrea Avato, il 19/03/2012 alle 19:06

Foto Commenti

PER FERRO

Ma guarda che non ti devi mica scusare, non sono permaloso né querelo in caso di commenti coloriti. Poi il calcio infervora tutti. Ora leggo tutto il resto del post. 

Commento 44 - Inviato da: classe69, il 19/03/2012 alle 19:14

Foto Commenti

Girano le palle a tutti la realtà è questa, molti lo dimostrano in toni pittoreschi altri lo fanno in maniera soft, per risalire ci vogliono tante condizioni qualcosa al momento decisivo non ha funzionato e lo abbiamo pagato a caro prezzo!!! Però alcune cose le abbiamo sbagliate da ingenui(aspettare giocatori ormai finiti ,far giocare CISSE' troppe partite ravvicinate viareggio,e sopravvalutare giocatori che all'inizio erano in rosa,non ultimo cosiderare il pontedera squadra sorpresa questi giocano insieme da 3 anni ed hanno pure un culo così...)

Commento 45 - Inviato da: il ferro, il 19/03/2012 alle 19:29

Foto Commenti

giusto.non fa una grinza....eh, l'età conta eccome.....caro CLASSE '69.....

Commento 46 - Inviato da: Andrea Avato, il 19/03/2012 alle 19:39

Foto Commenti

Per quel che ho potuto capire oggi, la società parlerà ufficialmente nei prossimi giorni. E a quel punto risponderà a tutti i quesiti sul tavolo, che poi sono le cose che vuole sapere la gente. Io credo che Severini abbia intenzione di restare, ma la verità la sa solo lui. 

Commento 47 - Inviato da: il ferro, il 19/03/2012 alle 20:32

Foto Commenti

SCIOPERO AD OLTRANZA!!!!!

 

 

Commento 48 - Inviato da: scossa, il 19/03/2012 alle 20:36

Foto Commenti

ma chi l'è stò QUOTE?

Commento 49 - Inviato da: il ferro, il 19/03/2012 alle 20:47

Foto Commenti

AMIMODO.....che tu ce creda o no so diventato giocoforza molto più boncitto. Innocent

ma sono purtroppo assai razzista con quelli: da ponticino in là.da terontola in giù,da bibbiena in su e da  anghiari in poi.

poi coi negri,coi comunisti,coi froci,gli ebrei,il clero,la dc, il papa,l'america,la luna,i naziskin,le zecche(punkabbestia), i fraddeci,gli alcolizzati,chi va allo stadio solo per fassi le canne,chi sbaglia i congiuntivi,i terroni,bossi,chi odia i fascisti senza conoscere la storia italiana,il mago otelma,luxuria,i verdi,i marziani,i musi gialli,i mussulmani.gli afffricani,i bangladeshai e i pakistesi,fanfani, chi c'ha la macchina gialla,chi c'ha la smart,i falsi invalidi,i conigli,le guardie,i giornalisti,le spie,gli infami,i falsi,i pedofili,i ricchi,i padroni arricchiti chissà come,chi va al saracino quando gioca l'arezzo..... POTREI CONTINUARE FINO A DOMANI....

PRATICAMENTE SOPPORTO GIUSTO LA MI'MOGLIE E LE MI' FIGLIOLE. e un pochino i mia e ilFERRO BIGHINO(se fa per dire bighino)IL RESTO è LOLLA (CHE LOGLIO FA "ISTRUTTO")

AH....L'AREZZO.......L'AREZZO. potenzialmente meglio della bricia

Commento 50 - Inviato da: il ferro, il 19/03/2012 alle 20:57

Foto Commenti

AVATO: e sul fatto che quasi tutti i "sorci" stanno scappando dalle stive??? e poi non vi siete stancati di vedere in sala stampa pecorari-bacis-stop???? mmmhhhh dilla tutta.....

Commento 51 - Inviato da: il ferro, il 19/03/2012 alle 20:57

Foto Commenti

L'AREZZO. potenzialmente meglio della bricia

Commento 52 - Inviato da: Secco69, il 19/03/2012 alle 21:34

Foto Commenti

L'AREZZO. potenzialmente meglio della bricia

Ma solo potenzialmente Ferro......ci sarebbe da discutere comunque Cool

Commento 53 - Inviato da: Arretium Amaranthus, il 19/03/2012 alle 22:19

Foto Commenti

Da Classe69:"non ultimo cosiderare il pontedera squadra sorpresa questi giocano insieme da 3 anni"......sono d'accordissimo e per questo motivo non vogliamo dare il tempo anche a questa dirigenza di lavorare per un progetto a lungo termine????Come al solito la tifoseria vuole tutto e subito e forse è giusto che sia così ma molto spesso le proprietà che intraprendono questa strada poi pagano scotti pesantissimi anzi non pagano proprio e falliscono!

