Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Virtus Entella, Pordenone, Juve Stabia, Pisa, Trapani
PLAY OFF
Piacenza00Trapani
Pisa22Triestina
PLAY OUT
Lucchese10Bisceglie
Bisceglie3-3dcrLucchese
IN SERIE D
Fano, Paganese, Virtus Verona, Cuneo, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Battifolle amaranto all'Oktober Fest - Monaco di Baviera
NEWS

Il Livorno non gioca, il Siena fa il sorpasso. Suicidio Pisa, la Lucchese passa all'Arena

Con la capolista ferma al palo per il rinvio del derby di Arezzo, i bianconeri battono l'Olbia e guadagnano la vetta della classifica. La Viterbese non va oltre lo 0-0 a Monza, mentre l'Alessandria espugna Prato e risale al quinto posto. Cuneo-Pro Piacenza non giocata per neve



il Siena adesso è in testa alla classificaQuesta 27esima giornata più particolare di così non poteva essere. Oltre al già noto rinvio di Arezzo-Livorno, anche il maltempo ha scombinato il programma con il rinvio per neve di Cuneo-Pro Piacenza. Che tra l'altro ci interessava assai da vicino.

In mezzo a questo marasma a godere è la Robur Siena, che sotto la neve batte al Franchi un Olbia incerottato grazie al gol di Santini dopo che Marotta, nella prima frazione, aveva sparacchiato sulla luna dagli undici metri. Certo, i bianconeri hanno due gare in più del Livorno, ma intanto possono godersi il primato.

Il Pisa invece decide di suicidarsi perdendo in casa per 1-0 contro la Lucchese (a segno Cecchini ad inizio ripresa). Per i rossoneri il ritorno alla vittoria dopo oltre tre mesi sancisce anche la momentanea uscita dalla zona play out.

Non morde invece la Viterbese, fermata sullo 0-0 a Monza e ora a -1 dai nerazzurri di mister Pazienza.

 

In fondo al gruppo, nonostante due buonissime prestazioni, non fanno punti Prato e Gavorrano. I lanieri cedono 3-2 al Lungobisenzio contro l'Alessandria (gol di Piccolo, pari di Carletti, reti di Nicco e Fischnaller nella ripresa prima che Fantacci accorci a 10' dal termine), mentre i maremmani cadono in casa dell'Arzachena per un errore del portiere che Piroli non poteva non sfruttare. Ai rossoazzurri manca anche un po' di cattiveria, perché mezz'ora in superiorità numerica poteva essere sfruttata meglio.

Rimane fermo al palo il Pontedera, punito al Garilli dal Piacenza dell’ex Della Latta, mentre non si fanno male Pistoiese e Giana Erminio: 1-1 al Melani, con Okyere che nella ripresa riequilibra il sigillo di Minardi.

 

scritto da: Daniele Marignani, 27/02/2018





Pisa-Lucchese 0-1, la sintesi della partita

comments powered by Disqus