Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 27a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Carrarese30Gozzano
Renate12Pergolettese
Monza11Arezzo
Siena11Albinoleffe
Juventus U2310Pianese
Olbia10Pistoiese
Pontedera01Alessandria
Giana ErminiorinvComo
LeccorinvPro Patria
Pro VercellirinvNovara
MONDO AMARANTO
pittoresco tifoso amaranto
NEWS

L'Arezzo convoca gli svincolati: al tavolo per trattare. Primi passi per il rinnovo dei prestiti

Aspettando il nuovo allenatore, Pieroni e Testini si metteranno al tavolo con Moscardelli, Sabatino, Muscat e De Feudis, tutti in scadenza di contratto ma che potrebbero far parte del progetto futuro. Il monte ingaggi verrà ridimensionato, anche se l'obiettivo è non depotenziare l'organico. Si va verso un ringiovanimento della rosa e una possibile collaborazione con l'Inter. Trattative con Samp, Spal e Brescia per confermare Varga, Della Giovanna e Semprini. L'ultima parola, comunque, spetterà al successore di Pavanel



Aspettando il nuovo allenatore, l'Arezzo si porta avanti con il lavoro. La prossima settimana i direttori Pieroni e Testini si metteranno al tavolo con alcuni dei giocatori che sono in scadenza di contratto ma che potrebbero far parte del progetto futuro. Le convocazioni per un primo incontro sono già partite.

Due nomi sono sulla bocca di tutti, anche perché si tratta del capitano e del vice capitano, cioè Davide Moscardelli ('80) e Sergio Sabatino ('88). Entrambi hanno fatto sapere che desiderano restare, il che faciliterebbe un'eventuale trattativa per ridefinire l'ingaggio.

Quest'anno il budget della società verrà ridimensionato e ci sarà da far quadrare i conti per assicurare ai bilanci la necessaria sostenibilità, senza per questo depauperare l'organico. E' chiaro che però servirà l'assenso dei calciatori per arrivare al nero su bianco.

Oltre al centravanti e al difensore, sono previsti colloqui con Muscat ('93) e De Feudis ('83), due svincolati che hanno disputato una stagione eccellente. Per il maltese, che attualmente sta svolgendo un programma di fisioterapie a Latina, ci sono sirene che cantano dalla B, ma una sua permanenza non è da escluidere a priori. Con il regista si cercherà un punto d'incontro, anche se l'ultima parola spetterà al tecnico che prenderà il posto di Pavanel.

Su questo Pieroni e Testini sono stati molto chiari fin da subito: la composizione della rosa verrà stabilita di concerto con il mister, anche in relazione alle conferme dei calciatori sotto contratto, che attualmente sono sette: gli under Belvisi ('97), Benucci ('98), Talarico ('97), gli over Cenetti ('89), Cutolo ('83), Foglia ('89) e Luciani ('90).

Uno zoccolo duro comunque ci sarà per dare fondamenta solide al processo di ringiovanimento, con l'Arezzo che andrà a pescare ragazzi su vari mercati: quello della serie D, quello della serie C e quello dei vivai dei grandi club. Con l'Inter, non è un mistero, Pieroni ha intavolato da tempo una proposta di collaborazione.

Senza dimenticare che alcuni dei prestiti di quest'anno potrebbero essere rinnovati: per Varga ('96), Della Giovanna ('97), Semprini ('98) verranno sondate le disponibilità di Sampdoria, Spal e Brescia.

Pieroni e Testini non si sbilanciano, ma la sensazione è che entro la fine del mese cominceranno ad arrivare le prime ufficialità: quella dell'allenatore e poi, a cascata, dei calciatori che vestiranno la maglia amaranto nella stagione 2018/19.

 

scritto da: Andrea Avato, 26/05/2018





comments powered by Disqus