Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Virtus Entella, Pordenone, Juve Stabia, Pisa, Trapani
PLAY OFF
Piacenza00Trapani
Pisa22Triestina
PLAY OUT
Lucchese10Bisceglie
Bisceglie3-3dcrLucchese
IN SERIE D
Fano, Paganese, Virtus Verona, Cuneo, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Elisa, Sara e Beatrice fuori da San Siro
NEWS

L'Arezzo sceglie i giocatori di domani. E chiede la rescissione al Chimera

Maxi raduno al Comunale con ragazzi della categoria Allievi in rappresentanza di dieci società della provincia di Arezzo e di altre otto tra Firenze, Siena, Pistoia e Perugia. Sotto gli occhi di Martucci, Alessandro, Bacis, Tocci e Pellicanò sono stati visionati una cinquantina di giovani delle annate '95 e '96. Intanto la società ha inviato un fax alle Caselle per la risoluzione anticipata dell'accordo in scadenza nel 2014



una fase delle partitelle giocate allo stadioUna cinquantina di ragazzi in rappresentanza di dieci società della provincia di Arezzo e di altre otto tra Firenze, Siena, Pistoia e Perugia. Il maxi provino organizzato ieri dall’Arezzo ha avuto un buon riscontro numerico, forse anche al di là delle aspettative. I calciatori, tutti delle annate ’95 e ’96, sono stati visionati dallo staff tecnico amaranto, che ha preso appunti e segnato nomi sui taccuini. A coordinare il lavoro ci ha pensato Angelo Alessandro, responsabile del settore giovanile: proprio lui la scorsa settimana, in conferenza stampa, aveva annunciato l’intenzione di allestire a luglio, oltre alla Juniores, anche le formazioni Allievi e Giovanissimi. Uno sforzo non da poco per l’Arezzo, che ha la necessità impellente di trovare strutture idonee per trasformare in attività sul campo le idee e i progetti che stanno venendo a galla.
Allo stadio c’erano Bacis e Tocci, allenatori di prima squadra e Juniores, c’era il preparatore dei portieri Pellicanò e c’era il direttore generale Martucci, che di alcuni giovani ha apprezzato corsa e qualità tecniche. Nelle prossime settimane i ragazzi più interessanti verranno seguiti e visionati anche nelle varie partite di campionato, aggiungendo poi che l’Arezzo metterà in piedi altri raduni, sia per la categoria Allievi (come accaduto ieri) che per quella Giovanissimi.
“Puntare sul settore giovanile” ha detto Martucci “non è solo uno slogan o una frase fatta. Credo che noi abbiamo già dimostrato di credere nel vivaio e i risultati ottenuti dalla Juniores sono lì a testimoniarlo”.
La squadra di Tocci, che ha stravinto il suo girone e che è in attesa di disputare le finali nazionali, era stata messa in piedi la scorsa estate in collaborazione con l’Ut Chimera, con cui però i rapporti si sono raffreddati. L’Arezzo in questi giorni ha inviato alle Caselle un fax con la richiesta di risoluzione anticipata dell’accordo, in scadenza nel 2014, per inadempimento contrattuale. In base ai documenti sottoscritti fra le parti, l’Ut Chimera avrebbe dovuto versare un contributo annuo per lo sfruttamento del marchio e farsi carico delle spese per vitto e alloggio, presso il Convitto nazionale, di dieci ragazzi della Juniores. Impegni che, secondo l’Arezzo, non sarebbero stati rispettati. Di qui la richiesta di risolvere il contratto in anticipo e annullare l’esclusiva che la società amaranto aveva concesso per lo sviluppo del vivaio. “E’ una decisione che abbiamo preso a malincuore – ha spiegato il presidente Severini. C’è rammarico per essere arrivati a questo, ma la situazione venutasi a creare non ci concedeva alternative”.
Insomma, nonostante le grandi attenzioni e gli investimenti economici rivolti alla prima squadra, è sul settore giovanile che si sta giocando la vera partita per l’Arezzo del futuro.

 

Queste le società che ieri hanno partecipato al raduno allo stadio. Arno Laterina, Bucinese, Cattolica Virtus, Cortona Camucia, Floria 2000, Group Castello, Junior Camp, Margine Coperta, Olmo Ponte, Orange Chimera, Poliziana, Pontassieve, Sansepolcro, Santa Firmina, Settignanese, Sinalunghese, Soci, Tuscar.

