Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Virtus Entella, Pordenone, Juve Stabia, Pisa, Trapani
PLAY OFF
Piacenza00Trapani
Pisa22Triestina
PLAY OUT
Lucchese10Bisceglie
Bisceglie3-3dcrLucchese
IN SERIE D
Fano, Paganese, Virtus Verona, Cuneo, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Elisa a Lisbona
NEWS

In partitella si rivede un Cissé in forma. Raso verso il rientro, Martinez accelera i tempi

L'attaccante guineano ha confermato nella sgambata di metà settimana i progressi messi in mostra contro Trestina e Zagarolo. Bacis ha provato il 4-2-3-1, modulo che dovrebbe essere confermato sabato a Terni. Dalla squalifica torna anche Pecorari, mentre l'attaccante argentino sta forzando il recupero dopo la pubalgia



Mario Raso rientra dalla squalificaE' tornato il vero Cissé. Sballottato dal torneo di Viareggio, prosciugato di energie fisiche e mentali, appagato forse dal fatto di aver segnato 7 gol e di aver stupito in positivo tutti gli addetti ai lavori, si era un po' spento. E parallelamente alla flessione della squadra, incappata in tre partite storte con soli 2 punti conquistati, si era defilato dalla contesa pure lui. Ma il calo, per fortuna, sembra alle spalle.
Già a Trestina il guineano aveva dato un'impennata al rendimento, pur senza buttarla dentro. Domenica contro lo Zagarolo ha firmato la sua prima doppietta in amaranto, si è procurato un rigore (che ha fallito) e ha sfiorato altre due segnature. Ma al di là dello score sotto porta, ha dato la netta sensazione di aver ritrovato lo smalto giusto e la brillantezza mentale e atletica che avevano caratterizzato il suo inizio di stagione. Un'altra conferma è arrivata ieri in partitella: tre gol nel primo tempo, oltre a due conclusioni molto belle stilisticamente che sono finite fuori di un niente.
Bacis ha confermato il 4-2-3-1 che nell'ultima gara ha funzionato discretamente e in vista della trasferta di Trerni, si va verso una formazione senza troppi cambiamenti. In difesa, con il rientro di Pecorari dalla squalifica, si giocheranno due maglie il capitano, Chiarini e Pucci, mentre in mediana, stando alle indicazioni di ieri, verranno confermati Nofri e Rubechini sugli esterni e il tandem Ciasca-Crescenzo in mezzo. Davanti, invece, Raso si riprenderà il posto e giocherà di spalla a Cissé. Una coppia niente male (21 gol in due) che unisce potenza e agilità.
Con Martinez sulla via del recupero dopo lo stop per pubalgia (l'argentino ieri ha forzato il lavoro col preparatore atletico), potrebbe stare fuori Borgogni, reduce dai primi gol con l'Arezzo rifilati allo Zagarolo. “Io spero di giocare – aveva detto ieri mattina in conferenza stampa – ma sarà il mister a decidere. In attacco abbiamo gente forte, non è un mistero, e l'importante è andare in campo motivati per novanta o anche solo per trenta minuti”. Oggi seduta pomeridiana al "Lorentini" di Pescaiola, domattina la classica rifinitura e poi sabato l'anticipo in casa dello Sporting. 

 

scritto da: Andrea Avato, 29/03/2012





Partitella al Comunale
COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: il ferro, il 29/03/2012 alle 12:35

Foto Commenti

E' tornato il vero Cissé. Sballottato dal torneo di Viareggio, prosciugato di energie fisiche e mentali,

no,ma era una bella vetrina.

 

Con Martinez sulla via del recupero dopo lo stop per pubalgia (l'argentino ieri ha forzato il lavoro col preparatore atletico), potrebbe stare fuori Borgogni, reduce dai primi gol con l'Arezzo rifilati allo Zagarolo. “Io spero di giocare – aveva detto ieri mattina in conferenza stampa – ma sarà il mister a decidere. In attacco abbiamo gente forte, non è un mistero, e l'importante è andare in campo motivati per novanta o anche solo per trenta minuti”. Oggi seduta pomeridiana al "Lorentini" di Pescaiola, domattina la classica rifiniturae poi sabato l'anticipo in casa dello Sporting. 

 

ma si,dai!!!forziamo i rientri dei vecchi e lasciamo a casa i giovani!!!

SI RISCHIA DI ROMPERLI PER BENE PER NULLA. E I GIOVANI NON VENGONO VALORIZZATI.non sono d'accordo coi rientri precipitosi soprattuto ORA CHE NON SERVONO. largo ai giovani.

 

Commento 2 - Inviato da: alti60, il 29/03/2012 alle 14:12

Foto Commenti

Gioventu' bruciata

Commento 3 - Inviato da: contedimontecrisco, il 29/03/2012 alle 17:11

Foto Commenti

ma si,dai!!!forziamo i rientri dei vecchi e lasciamo a casa i giovani!!!

SI RISCHIA DI ROMPERLI PER BENE PER NULLA. E I GIOVANI NON VENGONO VALORIZZATI.non sono d'accordo coi rientri precipitosi soprattuto ORA CHE NON SERVONO. largo ai giovani

Concordo al 100%. FORZA AREZZO!!