Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 27a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Carrarese30Gozzano
Renate12Pergolettese
Monza11Arezzo
Siena11Albinoleffe
Juventus U2310Pianese
Olbia10Pistoiese
Pontedera01Alessandria
Giana ErminiorinvComo
LeccorinvPro Patria
Pro VercellirinvNovara
MONDO AMARANTO
Luigi in Egitto
NEWS

Il villaggio amaranto. Incontro fiume fino a tarda sera con lo Junior Camp

Da settimane il presidente Severini stava lavorando sotto traccia per dare concretezza a un progetto affascinante. E dalla conferenza stampa di ieri è giunta la conferma dell'esistenza di una trattativa ancora in corso. L'Arezzo punta ad avere ragazzi e strutture di proprietà: di questo si è parlato, dopo l'incontro con i giornalisti, in una lunga riunione allo stadio



i campi da gioco dello Junior CampUna mattina di lavoro in città, la conferenza stampa nel pomeriggio, l’ incontro fiume con lo Junior Camp fino a tarda sera. Quella di giovedì 29 marzo potrebbe essere ricordata come una data da circoletto rosso nel calendario dell’Arezzo e del presidente Severini, che deve gestire un presente difficile, figlio di un passato tormentato, ma che guarda al futuro con un po’ più di fiducia rispetto a prima.
“Io ottimista lo sono di natura” ha detto Severini ai giornalisti. “E spero di portare a buon fine il progetto su cui stiamo lavorando. Ce la metteremo tutta”. Si riferiva al settore giovanile il presidente, all’ambizione di creare un vivaio vero, con i ragazzi cartellinati dall’Arezzo e svezzati dentro un ambiente che non sia in prestito o a noleggio. “Per costruire una società forte servono giovani e strutture di proprietà, altrimenti da ospiti si va poco lontano”. E’ l’apprezzatissima idea del villaggio amaranto, che Severini sbandiera da mesi e che adesso, forse, potrebbe trovare realizzazione. Per la prima volta, infatti, il presidente ha ammesso ufficialmente l’esistenza di una trattativa con lo Junior Camp, che ha la base a un passo dallo stadio. “E’ una delle alternative possibili, stiamo verificando se ci possiamo muovere in una certa direzione, ma ancora bisogna discutere diversi dettagli. Di sicuro la condizione di base è che i calciatori e l’impianto siano di proprietà dell’Arezzo, altrimenti non avrebbe senso un’operazione del genere. Ingressi dentro la nostra società? No, finora non si è parlato di questo, anche se le porte io le tengo sempre aperte”.
I terreni da gioco che già ci sono, il bar e il ristorante, la foresteria che sta per prendere corpo lì accanto, dove sorgerà il nuovo campo scuola, e qualche ulteriore intervento da concordare con l’amministrazione comunale, che su tutto il piano d’azione sta garantendo la supervisione tecnica (e politica): sono queste le prime pietre per tirare su il villaggio amaranto e rivoluzionare il modo di fare calcio in città.
Non solo rose, però, per Severini. Ieri ha dovuto pure togliersi dal fianco la spina Chimera, con cui il rapporto di collaborazione si è di fatto interrotto. “Ci spiace essere arrivati a questo, perché dal punto di vista della disponibilità e della collaborazione, sia logistica che umana, non abbiamo mai avuto nulla di cui lamentarci. Purtroppo però un contratto prevede anche oneri economici e se questi non vengono rispettati, non c’è altra strada che la rescissione. Ci tengo a precisare che non abbiamo chiesto la risoluzione dell’accordo con un fax, così all’improvviso. A dicembre avevamo spedito una raccomandata, cui sono seguiti vari incontri con l’Orange Chimera. A Roma, qualche settimana fa, avevamo addirittura trovato l’intesa per risolvere consensualmente il patto, ma poi le cose sono cambiate di nuovo e non per colpa dell’Arezzo. Per quanto ci riguarda, il contratto è da ritenersi annullato. A malincuore, ma è così”.
Salutata la stampa intorno alle 16.30, Severini si è spostato qualche stanza più in là insieme al Dg Martucci. C’erano anche i dirigenti Dioguardi e Tersigni, c’era Zerbini dello Junior Camp con il suo socio Thomas Locatelli, ex calciatore di Siena e Milan. A questo tavolo, fino a dopo l’ora di cena, si è parlato dell’Arezzo che verrà.

 

articolo pubblicato sul Nuovo Corriere Aretino


scritto da: Andrea Avato, 30/03/2012





Severini parla di Chimera e Junior Camp

COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: il ferro, il 30/03/2012 alle 10:49

Foto Commenti

alò presidente. alò direttore. alò soci!! alò tifosi!!!

