Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 27a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Carrarese30Gozzano
Renate12Pergolettese
Monza11Arezzo
Siena11Albinoleffe
Juventus U2310Pianese
Olbia10Pistoiese
Pontedera01Alessandria
Giana ErminiorinvComo
LeccorinvPro Patria
Pro VercellirinvNovara
MONDO AMARANTO
il Ghigo agli allenamenti della squadra
NEWS

Amaranto lanciatissime. Domani c'è il derby contro il Pisa. Vietato mollare sul più bello

Derby casalingo per l'Acf Arezzo, reduce dalla vittoria in trasferta contro la Grifo Perugia. Le ragazze sono seconde in classifica e puntano a un altro successo contro l'ultima della graduatoria. Mister Lorenzini: "I testa coda nascondono tranelli, dobbiamo evitare distrazioni''



Dopo l’entusiasmante vittoria dello scorso weekend nel derby contro la Grifo Perugia, la prima squadra dell’Arezzo Calcio Femminile torna a giocare in casa per il quinto turno di ritorno del campionato nazionale di serie B.

Domani alle ore 14.30 le amaranto affronteranno infatti l’ultimo derby toscano della stagione ospitando tra le mura amiche del “Luciano Giunti” il Pisa Calcio Femminile. Ancora forti del titolo di vicecapolista con una collezione di 42 punti e con un vantaggio di 5 misure sulle inseguitrici della Lavagnese e sulle piemontesi di Novi Ligure, le aretine proseguono l’ottimo percorso intrapreso all’inizio della stagione, cercando di far fronte strategicamente alle pesanti assenze delle ultime settimane e senza perdere di vista l’obiettivo di accedere alla prossimo campionato cadetto a girone unico.

Decisamente meno fortunato il percorso delle pisane del tecnico Bottoni che, reduci da cinque sconfitte consecutive, si confermano fanalino di coda del girone A con uno scarno bottino di sole 5 punti.

 

“La vittoria del derby in territorio perugino ci ha riscattato della sconfitta subita per mano della capolista e ci ha regalato nuovi stimoli per affrontare la settimana - spiega il tecnico amaranto Marx Lorenzini. Ci aspetta una di quelle partite insidiose che dovremo cercare di non sottovalutare. I testa-coda possono nascondere sempre qualche tranello e noi dovremo scendere in campo con la stessa determinazione con cui abbiamo affrontato gli scontri diretti. Mancano solo due gare alla seconda pausa del campionato e mantenere la massima concentrazione ci permetterebbe di non incappare in altri passi falsi”

 

scritto da: La Redazione, 10/02/2018





comments powered by Disqus