 

articolo pubblicato sul Nuovo Corriere Aretino


scritto da: Andrea Avato, 27/03/2012





Raduno allo stadio per Allievi
COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: DaM, il 27/03/2012 alle 09:48

Foto Commenti

Di qui la richiesta di risolvere il contratto in anticipo e annullare l’esclusiva che la società amaranto aveva concesso per lo sviluppo del vivaio. ´╗┐

questa potrebbe anche essere una buona notizia (non perché il Chimera non sia all'altezza, almeno per quel che ne so io, ma perché teoricamente apre altre strade).

Commento 2 - Inviato da: Arretium Amaranthus, il 27/03/2012 alle 10:00

Foto Commenti

Bravissimi....il futuro di una società in una città come Arezzo è nel settore giovanile.Capisco la difficoltà di seguire la prima squadra in serie D ma personalmente preferisco un investimento in più sul vivaio che spendere sul presente senza costruire basi solide volte a vivere un futuro senza patemi e,soprattutto,senza fallimenti economici!

Commento 3 - Inviato da: bravoo, il 27/03/2012 alle 10:22

Foto Commenti

Bono bono...nemmeno i studi anno potuto pagare il chimera,che vergogna poi si critica i romani..ma fatemi il piacere che se vanno via loro,l'arezzo il prossimo anno gioca a giovinatico...GRANDE MARTUCCI - SEVERINI E SOCI..grazie per questo campionato ai vertici con un milone di euro speso....vi vogliamo cosi....ci laviamo col ciff....FORZA VECCHIO CUORE AMARANTO...

Commento 4 - Inviato da: Arretium Amaranthus, il 27/03/2012 alle 10:28

Foto Commenti

Credo che a fronte di questi impegni che la società si sta prendendo con il settore giovanile si sia scongiurato l'ipotesi che Severini & C. se ne vada......mi dispiace per chi avrebbe preferito un'altra proprietà!

Commento 5 - Inviato da: il ferro, il 27/03/2012 alle 10:54

Foto Commenti

SEGNO PARECCHIO BONO.

mi sono piaciute alcune cose:

- la situazione col chimera è realmente fastidiosa. qualsiasi cialtrone avrebbe sventolato a giornali e tv la faccenda con tanto di lacrimuccia e lamentele varie. SEVERINI NON L'HA FATTO. BRAVO. siè dimostrato un signore . ma purtopopo la gente non conosce i problemi di questo tipo finchè non escono fuori.

 

- chi LASCIA LA VIA VECCHIA PER LA NUOVA....vuol dire che ne ha trovata una meglio. BONO

 

- ALLIEVI E GIOVANISSIMI per l'anno prossimo. poi pian piano anche esordienti,pulcini e magari più squadre .STRABONO.

 

-FINALMENTE QUALCUNO PARLA. BONISSIMO

 

sono tutte cose che fanno capire che l'intenzione è quella di rimanere per provare a vincere. con PROGRAMMAZIONE.

evitiamo gli errori di quest'anno societari,gestionali e prendiamo gente che ha FAME.

se poi arrivasse IL REINTEGRO IN C....non voglio sentire mentecatti che dicono che è meglio asfaltare tutto in D che vivacchiare in c2. L'anno scorso l'hanno detto in tanti e hanno fatto una figura da sotterrassi.....la D per certi versi è più difficile della c2.

e preferisco andare  a Perugia che a ponte san giovanni.....

non mi piace fare il grosso a trestina. a perugia si.

E HO RAGIONE. TUTTI MUTI SENNò VE CIGNO.

 

Commento 6 - Inviato da: il ferro, il 27/03/2012 alle 10:55

Foto Commenti

ah,la faccina.Laughing sennò i mentecatti sopracitati non comprendono che se ride....Tongue out

Commento 7 - Inviato da: Arretium Amaranthus, il 27/03/2012 alle 11:01

Foto Commenti

Ferro te sei diffidato per l'uso sconsiderato del QUOTE MEDIEVALE DI AVATO nei post precedenti!Solo l'AMARANTO quota più di te....VERGOGNA!Laughing

Commento 8 - Inviato da: Arretium Amaranthus, il 27/03/2012 alle 11:01

Foto Commenti

Volevo dire l'AMARANTA......

Commento 9 - Inviato da: Giulio Cirinei, il 27/03/2012 alle 11:06

Foto Commenti

il contadino cent'anni fa per prevedere il tempo guardava i segni... se a 'Rezzo s'imparasse a riguardarli come cent'anni fa, i segni, il futuro lo si vedrebbe un pò meno nero

Commento 10 - Inviato da: Giotto, il 27/03/2012 alle 11:28

Foto Commenti

Un po' ermetico, Giulio, e vagamente saggio.... che c....o volevi dire?

