Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 12a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
ArezzorinvFano
LegnagorinvImolese
Perugia00Gubbio
Triestina31Fermana
Matelica22Cesena
Modena12Sud Tirol
Feralpi Salò31Padova
Ravenna11Samb
V. Verona11Mantova
Vis Pesaro32Carpi
MONDO AMARANTO
saluti da Parigi da parte di Carlo
NEWS

Siena in semifinale tra le polemiche. Cosenza in formissima. Qualificate Catania e Sud Tirol

Gare di ritorno dei quarti play-off. I bianconeri superano 2-1 la Reggiana con un rigore contestatissimo di Santini in pieno recupero. In semifinale affronteranno i siciliani, che hanno battuto la Feralpi Salò per 2-0 davanti ai 14mila tifosi del ''Massimino''. Braglia, dopo Trapani, espugna anche San Benedetto del Tronto. I calabresi se la vedranno con gli altoatesini, vincitori contro la Viterbese con un rotondo 2-0



il pre partita di Samb-CosenzaSiena, Catania, Sud Tirol, Cosenza si contenderanno l'ultimo posto utile per la promozione in serie B. Questo l'esito dei quarti di finale play-off, che hanno riservato qualche colpo di scena anche nelle partite di ritorno. Le semifinali verranno disputate in gare di andata e ritorno mercoledì e domenica. Il 16 giugno a Pescara la finalissima.

 

Il Siena ha conquistato la qualificazione all'ultimo respiro. I bianconeri hanno vinto per 2-1 contro la Reggiana, replicando a parti invertite il risultato del Mapei Stadium. Cristiani, con un gol rocambolesco, ha sbloccato il punteggio all'ultimo minuto del primo tempo su azione d'angolo. I granata hanno rischiato di subire il raddoppio ma hanno agguantato il pari al 94' con Altinier, abile ad approfittare di uno svarione della difesa di casa. Sembrava fatta per gli emiliani, ma al 97' l'arbitro Perotti di Legnano ha assegnato un penalty ai padroni di casa. Santini ha trasformato il rigore in un ambiente infuocato, tra espulsioni per gli ospiti e invasione di campo dei tifosi reggiani.

 

 

I bianconeri se la vedranno in semifinale contro il Catania, che ha battuto 2-0 la Feralpi Salò dopo l'1-1 in Lombardia. Dopo un primo tempo chiuso a reti inviolate, i padroni di casa hanno messo in ghiaccio il passaggio del turno nella ripresa. Davanti ai 14mila tifosi del ''Massimino'', sono arrivati prima il gol dello sloveno Barisic e poi il raddoppio di Russotto in contropiede. Gli etnei giocheranno davanti al proprio pubblico la semifinale di ritorno.

 

 

Dall'altra parte del tabellone va avanti il Cosenza, che dopo aver espugnato Trapani nei quarti si ripete anche a San Benedetto del Tronto. Ai calabresi di Braglia sarebbe bastato un pari per proseguire il cammino, ma dopo sei minuti è arrivata la rete di Mungo che ha galvanizzato i rossoblù e irretito la Samb. Nonostante la spinta del folto pubblico di casa, la partita è rimasta in mano al Cosenza, che al 32' della ripresa ha piazzato il colpo del ko con un rigore dell'ex amaranto Baclet.

 

 

Nel tardo pomeriggio il Sud Tirol si era guadagnato l'accesso alla final four con un perentorio 2-0 ai danni della Viterbese. Il match, dopo il 2-2 dell'andata, è stato equilibrato. Jefferson ha colpito un palo clamoroso per i gialloblù nel primo tempo, mentre i tirolesi sono stati più cinici, segnando l'1-0 grazie a un colpo di testa di Costantino a inizio ripresa. Di lì in avanti si sono susseguite occasioni da una parte e dall'altra, fino al 2-0 di Candellone al novantesimo che ha chiuso il match. I bolzanini giocheranno sul proprio campo l'andata delle semifinali.

 

scritto da: La Redazione, 03/06/2018





Play-off / Sud Tirol-Viterbese 2-0

comments powered by Disqus