Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 27a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Carrarese30Gozzano
Renate12Pergolettese
Monza11Arezzo
Siena11Albinoleffe
Juventus U2310Pianese
Olbia10Pistoiese
Pontedera01Alessandria
Giana ErminiorinvComo
LeccorinvPro Patria
Pro VercellirinvNovara
MONDO AMARANTO
Alessio e Andrea sul Katun a Mirabilandia
NEWS

Incisivo e decisivo sotto la pioggia. Il sinistro al volo di Cutolo è una perla da applausi

Votazione unanime da parte della nostra redazione per il gol segnato dal numero 10 a Lucca: la quinta rete in campionato è incastonata dentro una prestazione convincente con cui il fantasista ha spostato gli equilibri della partita. Seconda posizione per il settore ospiti del Porta Elisa: 137 tifosi in trasferta, un sostegno che poche società di serie C possono vantare. Al terzo posto si piazza Muscat, determinante in difesa con la sua carica agonistica



quinto gol in campionato per Aniello CutoloLa prestazione è stata ottima, il gol ha strappato applausi. La serata piovosa di Lucca ha riportato alla ribalta un Aniello Cutolo incisivo e decisivo, trasformato dal balletto di mercato. La prestazione era stata positiva anche contro il Piacenza, ma al Porta Elisa si è visto un giocatore molto più partecipe rispetto a qualche settimana addietro, finalmente in grado di indirizzare il corso della gara e di spostare gli equilibri di una partita che l'Arezzo ha dovuto rimettere in sesto dopo lo svantaggio iniziale.

Cutolo ha lasciato il segno con un gol che la redazione ha scelto all'unanimità come perla della settimana. Lui stesso aveva dato il là alla manovra avvolgente che si è sviluppata a sinistra, alimentata dal cross di Sabatino. Sulla respinta di testa di Capuano, il numero 10 ha trovato in un attimo la coordinazione giusta e ha scelto di calciare al volo dal limite dell'area, imprimendo alla palla potenza e precisione. Albertoni ha provato a neutralizzare il tiro ma ha soltanto deviato la traiettoria, senza impedire la segnatura. Per Cutolo, che nell'arco dei novanta minuti ha sciorinato dribbling, cross e conclusioni in porta, si tratta della rete numero cinque in campionato.

 

Al secondo posto è stata votata la calorosa partecipazione dei tifosi amaranto a una trasferta tutt'altro che agevole per colpa del giorno feriale, della diretta televisiva in chiaro e delle condizioni meteo a dir poco proibitive. E invece da Arezzo sono partiti in 137, per un sostegno incessante che pochissime società di serie C possono vantare fuori casa. Il settore ospiti ha dato un contributo fattivo alla reazione di carattere della squadra, che dopo aver agguantato l'1-1, ha sfiorato più volte il raddoppio. Al triplice fischio dell'arbitro, applausi e cori sono riecheggiati all'interno dello stadio rossonero.

 

Terza posizione, e torniamo all'aspetto tecnico, per Zach Muscat. Il maltese, che già a Pistoia aveva tirato fuori una signora prestazione, si è ripetuto venerdì scorso, battagliando sotto la pioggia incessante e portando un contributo decisivo grazie a muscoli, centimetri e carica agonistica. L'Arezzo ha concesso all'avversario pochissime situazioni pericolose, dimostrando una solidità difensiva che non era facile da trovare visti i cambi obbligati di Pavanel in formazione. 

 

scritto da: Andrea Avato, 06/02/2018





Gol e fantasia, la rinascita di Cutolo

Perla amaranto Lucchese-Arezzo 1-1
comments powered by Disqus