Scusa ma io ho fatto la quinta perchè in quarta imbiancavano.

Commento 11 - Inviato da: Moderato, il 27/03/2012 alle 12:43

Foto Commenti

Bene su tutto, Martucci e un grande ragazzi chi lo ha sentito ieri sera ad Arezzo tv ne ha avuto la conferma. Volevo aggiungere comunque che sicuramente il rapporto rotto con il chimera provocherà ripercussioni e non vorrei che si riprendessero i giovani dati in prestito all'Arezzo

Commento 12 - Inviato da: Andrea Avato, il 27/03/2012 alle 14:35

Foto Commenti

La Società comunica che il calciatore Giacomo Parigi è stato convocato nella Rappresentativa Regionale Allievi dal Commissario Tecnico Paolo Bartalucci. Il giocatore amaranto nel pomeriggio odierno svolgerà, sotto le direttive del C.T. al campo "Guidi" di Firenze, un allenamento tecnico-tattico prima della partenza per la Basilicata stabilita per la sera di giovedì 29 marzo per partecipare al 51° Torneo delle Regioni.

 

www.atleticoarezzo.it 

Commento 13 - Inviato da: il ferro, il 27/03/2012 alle 15:14

Foto Commenti

VAI. se il CHIMERA(sic!!) si ripiglia i giovani prestati l'AREZZO come fa??

c'è il becattini bravo. ma anche lo zerbini della junior camp. o il sollai......insomma avoglia grullai a arezzo.....

Commento 14 - Inviato da: il ferro, il 27/03/2012 alle 15:19

Foto Commenti

sono preoccupato. le ritorsioni del chimera potrebbero inficiare il buon lavoro della società.

mai mettersi contro i potenti......

Commento 15 - Inviato da: Moderato, il 27/03/2012 alle 15:42

Foto Commenti

Credo che comunque qualche ripercussione ci sia sicuramente. Strascichi giudiziari ecc.. l'importante è che non ci rimettano i ragazzi e l'Arezzo. Ho sentito un po' di impressioni di genitori ieri che sono venuto al provino dei ragazzi. Arezzo grande figura!!!! organizzazione doc. Grande Angelo Alessandro grande Martucci!!!

Commento 16 - Inviato da: DaM, il 27/03/2012 alle 15:44

Foto Commenti

Ho sentito un po' di impressioni di genitori ieri che sono venuto al provino dei ragazzi. Arezzo grande figura!!!! organizzazione doc.

sono quasi commosso, e lo dico quasi seriamente. 

Commento 17 - Inviato da: Moderato, il 27/03/2012 alle 15:47

Foto Commenti

La sensazione è che vogliano ripartire + forti di prima fondando un gran settore giovanile. Ieri allo stadio c'erano tantissimi ragazzi bravi e vederli giocare era molto divertente. C'erano anche ragazzi del Chimera in prova. Alcuni veramente molto bravi (difensore centrale centrocampista soprattutto) ... speriamo che con questo casino tra le società non ci rimettano proprio loro.

Commento 18 - Inviato da: il ferro, il 27/03/2012 alle 16:20

Foto Commenti

sono quasi commosso, e lo dico quasi seriamente. 

Commento 19 - Inviato da: il ferro, il 27/03/2012 alle 16:23

Foto Commenti

SPERIAMO CHE NON CI RIMETTA L'AREZZO. i giocatori sono ragazzi e  fanno ancora in tempo a diplomarsi e a trovarsi un bel lavoro vero. o un'altra squadra. ce ne sono tante.

MAGLIA AMARANTO. il contenuto varia sempre......

Commento 20 - Inviato da: il ferro, il 27/03/2012 alle 16:23

Foto Commenti

LA MAGLIA RESTA!!!

Commento 21 - Inviato da: il ferro, il 27/03/2012 alle 16:27

Foto Commenti

News Amaranto Magazine

 

cioè......in italia comanda ancora gente così. TORNERà IL FIGLIOL D'UN FABBRO ROMAGNOLO E UNA MAESTRA A COMANDARE.....

