Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 14a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Legnago01Cesena
Matelica13Gubbio
Modena10Fermana
Arezzodom15Sud Tirol
Ravennadom15Padova
Triestinadom15Samb
Feralpi Salòdom17.30Mantova
Perugiadom17.30Imolese
V. Veronadom17.30Carpi
Vis Pesarodom17.30Fano
MONDO AMARANTO
Alessandro e Riccardo a Parigi
NEWS

Moscardelli & Cutolo, adesso tocca a voi. Arezzo all'inseguimento della grande impresa

La lista degli indisponibili resta lunga: Perisan, Sabatino, Campagna, Cellini, Mazzarani, Franchetti sono fuori. Pavanel però è fiducioso e lancia la coppia di attaccanti: ''Se giocano per la squadra, hanno pochi rivali''. Formazione: si va verso il rombo. Il Pisa senza Eusepi e Gucher squalificati, ma Petrone vuole continuità: ''Dovremo ribattere colpo su colpo''



Moscardelli e Cutolo, rispettivamente 11 e 9 gol in campionatoAREZZO, PAVANEL PENSA AL ROMBO - Due partite per inseguire la salvezza diretta, anche se l'impresa si è fatta difficilissima. E se play-out dovranno essere, Pavanel vorrebbe giocarli perlomeno in una posizione di vantaggio dall'alto del quart'ultimo o del terz'ultimo posto. L'allenatore amaranto stamani ha parlato in conferenza stampa, manifestando un certo ottimismo riguardo le condizioni della squadra: ''Quando esci da un tour de force come il nostro, le energie le recuperi piano piano. I ragazzi però li ho visti tonici, concentrati, in settimana si sono allenati nel modo giusto. Siamo pronti a questi ultimi, decisivi 180 minuti''.

La lista degli indisponibili resta nutrita, con Perisan, Sabatino, Campagna, Cellini, Franchetti e Mazzarani in infermeria. ''Però mi aspetto un Moscardelli all'altezza della sua qualità - ha detto Pavanel. Se lui e Cutolo giocano per la squadra, hanno pochi rivali in questo campionato. Modulo? Vediamo, ho più alternative. Potrei schierare la difesa a tre o, visto che dobbiamo puntare al massimo, utilizzare il rombo. In ogni caso, dovremo essere aggressivi ma non scriteriati''.

 

L'elenco dei 22 convocati

PORTIERI - 1 Ferrari, 33 Basile
DIFENSORI - 2 Talarico, 5 Varga, 13 Muscat, 14 Ferrario, 15 Ravanelli, 16 Luciani, 25 Della Giovanna, 27 Belvisi, 30 Semprini
CENTROCAMPISTI - 6 Yebli, 7 Lulli, 8 Foglia, 18 De Feudis, 20 Cenetti, 21 Benucci, 23 Criscuolo,
ATTACCANTI - 9 Moscardelli, 10 Cutolo, 19 Di Nardo, 32 Regolanti
INDISPONIBILI - 3 Mazzarani, 4 Sabatino, 11 Cellini, 22 Perisan, 26 Franchetti, 29 Campagna
DIFFIDATI - 5 Varga, 7 Lulli, 18 De Feudis 

 

 

PISA, PETRONE VUOLE CONTINUITA' - Il Pisa chiuderà ad Arezzo la stagione regolare. La squadra di Mario Petrone, costretta al turno di riposo forzato sabato prossimo, affronterà domani pomeriggio l’ultimo test utile prima della fase playoff che avrà inizio tra circa un mese. In palio, dunque, punti ancora importanti e il consolidarsi di una mentalità vincente: “Stiamo cercando la giusta continuità – questo il pensiero principale del tecnico nerazzurro nella consueta conferenza stampa pregara. Sappiamo bene che ci troveremo di fronte un avversario affamato di punti però noi vogliamo fare risultato e chi andrà in campo dovrà avere lo stesso spirito messo in mostra la settimana scorsa contro il Pontedera”.

Eusepi e Gucher squalificati e qualche giocatore da valutare in extremis: “Chi sta bene gioca, senza fare troppi calcoli perché in questa squadra non esistono sostituti. Complessivamente la squadra sta bene anche se soltanto domattina, dopo aver parlato con i miei giocatori, farò le scelte definitive”.

L’Arezzo, nel match d’andata, portò via l’intera posta in palio dall’Arena: “E’ una squadra che non vale chiaramente la classifica attuale. Soprattutto nel reparto avanzato hanno qualità molto importanti e dovremo stare attenti. Soprattutto, fin dal primo minuto, dovremo ribattere colpo su colpo”.

 

scritto da: La Redazione, 27/04/2018





Arezzo-Pisa, Pavanel schiera anche i diffidati

comments powered by Disqus