Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 19a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Carraresesab21.15Pianese
Alessandriadom15.15Pro Vercelli
Giana Erminiodom15.15Pro Patria
Novaradom15.15Siena
Olbiadom15.15Juventus U23
Renatedom15.15Arezzo
Comodom17.45Albinoleffe
Gozzanodom17.45Pergolettese
Pistoiesedom17.45Lecco
Pontederadom17.45Monza
MONDO AMARANTO
aretini in trasferta a Pasquetta
NEWS

Il campo è salvo. All'Arezzo solo multa e tre giocatori squalificati

Il giudice sportivo ha fermato per un turno Pecorari e Raso, mentre ha stangato Secci (nemmeno ammonito durante la gara) per tre giornate. Stessa mazzata per Barbetta, difensore del Trestina espulso per sbaglio al posto di un compagno che aveva colpito Cissé con un pugno. Alla società amaranto è stata inflitta un'ammenda di 1.500 euro. Nello Zagarolo fuori Campana, Di Giovanni e il bomber Carlini (17 gol finora)



Raso e Pecorari entrambi squalificatiIl giudice sportivo, contrariamente a quanto si temeva, non ha squalificato lo stadio dell'Arezzo. La partita di domenica contro lo Zagarolo, quindi, si giocherà regolarmente al Comunale e con il pubblico sugli spalti. Bacis però dovrà rinunciare agli squalificati Raso, Pecorari e Secci, quest'ultimo nemmeno ammonito durante la gara ma stangato con tre turni di stop, evidentemente per proteste dopo il fischio finale. C'è il sospetto che la terna l'abbia confuso con Mautone, così com'era successo nel primo tempo quando il difensore umbro Barbetta (tre giornate anche a lui) era stato espulso per sbaglio al posto di un suo compagno che aveva dato un pugno a Cissé a palla lontana. La società amaranto è stata poi multata di 1.500 euro per gli sputi dei tifosi aretini all'assistente di linea e per il lancio sul terreno di gioco di alcuni oggetti, fra cui un accendino, refertati dall'arbitro Luciano di Lamezia Terme. Il totale delle ammende pagate dalla società per le intemperanze del pubblico (alcune per la verità molto gonfiate dai referti arbitrali) sale così a 7.700 euro. Nello Zagarolo, prossimo avversario dell'Arezzo, fermati per due turni Campana, per un turno Di Giovanni e il bomber Carlini (17 gol in stagione).

 

scritto da: Andrea Avato, 21/03/2012





COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: il ferro, il 21/03/2012 alle 13:47

Foto Commenti

....luciano....come la schifida....

Commento 2 - Inviato da: bravoo, il 21/03/2012 alle 18:09

Foto Commenti

Luciano di lamezia terme..da abbattere...possibile che non si possa fare smettere di arbitrare uno cosi..da picchiare a sangue....