Commento 22 - Inviato da: Arretium Amaranthus, il 27/03/2012 alle 16:32

Foto Commenti

sèèèèè e chi li scalza questi........Sealed

Commento 23 - Inviato da: Giulio Cirinei, il 27/03/2012 alle 18:15

Foto Commenti

i giocatori della juniores sono TUTTI tesserati con l'Arezzo e non con il Chimera, altrimenti non li si potrebbe mai portare in prima squadra

Commento 24 - Inviato da: il ferro, il 27/03/2012 alle 18:43

Foto Commenti

DIGNENE.

Commento 25 - Inviato da: Amaranta, il 27/03/2012 alle 21:53

Foto Commenti

 fra un pò ci dirà che preferisce fare il sugo che seguire l Arezzo

Ohh, calma!! Io il sugo lo faccio, ma preferisco seguire l'Arezzo!!

Solo l'AMARANTA quota più di te...

Appunto!!

 Martucci e un grande ragazzi chi lo ha sentito ieri sera ad Arezzo tv ne ha avuto la conferma.

Che sia un grande, non ci piove...ma io sto ancora aspettando che qualcuno mi faccia un sunto di quello che ha detto ieri sera.

 

 

Commento 26 - Inviato da: el lagarto, il 27/03/2012 alle 22:20

Foto Commenti

La sensazione è che la società voglia fondare il settore giovanile a coninciare dalla formazione di due squadre, (giovanissimi e allievi), ( LA JUNIORES GIà ESISTE) partire il prossimo anno con la scuola calcio e dare il via a un settore giovanile con i fiocchi. La separazione dal chimera mi pare sia l'inizio... del futuro, cioè, di quei proggetti che la società si era prefissata  fin dall'inizio dei tempi. In pratica l'arezzo non potrà firmare un      nuovo contratto con un'altra società se prima non chiude i rapporti con quella esistente; anche aprendo un contenzioso. L'unico svantaggio sarebbe quello delle categorie, infatti sia i giovanissimi che gli allievi dovranno partire daI PROVINCIALI   (?)

Commento 27 - Inviato da: Amaranta, il 27/03/2012 alle 22:29

Foto Commenti

Bene, mi sembrano buone notizie e soprattutto che smentiscono i gufi che da settimane scrivono che questa societa' ha intenzione di mollare. Non mi sembrano i sintomi, questi....

Commento 28 - Inviato da: Hic Sunt Leones 75, il 28/03/2012 alle 08:30

Foto Commenti

Dottor  Andrea.., ma non èra  meglio  tovare un nuovo  accordo con il Chimera ..  che  vada  bene a entrambe le parti  cosi facendo l Arezzo  avrebbe  ( oltre a evitare un brutto contenzioso  dannoso x l immagine x che anche il Chimerà  dovrebbe  avere  qualcosa dall Arezzo .  )due strutture da usare al meglio.., (  piu  volendo  il campo  da allenamento in pescaiola ) che ne so prima squadra Juniores   giovanissimi  allievi al  new village camp Amaranto ,  piccoli amici della scuola calcio , pulcini   esordienti  al chimera... ?.

2)  In questa maniera avrebbe  sotto  osservazione anche tutti  i  bambini delle due  società...( possibile 500/600  bambini  ? )

Commento 29 - Inviato da: il ferro, il 28/03/2012 alle 10:34

Foto Commenti

indiscrezioni e chiacchiere dicono che il chimera non avrebbe adempiuto ad alcuni accordi importanti. ma sono chiacchiere,non so di che si tratti realmente.....

Commento 30 - Inviato da: Hic Sunt Leones 75, il 28/03/2012 alle 16:22

Foto Commenti

Commento 34 - Inviato da: Amimodo, il 28/03/2012 alle 14:09

Foto Commenti

x HIC

Condivido in toto.

 

................................................................................................................................................

x forza.., x rilanciare  il calcio e fare un fortissimo  settore giovanile da cui intingere  l Arezzo ha bisogno di molte società superamiche.., la guerra   tra l Arezzo e  le piccole società  è  stradannosa... e letale

Commento 31 - Inviato da: el lagarto, il 28/03/2012 alle 20:35

Foto Commenti

Le piccole socetà temono la concorrenza dell'Arezzo. per il Chimera e altri sarebbe uno smacco pazzesco. L'Arezzo attirerebbe tutti  (o quasi) i bambini dell'intera provincia. E lasciatemelo dire la socetà comincerebbe a respirare a pieni polmoni...

Commento 32 - Inviato da: Hic Sunt Leones 75, il 29/03/2012 alle 08:11

Foto Commenti

El Legarlo  ma  da dove  vieni  ???????  ma sta zitto che non conosci la realtà Aretina....