SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Livorno / Padova / Lecce / Cosenza
PLAY-OFF - Finale
Siena13Cosenza
PLAY-OUT
Cuneo10Gavorrano
Gavorrano00Cuneo
IN SERIE D
Prato, Gavorrano / Santarcangelo / Akragas, Racing Fondi
MONDO AMARANTO
Elisa, Sara e Beatrice fuori da San Siro
NEWS

Borra, due errori gravi. Cutolo fuori partita. Bene Rinaldi. De Feudis non sbaglia un colpo

Due uscite fuori tempo del portiere costano all'Arezzo la rimonta dei padroni di casa e la sconfitta, in un pomeriggio in cui Moscardelli resta ingabbiato e gli ingressi di Cellini e Di Nardo non portano i frutti sperati. Positivi Varga e Rinaldi, incoraggiante la prima da titolare per Benucci



Corradi contrasta Curcio davanti alla panchina di AbbruscatoLe pagelle di Arzachena-Arezzo.

RINALDI 7 Dominante per tutto il primo tempo, impreziosito dal gol del vantaggio amaranto. Compartecipe suo malgrado del patatrac in occasione del pareggio: Borra gliela chiama, lui si ferma e Sanna la butta dentro. Bene anche dopo l'intervallo.

DE FEUDIS 7 Come con la Carrarese, viene fuori nel momento di maggior difficoltà. Riconquista palla, geometrie semplici ma precise, idee chiare. Da due mesi non sbaglia un colpo.

VARGA 6.5 Meno straripante delle uscite precedenti ma comunque positivo. Non va in crisi nemmeno quando i padroni di casa trovano spazi larghi in contropiede. Risolve anzi un paio di situazioni intricate.

BENUCCI 6.5 La prima da titolare è positiva. Mai a disagio, ci mette attenzione e un buon palleggio. Tira anche in porta e peccato che Ruzittu sia ben piazzato (st 8' D'Ursi 6 Parte con il gas aperto, dà ritmo alla partita sua e della squadra. Evapora nel finale, quando sarebbe servita più lucidità e meno frenesia).

CORRADI 6.5 Fa tante cose buone, sia per qualità che per quantità. Ed è il più costante nel portare palla verso l'area dei sardi. Poi l'ultimo passaggio, la rifinitura, gli restano in canna. 

LUCIANI 6 Meno arrembante del previsto. Rischia poco ma spreme il minimo sindacale dalle sue avanzate (st 23' Cellini 6 Un colpo di testa fuori, qualche fraseggio a metà campo. Non gli si può chiedere molto di più).

MUSCAT 5.5 Buon primo tempo, anche se con qualche affanno seminato qua e là. Poi Vano prende il sopravvento e fisicamente lo sovrasta, sia nel corpo a corpo che palla al piede (st 28' Talarico 6 Entra quando si gioca in una metà campo sola. Prova a rendersi utile, ci riesce a sprazzi).

FOGLIA 5.5 Freno tirato e pochi lampi in una partita giocata soprattutto di fisico e combattività. Ai margini del match.

MOSCARDELLI 5.5 Un sinistro da fuori area che sibila vicino all'incrocio è l'unico, vero squillo del capitano, ingabbiato dai sardi e anche iellato quando un difensore, cadendo, gli devia sul fondo un tiro a botta sicura a inizio ripresa. 

CUTOLO 5 Il solito movimento di contorno senza lasciare mai il segno. Seconda punta senza graffi (st 28' Di Nardo 5.5 Ha poco tempo per mettere il marchio ma, a differenza di altre volte, il suo ingresso non sposta il corso del match).

BORRA 4 Due uscite fuori tempo arrostiscono la partita e il risultato. Nella seconda circostanza, il contatto con Casini è dubbio, ma lui è comunque nella terra di nessuno. Errori gravi.

 

scritto da: Andrea Avato, 23/12/2017





Arzachena-Arezzo 2-1
comments powered by Disqus