Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 13a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Imolese02Arezzo
Fano12V. Verona
Gubbio11Feralpi Salò
Samb11Legnago
Sud Tirol11Perugia
Carpi22Triestina
Cesena00Modena
Fermana11Matelica
Mantova21Ravenna
Padova53Vis Pesaro
MONDO AMARANTO
Alessio, Leonardo, Emanuele sulle montagne russe di Mirabilandia
NEWS

Di Iorio: ''In difesa un rinforzo dalla serie B''. Foglia per ora resta. Cutolo via in prestito

Intervista al direttore tecnico amaranto a due giorni dalla trasferta di Pistoia. ''Per Foglia abbiamo trattato con Livorno e Samb, ma le operazioni prevedevano una contropartita tecnica e non si sono concretizzate. Cenetti e De Feudis sono confermati, puntiamo su Benucci, su Muscat stiamo valutando. Cellini e Ferrario hanno un rapporto costo/rendimento che non possiamo sostenere. Ai tifosi dico che non vogliamo smantellare la squadra''



il direttore tecnico Piero Di IorioCenetti non parte, Muscat è in stand by, Foglia potrebbe restare, Cutolo andrà via in prestito, Ferrario e Cellini non rientrano nei piani tecnici dell'Arezzo. Il sunto del calcio mercato, almeno per quel che riguarda i movimenti in uscita, è questo. Il direttore tecnico Piero Di Iorio ha fatto il quadro della situazione a due giorni dalla trasferta di Pistoia.

 

Direttore, iniziamo da Foglia. Va o resta?

''Per noi era incedibile, così come lo erano Rinaldi e Corradi. Tutti e tre hanno fatto presente che volevano trasferirsi altrove, anche per motivi legittimi, personali. Sono bravi ragazzi, vorrei su questo non si equivocasse''.

Quindi come andrà a finire?

''Su Foglia c'era il Livorno, poi la Samb. Ma per adesso non si sono concretizzate le operazioni che prevedevano una contropartita tecnica per noi. Il ragazzo qua sta bene, ha voglia di stabilità, però fino al 31 gennaio non sono in grado di fare previsioni. Se resta, siamo tutti felici. Se parte, troveremo un sostituto all'altezza com'è accaduto con Lulli, che è un ottimo calciatore''.

A centrocampo è in bilico anche De Feudis?

''Assolutamente no. Ci abbiamo parlato dieci giorni fa, per noi è un elemento fondamentale. Rimane con noi e rimane anche Cenetti, che a fine mese avrà smaltito l'infortunio. Puntiamo su di lui e su Benucci, un ragazzo di grandi prospettive''.

 

Muscat e Cutolo, futuro in bilicoIn questo momento la difesa è il reparto più sguarnito. Come si muoverà l'Arezzo?

''Ferrario ha un rappporto costo/rendimento che non possiamo sostenere. Lui lo sa. Su Muscat stiamo valutando. In ogni caso arriverà un under, probabilmente Coccolo dalla Juventus, e un rinforzo d'esperienza. Abbiamo un paio di trattative in piedi, una con un giocatore di B. Smentisco una possibile cessione di Talarico''.

E in attacco? Cutolo resta in uscita?

''Il problema di Nello è l'ingaggio, che in questa fase societaria è fuori budget. Sul valore del calciatore, nessun dubbio: per questo stiamo cercando un trasferimento a titolo temporaneo. Poi a giugno, quando avremo rimesso in sesto i conti, la situazione sarebbe diversa sia per lui che per noi. Per Cellini vale lo stesso discorso fatto per Ferrario. Vorrei dire una cosa ai tifosi''.

Prego.

''Vorrei tranquillizzarli. La situazione non è semplice, perché le penalizzazioni in classifica ci costringeranno a lottare per la salvezza e saranno tutte battaglie, ogni domenica. Però non vogliamo smembrare la rosa né buttare all'aria quello che è stato costruito finora. Mi pare che i fatti stiano confermando quello che dico''.

 

I MOVIMENTI DI MERCATO DELL'AREZZO

Acquisti

Samuele Perisan, p (97, Udinese); Matteo Belvisi, d (97, svincolato); Francesco Mazzarani, d (86, svincolato); Alessandro Semprini, d (98, Brescia); Luca Lulli, c (91, Pordenone); Leandro Campagna, a (94, svincolato); Giuliano Regolanti, a (94, Paganese)

Cessioni

Daniele Borra, p (95, Virtus Entella/Carrarese) fine prestito; Michele Rinaldi, d (87, Viterbese) risoluzione; Mattia Corradi, c (90, Piacenza) risoluzione; Francesco Disanto, a (94, Sangiovannese) risoluzione

 

scritto da: Andrea Avato, 19/01/2018





comments powered by Disqus