Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Como, Perugia, Ternana, Alessandria
PLAY OFF finale andata
Padova00Alessandria
PLAY OUT andata
Ravenna01Legnago
Fano00Imolese
IN SERIE D
Pistoiese, Lucchese, Livorno, Fano, Ravenna, Arezzo, Bisceglie, Cavese
MONDO AMARANTO
Marco e la sua passione amaranto
NEWS

Yebli non ce la fa, Pavanel deve cambiare. Gli amaranto contro il tabù dell'Arena Garibaldi

Anche il francese nella lista degli indisponibili. Probabile ritorno al 3-5-2 con Muscat in difesa e Sabatino sulla fascia sinistra, con le alternative del 4-4-2 e del 4-3-1-2 super offensivo. L'Arezzo a Pisa ha vinto solo due volte nella storia, ma l'allenatore sprona la squadra: ''andiamo a giocarcela''



gli amaranto domani in casa del PisaGli ultimi due derby giocati in trasferta non sono andati granché, almeno per il risultato. Le partite di Siena e Livorno non hanno portato né punti né qualificazione e si sa che perdere non è mai salutare. Per questo la vittoria sul Prato, domenica scorsa, è stata più importante dello striminzito 1-0 con cui si è chiusa la gara. Ed è servita per rimettere la squadra in carreggiata in vista della trasferta di Pisa.

Pavanel in trasferta ha perso soltanto una volta, ma i nerazzurri all'Arena marciano a buon passo e hanno numeri importanti dalla loro: sedici partite senza sconfitte e miglior difesa del campionato. L'Arezzo, dal canto suo, è stato battuto solo una volta nelle ultime sette giornate e qualche arma da mettere in campo ce l'ha.

 

''Dovremo essere bravi a difendere tutti insieme e ad attaccare tutti insieme'' la ricetta di Pavanel, che stamani ha parlato in conferenza stampa. Il 4-3-3 del Pisa obbligherà l'Arezzo a stare raccolto nella propria metà campo, anche se ci saranno momenti del match in cui il possesso palla avrà matrice amaranto. E lì sarà importante dare incisività alla manovra, visto che proprio l'evanescenza è il difetto su cui l'allenatore sta lavorando da un po'.

Il modulo non è stato svelato, ma l'Arezzo dovrà cambiare qualcosa perché tra gli indisponibili, oltre a Ferrario e Cenetti, c'è pure Yebli. E a centrocampo le alternative non sono molte. Ci sta un ritorno al 3-5-2, con Muscat nel terzetto dietro, Sabatino quinto a sinistra e Corradi mezz'ala. Le alternative sono il 4-4-2 (con Disanto o D'Ursi più Corradi laterali di centrocampo) o la conferma del 4-3-1-2, che avrebbe però un'impronta più offensiva con Cutolo dietro Moscardelli e di Nardo. 

 

A Pisa l'Arezzo ha vinto due volte in oltre novant'anni di storia. Non è un campo tradizionalmente favorevole e pure domani il pronostico pende dalla parte nerazzurra. Ma le trasferte di Alessandria, Livorno (campionato) e Monza hanno dimostrato che, come dice Pavanel, le partite prima vanno giocate. E gli amaranto non partono sconfitti.

 

L'elenco dei 20 convocati amaranto

PORTIERI - 1 Ferrari, 22 Borra
DIFENSORI - 2 Talarico, 3 Rinaldi, 4 Sabatino, 5 Varga, 13 Muscat, 16 Luciani, 26 Franchetti
CENTROCAMPISTI - 7 Corradi, 8 Foglia, 18 De Feudis, 25 Quero
ATTACCANTI - 9 Moscardelli, 10 Cutolo, 11 Cellini, 17 D'Ursi, 19 Di Nardo, 24 Gerardini, 27 Disanto
INDISPONIBILI - 6 Yebli, 14 Ferrario, 20 Cenetti, 23 Criscuolo
DIFFIDATI - Corradi, Rinaldi, Sabatino

 

scritto da: La Redazione, 09/12/2017





Mister Pavanel alla vigilia di Pisa-Arezzo

comments powered by Disqus