SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Livorno / Padova / Lecce / Cosenza
PLAY-OFF - Finale
Siena13Cosenza
PLAY-OUT
Cuneo10Gavorrano
Gavorrano00Cuneo
IN SERIE D
Prato, Gavorrano / Santarcangelo / Akragas, Racing Fondi
MONDO AMARANTO
Mirko e Enrico sulla riviera romagnola
NEWS

Bonifico da 50mila euro: fatto! L'Arezzo riparte dalla grande voglia di fare le cose normali

Giorgio La Cava ha annunciato poco fa il versamento (con ventiquattr'ore di anticipo) che il tribunale aveva inserito fra i passaggi fondamentali per chiudere l'esercizio provvisorio e completare il trasferimento del complesso aziendale. La Società Sportiva Arezzo, come annunciato sabato sera dal presidente, riparte con linee guida chiare: trasparenza, linearità, puntualità nei pagamenti. La gente ha già dimostrato di apprezzare. E se Pavanel restasse, il quadro diventerebbe molto stimolante



Massimo Anselmi e Giorgio La CavaBonifico effettuato. Giorgio La Cava annuncia a metà mattina il versamento da 50mila euro che il tribunale aveva inserito fra i passaggi fondamentali per chiudere l'esercizio provvisorio e completare il trasferimento del complesso aziendale alla Società Sportiva Arezzo

La scadenza era fissata per domani ma il presidente, come in occasione del pagamento da 200mila euro d'inizio maggio, ha anticipato i tempi, in linea con quella voglia di normalità che ha annunciato dal palco di piazza Grande sabato sera.

Un proclama tutt'altro che ridondante, anzi. Volare bassi, piedi per terra, programmazione, pragmatismo, attenzione ai bilanci, mediazione intelligente fra le ambizioni della gente e la necessità di far quadrare i conti: saranno queste le linee guida della gestione La Cava, il quale ha una passione smodata per il calcio e l'entusiasmo di ogni singolo tifoso.

Il clima attuale è fertile e può rappresentare il punto di partenza per un progetto serio. Al di là delle scelte tecniche sull'allenatore e sui giocatori, la nuova società riparte da un fallimento fresco fresco, da un esercizio provvisorio, dalle macerie di un'amministrazione implosa negli ultimi mesi. Mai più scherzare con il fuoco, ora serve oculatezza.

Su questo, La Cava e Anselmi sono sulla stessa lunghezza d'onda. E il terribile spavento di quest'annata così tribolata, ha messo in testa al pubblico che la stabilità societaria viene prima di ogni altra cosa. Stop a tribunali e carte bollate: l'Arezzo ha già dato e se l'è cavata con un miracolo sportivo e finanziario.

Normalità significa soprattutto questo: puntualità, trasparenza, linearità. La tifoseria ha un applauso in serbo per chi ci mette cuore e anima, a prescindere dalla posizione in classifica. E se davvero Pavanel restasse qua, sarebbe una normalità molto, molto stimolante.

 

scritto da: Andrea Avato, 14/05/2018





FestAmaranto - Intervista a Giorgio La Cava

La festa amaranto in piazza Grande
comments powered by Disqus