Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 13a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Imolese02Arezzo
Fanodom15V. Verona
Gubbiodom15Feralpi Salò
Sambdom15Legnago
Sud Tiroldom15Perugia
Carpidom17.30Triestina
Cesenadom17.30Modena
Fermanadom17.30Matelica
Mantovadom17.30Ravenna
Padovadom17.30Vis Pesaro
MONDO AMARANTO
Marco saluta dall'isola dei famosi
NEWS

Cutolo inventa, Moscardelli segna, Muscat e Varga conservano. Ma il migliore è Semprini

Voti alti per gli amaranto in un derby che ha fruttato tre punti pesanti per la classifica. Il giovane difensore, schierato da Pavanel sulla fascia sinistra, ha impressionato in entrambe le fasi. Solido il reparto arretrato, determinante Foglia nella posizione di trequartista. Per il capitano, digiuno interrotto dopo tre mesi esatti



De Feudis in azione durante il secondo tempoLe pagelle di Arezzo-Pisa.

SEMPRINI 8 Il migliore in campo. Pavanel lo mette a sinistra e lui interpreta il ruolo con una disinvoltura impressionante, nonostante giocasse con il piede sbagliato. Mai a disagio, né in contenimento né in propulsione. Un finale di stagione da applausi per lui.

MUSCAT 7.5 Che si trovi in condizioni smaglianti, l'abbiamo già scritto. Oggi ne dà ulteriore conferma, blindando l'area di rigore con foga e lucidità. Ogni tanto mette in vetrina il piede ruvido e svirgola palloni che poteva gestire meglio. Ma sono quisquilie.

CUTOLO 7.5 Un lavoro improbo in rifinitura, tornando indietro e puntando i difensori nell'uno contro uno. Ispirato, intraprendente, con la gamba che gira e la solita qualità. L'assist al Mosca nel primo tempo valeva il prezzo del biglietto ed è lui che dà il là alla ripartenza del gol. 

VARGA 7.5 Coppia di ferro con Muscat. Di testa, in anticipo, sull'uomo, sulle chiusure dentro l'area. Il Pisa avrà anche avuto meno motivazioni, ma al tiro non c'è arrivato mai. Merito anche suo.

LUCIANI 7 Ritrovarsi sulla fascia destra è un po' come tornare a casa. Viene avanti con la gamba dei giorni migliori, difende con criterio. Combina un pasticcio in alleggerimento nel secondo tempo e va a recuperare palla con la bava alla bocca (44' st Talarico ng).

 

 

FOGLIA 7 Subito trequartista, subito tra le linee, subito in partita. Affonda alle spalle dei mediani nerazzurri, costruisce situazioni di pericolo. Suo il cross che origina il gol decisivo di Moscardelli (23' st Della Giovanna 6.5 Entra, si piazza dentro la difesa a cinque e fa il suo con cuore e cervello).

MOSCARDELLI 7 Bentornato capitano. Tre mesi esatti dopo l'ultimo gol al Piacenza (su rigore), ritrova la porta proprio sotto la sud e firma una vittoria pesantissima. Non solo gol, comunque: a sprazzi si è rivisto il giocatore fuori categoria che tante volte ha tolto le castagne dal fuoco.

FERRARI 6.5 Tiri nello specchio, pochi. Qualche rinvio sballato. Nulla di grave comunque. Presente dentro l'area, sempre vispo, a volte poco elegante ma efficace.

LULLI 6.5 Dinamico è l'aggettivo più utilizzato quando si parla di lui. Ma è quello che meglio rende l'idea. Va e copre, aggredisce e gestisce. Talvolta potrebbe rischiare la giocata sopra le righe, perché ne possiede l'abc. Ma va bene così (39' st Yebli 6 Entra con la testa giusta, sfiora il raddoppio). 

DE FEUDIS 6.5 Inizio a bassi giri. Si fa scippare qualche palla insolita per lui, perde tempi di gioco. Siccome è un diesel, recupera cammin facendo. Quando il derby cala, lui sale in cattedra.

CENETTI 6.5 Impatta così così la partita, poi prende le misure agli avversari e cuce gioco con maggiore qualità. Bello l'assist per Moscardelli nel primo tempo, stoico nella ripresa. Regge fino alla fine.

 

scritto da: Andrea Avato, 28/04/2018





Arezzo-Pisa 1-0, intervista ad Alessio Luciani

Arezzo-Pisa 1-0
comments powered by Disqus