AVATO LIBERACI DAL MALE.....ehm volevo dire DAL QUOTE!!!Laughing

Commento 54 - Inviato da: Leone731, il 19/03/2012 alle 22:22

Foto Commenti

Grande Martucci! Approvo in pieno quello che pensi di block notes...

Commento 55 - Inviato da: sosempretuttoio, il 19/03/2012 alle 22:37

Foto Commenti

ho la nausea! anzi..............vomito!Embarassed

Commento 56 - Inviato da: Amaranta, il 19/03/2012 alle 22:50

Foto Commenti

Maremma,ma che siete matti? So' uscita stamani dal blog al commento 12, rientro adesso e mi devo leggere 64 nuovi commenti!!! Mi si sono incrociati gli occhi!

Mi ha colpito il commento 41 di DaM, con il quale concordo in gran parte.

A fine Campionato mi piacerebbe conoscere te ,il Ferro ,Mino 76 e Amaranta (con la ricetta del famoso sugo)

Laughing Laughing

Effettivamente solo con l AMARANTA un te ce vedevo molto bene, visto che quella è più Democristiana di me

Amimodo, come sei te non lo so, ma che sia democristiana io, ci puoi contare!!

Commento 57 - Inviato da: aloee, il 20/03/2012 alle 00:59

Foto Commenti

mahh dunque... abbiamo giocato in un campo che non permette le nostre giocate stile-barcellona ...dunque ... gli avversari stavano tutti dietro la linea della palla ( così non vale ueeeeeeee ueeeeeeeeeee)......dunque....il campionato non è ancora finito... dunque ... la squadra sta crescendo.... dunque...... ho in mente uno schema che rivoluzionerà il calcio ..... dunque .... so il più bravo ma il più sfortunato ...... dunque dunque dunque dunqueeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

 

Commento 58 - Inviato da: Hic Sunt Leones 75, il 20/03/2012 alle 08:18

Foto Commenti

cmq  domenica il pontedera non farà a punti... 

Commento 59 - Inviato da: Amaranta, il 20/03/2012 alle 08:21

Foto Commenti

Ahahahaha, si si perde a Monte San Savino con quei morti!!!

Commento 60 - Inviato da: Andrea Avato, il 20/03/2012 alle 09:14

Foto Commenti

Uno s'alza la mattina, accende il pc, apre i commenti e legge il post di ALOEE (79), citto togo contagiato dal virus del cattivismo a cianfo, secondo cui non bisogna fare critiche mirate ma colpire nel mucchio. Verebbe voglia di tornare a letto, ma c'ho da fare mille cose. Mah...

Commento 61 - Inviato da: DaM, il 20/03/2012 alle 09:16

Foto Commenti

ma che sia democristiana io, ci puoi contare!!

poi te lamenti se te mandano a rumare il sugo :D :D

Commento 62 - Inviato da: Leone731, il 20/03/2012 alle 09:22

Foto Commenti

Amaranta fai bene!

Commento 63 - Inviato da: Amaranta, il 20/03/2012 alle 09:23

Foto Commenti

poi te lamenti se te mandano a rumare il sugo

Ma infatti come vedi non me ne lamento piu', anzi ora ci scherzo anche io.... mi sono fatta consapevole.  Laughing Laughing

Commento 64 - Inviato da: chiana, il 20/03/2012 alle 09:43

Foto Commenti

Andrea un'analisi approfondita della situazione si potrà fare solamente quando saranno chiariti i programmi futuri della società, vedremo quello che c'è da salvare di questa stagione quando sapremo se ce ne sarà una prossima e come sarà programmata. Certo che l'uscita di scena di materazzi "scappato" per approdare al treviso (che dal punto di vista calcistico stà a noi più o meno come il ns rugby e la ns pallavolo e basket stanno ai loro) è abbastanza sintomatica di un futuro poco chiaro...

