Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - Playoff e Playout

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN LEGA PRO
San Donato
PLAY OFF
Poggibonsi10Pianese
Arezzo02Gavorrano
PLAY OUT
Rieti20Foligno
IN ECCELLENZA
Pro Livorno, Cannara, Unipomezia, Foligno
MONDO AMARANTO
Marco, Niko e Giulio a Andalo - Trentino
NEWS

Una scarpetta per tutti. Torneo giovanile con raccolta fondi contro le nuove povertà

Domenica a Rigutino la manifestazione organizzata da Lions Host Arezzo in collaborazione con Virtus Lignano e Lega Nazionale Dilettanti. Tra le finalità quella di acquistare materiale sportivo per le famiglie che non possono sostenere le spese. Antonio Conte, Giovanni Galli ed Ermanno Pieroni hanno donato maglie e palloni firmati. Prevista la donazione al presidente Aia di Arezzo di una targa commemorativa con effige in bronzo del fondatore della sezione arbitri aretina, Agostino Marcucci



I Lions Host di Arezzo in collaborazione con la Virtus Legnano e la Lega Nazionale Dilettanti – Comitato Regionale Toscana, organizzano il primo Torneo di Calcio Una Scarpetta per Tutti, torneo dedicato alla memoria del primo presidente e fondatore della sezione di Arezzo dell’Associazione Italiana Arbitri, Agostino Marcucci.

Il torneo, riservato alla categoria primi calci 2010, vede la partecipazione di ben 12 squadre , rappresentative delle più importanti squadre di calcio di Arezzo e provincia. L’evento si terrà domenica allo stadio di Rigutino e sarà suddiviso in due fasi: la mattina dalle 10.30 i gironi di qualificazione e il pomeriggio dalle 14.30 i gironi finali.

La manifestazione rientra nel Service Lions dedicato alle nuove povertà ed ha l’obiettivo di raccogliere fondi destinati all’acquisto di divise, scarpette e quant’altro necessitino quei piccoli le cui famiglie non possono sostenerne la spesa.

A sostegno dell’evento personaggi illustri dello sport nazionale e internazionale hanno gentilmente donato diversi cimeli: da Antonio Conte con una maglia del Chelsea a Giovanni Galli ed Ermanno Pieroni con maglie e palloni firmati di Fiorentina, Inter, Juventus e Arezzo.

Durante la manifestazione sarà possibile aderire alle varie iniziative per la raccolta fondi per i bambini e le loro famiglie, tra le quali la messa in palio dei cimeli sportivi.

Al termine della manifestazione il Lions Club Arezzo Host, rappresentato dalla presidente Carla Reverberi, donerà al presidente della sezione Aia di Arezzo una targa commemorativa con effige in bronzo del primo presidente e fondatore Agostino Marcucci.

 

scritto da: La Redazione, 17/05/2018





comments powered by Disqus