ALO' SIND....EHM SCHERZAVO.....(avenne avuto un altro vedi....)

 

tutti uniti per questo progetto. da qui dipende settore giovanile e obiettivi futuri. quindi accordiamoci subito!!! nonostante il brutto precedente col chimera spero che Zerbini si renda conto dell'importanza del progetto,che non riguarda solo la logistica....

Commento 2 - Inviato da: Arretium Amaranthus, il 30/03/2012 alle 11:01

Foto Commenti

Che sogno......speriamo bene!

Il sindaco sarà sicuramente presente all'inaugurazione.......Laughing

Commento 3 - Inviato da: DaM, il 30/03/2012 alle 12:32

Foto Commenti

Campa cavallino... che l'erba cresce sul serio!

Commento 4 - Inviato da: DaM, il 30/03/2012 alle 13:20

Foto Commenti

http://www.youtube.com/watch?v=t2RXiMiFqGU

Commento 5 - Inviato da: Andrea Avato, il 30/03/2012 alle 14:13

Foto Commenti

Mi allineo decisamente e convintamente al tono speranzoso dei commenti. Credo anche che molti, in giro per la città, non colgano ancora il significato e la reale portata che avrebbe una svolta del genere per il calcio ad Arezzo e dell'Arezzo. Mi auguro vada tutto liscio. Amen.

Commento 6 - Inviato da: BOTOLOFIERO, il 30/03/2012 alle 14:24

Foto Commenti

IL TEMPO E' GALANTUOMO ......

Commento 7 - Inviato da: DaM, il 30/03/2012 alle 14:29

Foto Commenti

Amen.

amene

Commento 8 - Inviato da: alti60, il 30/03/2012 alle 15:52

Foto Commenti

Mi limito solo a questo Surprised

Commento 9 - Inviato da: Roby, il 30/03/2012 alle 16:07

Foto Commenti

Il settore giovanile é fondamentale per il sostentamento della squadra ma non meno importante é la scuola calcio, potrebbe avvicinare tanti bambini a questi colori e magari riavvicinare tanti genitori che nel tempo se ne sono allontanati. Darebbe un senso al marketing (chi non comprerebbe un gadget al proprio bambino) visto che ora venderanno qualche cappello e qualche solo a noi maglietta solo a noi fissati e poi il settore giovanile é fatto per quelli bravi la scuola calcio é per tutti, può dare la soddisfazione di giocare con i nostri gloriosi colori a qualunque bambino lo sogni. Mio figlio gioca nei pulcini dello Junior, non so se sarà mai all'altezza di giocare nei giovanissimi o negli allievi dell'Arezzo ma solo l'idea di poterlo vedere giocare nei pulcini della scuola calcio dell'Arezzo mi fa venire la pelle d'oca. Tutto questo potrebbe riavvicinare la città alla squadra e risvegliare l'entusiasmo sopito!

Commento 10 - Inviato da: TUTTUCELLO, il 30/03/2012 alle 16:35

Foto Commenti

si si.....wow .....mitico......si fa arezzello!!!!  DOPPO!!!!.....l'importante è crederci....

Commento 11 - Inviato da: DaM, il 30/03/2012 alle 16:48

Foto Commenti

é un po´ che tengo questo video nel cassetto, piú che altro perché non c´entrava niente con l´Arezzo. Ma alla luce di un piano di questo tipo, secondo me puó aver senso guardarlo, piú che altro per capire quale é la filosofia di Martucci & Zingaretti (non so se Severini c'entra niente).

L'avevo visto molto tempo fa su La7 (tre anni penso, forse piú), in tempi non sospetti, quando conoscevo Zingaretti come Montalbano e Martucci non avevo la piú pallida idea di chi fosse. Mi appassionó molto, e senza entrare troppo nei dettagli delle mie impressioni, ne consiglio la visione. Alla peggio, ci fa conoscere un po' di piú le persone con cui abbiamo a che fare:

http://www.la7.it/programmi/digitale_terrestre/video-65455

Commento 12 - Inviato da: DaM, il 30/03/2012 alle 16:51

Foto Commenti

(per chi ha poco tempo, andate direttamente al minuto 7:00 ;) )

Commento 13 - Inviato da: il ferro, il 30/03/2012 alle 20:54

Foto Commenti

NO. ha detto tuttuccello che non si fa. e io mi fido di uno con un nick così.

ora portalo a la tu mamma

 

Commento 14 - Inviato da: Giotto, il 30/03/2012 alle 22:01

Foto Commenti

Anchio mi allineo..... ora pro nobis.