Quindi in questo momento si deve parlare per forza di una stagione fallimentare, partiti per vincere siamo stati costretti ad inseguire fino a sbracare nel finale. E' vero che il pontedera è forte ed ha avuto una bella marcia costante ma noi ci abbiamo messo del nostro per non impensierirli. Non siamo mai stati in grado di cambiare in corsa una partita, o partite stravinte o nulla (un solo 1-0 in tutta la stagione è quanto meno strano), almeno la metà delle partite in trasferta approcciate da cani e potrei continuare... il tutto con un seguito di pubblico a dir poco "lussuoso" per la categoria che ha permesso di giocare praticamente sempre in casa. E' palese che abbiamo un allenatore inadeguato, senza esperienza e, per me, con poca capacità. Ci siamo affidati per lunghi tratti della stagione solo ai ns "campioni", quando siamo calati fisicamente il buio più totale. Domenica scorsa hai parlato di partita grintosa, di gioco maschio... io ho visto tanto nervosisimo e poche idee. Più o meno lo stesso gioco che otterresti, come si dice nella Chiana, buttando una zucca nel recinto dei maiali... la rullano, la rullano e non sanno cosa farne Laughing 

Come detto questa stagione non è tutta da buttare ma occorre fare chiarezza subito... da qui alla fine è lunga, molto lunga ed ho paura che con questo approccio la situazione potrebbe degenare. Tanto alla fine la tititera è sempre la stessa... abbiamo approcciato male la partita, ci han fatto un tiro ed un gol, l'arbitro, il vento, la sfortuna... bacis VA A CASA!

 

Commento 65 - Inviato da: Amaranta, il 20/03/2012 alle 09:51

Foto Commenti

Ora ho capito perchè a pelle mi stai simpatica sin dall inizio

Wink Tongue out

Commento 66 - Inviato da: baicol, il 20/03/2012 alle 10:01

Foto Commenti

Grande Martucci! Approvo in pieno quello che pensi di block notes...

 

Che ha detto Martucci di Block Notes? Che tra l'altro ho smesso di seguire da mesi perchè proprio non se regge!

Commento 67 - Inviato da: Andrea Avato, il 20/03/2012 alle 10:02

Foto Commenti

CHIANA (88), vedo che il martedì ti ha riportato un barlume di razionalità. Il lunedì non devi scrivere, sei ancora obnubilato dallo stress dei novanta minuti. E poi domenica eravate in quel cantone laggiù, come avrete fatto a vedere la partita Dio solo lo sa... Laughing

Cmq sto scrivendo un pezzo sulla società, dopo ti rispondo pure qui.

Commento 68 - Inviato da: Leone731, il 20/03/2012 alle 10:06

Foto Commenti

Martucci ha detto che sono cialtroni

Commento 69 - Inviato da: Amaranta, il 20/03/2012 alle 10:27

Foto Commenti

Martucci ha detto che sono cialtroni

Ma lo ha detto a loro in trasmissione??? (anche io non lo seguo piu', da quando non lo presenta piu' Andrea).

Commento 70 - Inviato da: Giotto, il 20/03/2012 alle 10:46

Foto Commenti

Quanto è bello il calcio Andrea? Ieri stacco il pc e stamattina ritrovo 93 commenti.... che spettacolo..... non potevo mancare.

Inutile tornare sul ritornello fallimento si, fallimento no (riferito alla stagione). Una cosa la dico però: la stagione finisce il 6 maggio.

Due curiosità infine:

1 - che vuole dire obnulato? 

2 - l'ultima giornata di pole fare una merenda per tutti con fette di pane tagliate a legna (alte due dite) cosparse di sugo dell'amaranta? Invece che il Sampdoria village, facciamo l'Amaranta village!!!!!!!!!!!!!!!

Commento 71 - Inviato da: Giotto, il 20/03/2012 alle 10:47

Foto Commenti

Da quando non sto più ad ARezzo, m'è venuta una voglia de sugo de carne..............

Commento 72 - Inviato da: Leone731, il 20/03/2012 alle 10:55

Foto Commenti

Martucci ha mandato un sms al Giusti puntualizzando alcune cose e dicendo che sono cialtroni.

Il Giusti ha replicato dicendo che loro fanno bene il proprio lavoro mentre Martucci un po' meno visto che l'Arezzo e' a -10 dal Pontedera e lo ha invitato in trasmissione.

