Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 19a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzo02Cesena
Fano11Gubbio
Fermana21Legnago
Imolese20Matelica
Mantova00Triestina
Perugia32Feralpi Salò
Samb01Padova
Sud Tirol10Vis Pesaro
Carpi42Ravenna
Modena01V. Verona
MONDO AMARANTO
Ilaria in trasferta a Modena
NEWS

La rassegnazione di Pavanel: ''Decisione sopra le nostre teste. Resto ottimista grazie ai tifosi''

Allenatore, psicologo, portavoce, sindacalista, parafulmine: sono tanti i ruoli del tecnico veneto dentro l'Arezzo, ricoperti tutti con una grande professionalità e un'umanità che ha conquistato i calciatori e il pubblico. Dopo il rinvio delle partite con Olbia e Monza, il mister ha detto: ''Lega e Aic vogliono tutelare la regolarità del campionato. Noi, nonostante le difficoltà, eravamo pronti per giocare. C'è dispiacere per i nostri sostenitori che si erano organizzati per il viaggio: spero vivamente di potergli, un giorno, regalare le soddisfazioni che meritano''. Il presidente del club sardo, Alessandro Marino: ''Avevamo dato la nostra disponibilità a un piccolo supporto di solidarietà per le spese di trasferta. Spero che la gara venga recuperata''



Massimo Pavanel, 50 anni, allenatore amarantoAllenatore, psicologo, portavoce, sindacalista, parafulmine: sono tanti i ruoli di Massimo Pavanel dentro l'Arezzo, ricoperti tutti con una grande professionalità e un'umanità che ha conquistato non soltanto i suoi giocatori ma anche i tifosi. 

Il mister si è dovuto fare carico di una situazione difficile, dai mille risvolti, e nonostante tutto, a prescindere dai risultati dell'ultimo mese e mezzo, è riuscito a tenere sempre la squadra sul pezzo, spremendo il massimo delle energie fisiche e mentali da un gruppo finito suo malgrado nel tritacarne del caos societario.

Anche questa settimana è stata in salita, con la trasferta da organizzare, gli schemi da provare sul campo e poi, all'improvviso, il rinvio. Senza contare che anche la partita con il Monza si giocherà chissà quando.

 

Al sito ufficiale dell'Us Arezzo, Pavanel ha detto: ''Accettiamo la decisione della Lega di non farci disputare la prossime due partite, nonostante ci tenga a sottolineare che ogni nostra componente, in ordine all’organizzazione tecnica e societaria, fosse pronta ad affrontare la delicata trasferta in Sardegna.

Malgrado ogni avversità ci eravamo preparati bene alla partita, ma alcune decisioni passano sopra le nostre teste. La volontà di fare chiarezza da parte della Lega Pro e dell’Aic è sicuramente finalizzata a tutelare la regolarità del campionato.

Provo grande dispiacere per i nostri tifosi che si erano organizzati per venirci a sostenere, come succede sempre, nonostante la complicata situazione che stiamo affrontando. La loro voglia di starci accanto in ogni nostro passo ci consente di pensare al futuro con ottimismo. Spero vivamente di potergli, un giorno, regalare le soddisfazioni che meritano''.

 

Il presidente dell'Olbia, Alessandro Marino, ha commentato così: ''Eravamo pronti a giocare tanto che abbiamo aperto le prevendite, studiato una speciale promozione investendo sulla visibilità e dato la nostra disponibilità a fornire un piccolo supporto di solidarietà all'Arezzo per le spese di trasferta. Evidentemente nella giornata di ieri qualcosa deve essere successo ed è stata presa questa decisione.

Ci tengo a precisare che il nostro auspicio è che questa partita, se ci sono le condizioni, venga recuperata sia per rispetto della cultura sportiva sia perchè non disputare l'incontro genererebbe per noi una perdita economica per mancato incasso e mancati contributi federali".


scritto da: La Redazione, 02/03/2018





Olbia-Arezzo rinviata, beffa per i tifosi amaranto

comments powered by Disqus