SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 1a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Pro Patria21Pistoiese
Arzachena15Carrarese
Juventus U2312Alessandria
Lucchese01Arezzo
Gozzano13Virtus Entella
Pisa10Cuneo
Albissola23Olbia
PontederarinvNovara
Pro PiacenzarinvSiena
Pro VercellirinvPiacenza
MONDO AMARANTO
Beatrice ed Elisa tifose fashion
NEWS

Svolta nel mercato: sfoltire ma con cautela. Muscat e Cutolo restano. Obiettivo Marino

La rivoluzione nell'organigramma amaranto, con l'addio dei direttori Zavaglia e Di Iorio, costringerà probabilmente Pavanel a un super lavoro fino al 31 gennaio. La rosa va alleggerita e gli under Yebli, Criscuolo, Quero, Franchetti sono in lista d'uscita come gli over Ferrario e Cellini. Potrebbero cambiare invece i destini del difensore maltese e del numero 10, sui quali l'allenatore ha fiducia. In entrata si punta sul centrale della Ternana e su Celli del Foggia. L'ex ds amaranto Pieroni: ''Se Matteoni mi chiama, non avrei difficoltà a intervenire. Con me imprenditori qualificati che potrebbero dare una mano''



Cutolo e Moscardelli, la coppia (forse) non scoppiaIl calcio mercato chiude il 31 gennaio ed è probabile che, dopo il clamoroso addio di Zavaglia e Di Iorio, toccherà a mister Pavanel gestire gli ultimi giorni di campagna acquisti e cessioni. Difficile rimettere in sesto l'organigramma in tempi così ristretti, anche perché l'ipotesi Nario Cardini, uomo navigato e con conoscenza della terza serie, è legata a una partnership economica e societaria che deve essere definita nei dettagli, ammesso che si arrivi alla fumata bianca.

A oggi l'imperativo è sfoltire i ranghi: Ferrario ('85) e Cellini ('81) restano in lista d'uscita, così come gli under Yebli e Criscuolo, destinati a rientrare al Bari e alla Samp per poi essere smistati altrove. L'Arezzo potrebbe rinunciare anche a Quero e Franchetti, altri due giovani che avrebbero pochissimo spazio. Pavanel conta di trattenere Foglia ('89) nonostante le sirene che cantano da più parti.

 

Potrebbero cambiare invece i destini di due over che finora erano in bilico. Muscat ('93) è un giocatore di grande affidabilità e Pavanel se ne priverebbe malvolentieri, in un reparto che ha già dovuto assorbire la partenza di un pilastro come Rinaldi ('87). Anzi, il reparto necessita di un rinforzo e il primo nome sulla lista amaranto è quello di Daniele Marino ('88) della Ternana, anche se resta in piedi l'ipotesi Alessandro Celli ('94) del Foggia.

L'altro over per il quale cambiano le prospettive è Cutolo ('83). Ok l'ingaggio alto, ma in attacco all'Arezzo servono certezze immediate e privarsi di un elemento come il numero 10, che finora è stato altalenante nel rendimento ma che resta un giocatore d'esperienza e qualità, avrebbe più contro che pro. Di sicuro i prossimi sul mercato saranno giorni di fuoco.

 

Intanto su Facebook, in risposta a commenti degli utenti, Ermanno Pieroni (ex ds amaranto dal 2005 al 2007) ha scritto: ''Questa notizia odierna mi ha preso un po' alla sprovvista. Ho voluto approfondire e capisco la decisione del presidente Matteoni. Ringrazio tutti voi per i vari attestati di stima e dopo le vostre parole vi dico questo: di fronte ad un progetto serio, non avrei alcuna difficoltà ad intervenire a favore dell'Arezzo. Arezzo città e società mi sono rimaste nel cuore, dopo i due anni trascorsi a favore della causa amaranto. Tra l'altro avrei anche degli imprenditori qualificati che potrebbero dare una grossa mano dal punto di vista economico. Se il presidente Matteoni mi chiama, sono pronto a parlarne direttamente con lui. Grazie ancora per la stima a tutti voi. Ho scritto questo post perché sapete come sono. Non ho difficoltà a metterci la faccia, con idee e fatti seri, senza nascondere niente. La situazione da gestire, seppur non facile, si può risolvere sicuramente. Comunque sempre Forza Arezzo!!!''.

 

I MOVIMENTI DI MERCATO DELL'AREZZO

Acquisti

Samuele Perisan, p (97, Udinese); Matteo Belvisi, d (97, svincolato); Fabio Della Giovanna, d (97, Spal); Francesco Mazzarani, d (86, svincolato); Alessandro Semprini, d (98, Brescia); Luca Lulli, c (91, Pordenone); Leandro Campagna, a (94, svincolato); Giuliano Regolanti, a (94, Paganese)

Cessioni

Daniele Borra, p (95, Virtus Entella/Carrarese) fine prestito; Michele Rinaldi, d (87, Viterbese) risoluzione; Mattia Corradi, c (90, Piacenza) risoluzione; Francesco Disanto, a (94, Sangiovannese) risoluzione

 

scritto da: Andrea Avato, 25/01/2018





comments powered by Disqus