Commento 73 - Inviato da: Giulio Cirinei, il 20/03/2012 alle 10:56

Foto Commenti

FERRO

L'AREZZO. potenzialmente meglio della bricia

è detto 'na cazzata, su...

Commento 74 - Inviato da: Andrea Avato, il 20/03/2012 alle 11:21

Foto Commenti

PER GIOTTO (94)

Obnubilato, offuscato, confuso. Wink

Commento 75 - Inviato da: baicol, il 20/03/2012 alle 12:08

Foto Commenti

Martucci ha mandato un sms al Giusti puntualizzando alcune cose e dicendo che sono cialtroni.

Il Giusti ha replicato dicendo che loro fanno bene il proprio lavoro mentre Martucci un po' meno visto che l'Arezzo e' a -10 dal Pontedera e lo ha invitato in trasmissione.

Cencio dice mal de straccio!!! Smile

 

 

Commento 76 - Inviato da: Arretium Amaranthus, il 20/03/2012 alle 12:57

Foto Commenti

Non so perchè Martucci gli ha dato dei Cialtroni ma la risposta piccata da parte di un giornalista dell'Arezzo a -10 dal Pontedera fa scopa con l'uscita super infelice dell'assessore Donati nel comunicato dell'allora questione sui campi d'allenamento......Poi per carità chi non raggiunge gli obbiettivi fissati è giusto che sappia prendersi anche le critiche però non so perchè io sto sempre con Martucci!

Commento 77 - Inviato da: il ferro, il 20/03/2012 alle 13:05

Foto Commenti

MARTUCCI PARLI AL POPOLO. possibilmente non una alla volta. e a block notes se c'era andato qualche volta magari ora aveva più estimatori....

Commento 78 - Inviato da: Hic Sunt Leones 75, il 20/03/2012 alle 16:38

Foto Commenti

Martucci ha mandato un sms al Giusti puntualizzando alcune cose e dicendo che sono cialtroni..

 

Io armango, come disse quel che perse ‘l treno ...  

mha.....

 

Commento 79 - Inviato da: il ferro, il 20/03/2012 alle 19:48

Foto Commenti

Laughing

Commento 80 - Inviato da: Amaranta, il 20/03/2012 alle 23:11

Foto Commenti

Il Giusti ha replicato dicendo che loro fanno bene il proprio lavoro mentre Martucci un po' meno visto che l'Arezzo e' a -10 dal Pontedera

Azzzzzz Surprised Surprised

Commento 81 - Inviato da: Hic Sunt Leones 75, il 21/03/2012 alle 07:46

Foto Commenti

Commento 104 - Inviato da: Amimodo, il 20/03/2012 alle 21:19

Foto Commenti

Alzi la mano chi ancora guarda BLOCK NOTES. Frown

 

 

Solo  Martucci...  :)Sealed

 

Commento 82 - Inviato da: Toni, il 21/03/2012 alle 08:44

Foto Commenti

democristiani.... giornalisti.... pseudo-giocatori.... finti-buonisti....

Me fate schifo tutti.

Andrea dai retta a Giulio! Pensa alla fi.ca che è meglio!

Quanto manca al prossimo campionato? Yell

Commento 83 - Inviato da: Amaranta, il 21/03/2012 alle 09:58

Foto Commenti

A me invece, Toni, me fai pena: vivere sempre cosi' incazzato e schifato da tutti....

Ma lascia vivere chi la pensa diversamente da te, e vivi piu' sereno!!!Smile

Commento 84 - Inviato da: il ferro, il 21/03/2012 alle 10:55

Foto Commenti

io non lo schifo....anzi ha espresso un'opinione piuttosto saggia....Laughing

 

la risposta del giusti comunque NON FA UNA GRINZA. anche se il block notes di avato era guardabile. da libro cuore ma guardabile. questo no.

Commento 85 - Inviato da: il ferro, il 21/03/2012 alle 13:37

Foto Commenti

firma quel verbale diceva il magistrato...i tuoi camerati,hanno già parlato!!

firma quel verbale e conferma tutto! di' che sei fascista...nero come il lutto.....

no signor togato io non firmo niente! fu la sua risposta al tono prepotente!!

migliaia di fratelli mi hanno preceduto...io mi chiamo FERRO per il resto sono muto!!