Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 12a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
ArezzorinvFano
LegnagorinvImolese
Perugia00Gubbio
Triestina31Fermana
Matelica22Cesena
Modena12Sud Tirol
Feralpi Salò31Padova
Ravenna11Samb
V. Verona11Mantova
Vis Pesaro32Carpi
MONDO AMARANTO
Alessio a Palma di Maiorca - Spagna
NEWS

Ballando sotto la pioggia. Pavanel grandi numeri, Moscagol e i rinforzi di Zavaglia

A Pisa è finita 3-2 come diciannove anni fa, quando in panchina c'era Cosmi. L'impronta che sta lasciando l'allenatore nella squadra è profonda e per certi versi possiamo rivederci qualche sprazzo del Serse prima maniera. Basti pensare che senza il -2 l'Arezzo sarebbe quinto in classifica, spinto dalle prodezze di un capitano che si fa beffe dell'anagrafe e da un rendimento esterno sopra la media. E il direttore generale annuncia innesti d'esperienza al mercato di gennaio



l'esultanza di Pavanel davanti al settore ospiti a fine derby1. E' finita 3-2 come diciannove anni fa, quando in panchina c'era Cosmi. I paragoni sono quasi sempre sterili e improduttivi, ma l'impronta che sta lasciando Pavanel nella squadra è profonda oltre l'immaginabile e per certi versi sì, possiamo rivederci qualche sprazzo del Serse prima maniera. Quest'allenatore ha ricostruito sui detriti di due mesi complicatissimi e ha rilanciato un Arezzo sballottato tra sconfitte sul campo e crisi societarie. Un lavoro incredibile, che non è ancora finito ma che già adesso merita un plauso.

2. Senza penalizzazione, l'Arezzo sarebbe quinto in classifica. Però, considerando che un altro -2 arriverà a gennaio e che quindi il quart'ultimo posto sarebbe solo tre lunghezze alle spalle, bisogna restare con i piedi per terra. Ma l'obiettivo realistico non può non essere la zona play-off. Hanno fatto questa boiata degli spareggi fino alla decima, approfittiamone.

3. Il calcio è bello perché imprevedibile. Considerando le assenze, il valore dell'avversario e il campo pesantissimo del primo tempo, alzi la mano chi non ha pensato che un rinvio del derby sarebbe stato un toccasana. Invece ci saremmo persi una delle imprese più belle dell'epoca recente.

4. Il Livorno in casa le ha vinte tutte e pareggiata una sola. Contro l'Arezzo. Il Pisa in casa ha perso una volta sola. Contro l'Arezzo. Il Monza in casa ha perso una volta sola. Contro l'Arezzo. Pavanel in trasferta ha perso una partita soltanto. I numeri la dicono lunga.

5. Per la prima volta sotto la gestione Pavanel, l'Arezzo ha beccato due gol nella stessa gara. Ma questo non ha scalfito la sensazione di solidità della squadra, che ha anche sofferto e traballato senza dare mai l'impressione di essere un pugile all'angolo. La tenuta difensiva è il dettaglio più significativo dei progressi evidenziati nelle ultime settimane, da cui a catena è dipeso tutto il resto.

 

 

6. Difficile trovare qualcosa di nuovo e originale per opinare su Davide Moscardelli. Allora prendiamo in prestito il post pubblicato dal capitano sul suo profilo Instagram: ''quanto cazzo è bello fare gol. Bravi ragazzi!''. Non c'è da aggiungere altro.

7. Il Mosca alla foto di cui sopra ha anche aggiunto gli hashtag ''sono vecchio'' e ''mi è rimasta solo la barba'', facendosi beffe dell'anagrafe e dei pochi che lo considerano un fenomeno da baraccone per via del look. Una risata li seppellirà.

8. Il bomber non è il solo evergreen di un Arezzo che, ultimamente, può contare su un altro senatore al top. Escludendo Rinaldi dalla lista (ha 30 anni, è ancora un ragazzino), possiamo mettere nell'elenco anche De Feudis, la cui storia recente è nota agli sportivi. Frenato da un paio di infortuni nella passata stagione, era finito sul mercato più per motivi di budget che tecnici. Poi la cessione non si è concretizzata e il 34enne centromediano è rimasto. Da sopportato a protagonista, il passo è stato più breve del previsto. E un De Feudis così potrebbe indirizzare anche le linee della prossima campagna acquisti/cessioni.

9. Intervistato da TuttoC.com, Franco Zavaglia ha detto che ''una volta giocata la partita del 30 dicembre, penseremo a puntellare la rosa nei reparti che devono esser potenziati: arriverà qualche calciatore d’esperienza che conosce bene questa categoria''. Il che è sufficiente, per adesso, per alimentare un minimo d'ottimismo.

10. Stasera alle 21.30 circa va in onda su Teletruria la puntata numero 11 di Block Notes. In scaletta servizi, interviste, approfondimenti, immagini e un focus sull'assetto societario, in attesa della conferenza stampa di presentazione dei membri del nuovo Cda.

 

scritto da: Andrea Avato, 11/12/2017





Pisa-Arezzo 2-3, le immagini della partita

Pisa-Arezzo 2-3
comments powered by Disqus