Commento 15 - Inviato da: Cavalloamaranto, il 30/03/2012 alle 22:22

Foto Commenti

Mi auguro che questa societa' mi smentisca dopo quello che ho scritto in vari post precedenti e che il silenzio sia stato solamente d'oro, rimango comunque in disaccordo con la questione tecnica della prima squadra poi la costruzione di un settore giovanile con i fiocchi e' una cosa che ho sempre creduto e auspicato.

Commento 16 - Inviato da: ale 65, il 31/03/2012 alle 08:07

Foto Commenti

ok ..gettiamo le basi per un futuro Smile

Commento 17 - Inviato da: Amaranta, il 31/03/2012 alle 10:38

Foto Commenti

Sembra un sogno, per la prima volta dopo secoli (o da sempre?) si sente parlare di programmazione.....

Arezzello...che sogno!!! (ma diamogli un altro nome, ehhh! Surprised )

Commento 18 - Inviato da: Amaranta, il 31/03/2012 alle 10:54

Foto Commenti

Daniele, sto guardado il filmato: ma sei davvero un mito, ma come diavolo l'hai trovato??? Wink

Commento 19 - Inviato da: Amaranta, il 31/03/2012 alle 10:58

Foto Commenti

AMARANTArello?

Tongue outTongue outTongue out

Commento 20 - Inviato da: DaM, il 31/03/2012 alle 11:14

Foto Commenti

Studium Arretium

se non deve essere solo per lo sport, il nome lo trarrei dalla prima università aretina, e dall'antico nome della città Smile

altro che anglesismi o scimmiottonamenti delle squadre a strisce!

Commento 21 - Inviato da: DaM, il 31/03/2012 alle 11:22

Foto Commenti

Daniele, sto guardado il filmato: ma sei davvero un mito, ma come diavolo l'hai trovato??? Wink

l'avevo visto molto tempo prima che arrivasse Severini ad Arezzo. Poi quando si seppe che c'era di mezzo Zingaretti, lo ricercai e rimasi stupito-ma-non-troppo che ci fosse anche Martucci. Secondo me è interessante guardarlo tutto!

Commento 22 - Inviato da: G8, il 31/03/2012 alle 12:51

Foto Commenti

é un po´ che tengo questo video nel cassetto, piú che altro perché non c´entrava niente con l´Arezzo. Ma alla luce di un piano di questo tipo, secondo me puó aver senso guardarlo, piú che altro per capire quale é la filosofia di Martucci & Zingaretti (non so se Severini c'entra niente).

L'avevo visto molto tempo fa su La7 (tre anni penso, forse piú), in tempi non sospetti, quando conoscevo Zingaretti come Montalbano e Martucci non avevo la piú pallida idea di chi fosse. Mi appassionó molto, e senza entrare troppo nei dettagli delle mie impressioni, ne consiglio la visione. Alla peggio, ci fa conoscere un po' di piú le persone con cui abbiamo a che fare:

Ho visto tutto il video davvero molto bello

Commento 23 - Inviato da: il ferro, il 31/03/2012 alle 15:52

Foto Commenti

noi siamo ETRUSCHI , il latino lasciamolo al PAPA.

ti voglio bene. UNICI EREDI DI UN LEGGENDARIO POPOLO!!!

 

Commento 24 - Inviato da: il ferro, il 31/03/2012 alle 15:58

Foto Commenti

ho un'idea: CHIAMIAMOLO ZINGARELLO!!!

 

e se va male lo si manda a borseggiare sugli autobus,a svaligiare le case o a farsi storpiare apposta dal buon papino così fa più pena e raccatta più elemosine.....

Commento 25 - Inviato da: Amaranta, il 31/03/2012 alle 17:41

Foto Commenti

Amimodoooo, o che ci fai qua???? E il tuo solito lacchezzo!!???

Commento 26 - Inviato da: elle.di., il 31/03/2012 alle 21:01

Foto Commenti

vediamo se quel babbeo del sindaco e quella banda di incompetenti riescono a fare qualche arosto sul villaggio amaranto!

Commento 27 - Inviato da: il ferro, il 01/04/2012 alle 10:08

Foto Commenti

luciano. ora e sempre un simbolo.

Commento 28 - Inviato da: il ferro, il 01/04/2012 alle 10:56

Foto Commenti

ELLE.DI......m'hai fatto rivedere "il lupo".....il padre che non ho mai avuto.....

Commento 29 - Inviato da: Amaranta, il 01/04/2012 alle 18:01

Foto Commenti

No , a dirti la verita mi sono anche scordato che Sabato c'era la partita

Alooo', quindi se era in casa manco ci venivi!!! Ma come si fa a scordarsi la partita dell'Arezzo!!!