Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Virtus Entella, Pordenone, Juve Stabia, Pisa, Trapani
PLAY OFF
Piacenza00Trapani
Pisa22Triestina
PLAY OUT
Lucchese10Bisceglie
Bisceglie3-3dcrLucchese
IN SERIE D
Fano, Paganese, Virtus Verona, Cuneo, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Alessandro alla porta di Brandeburgo - Germania
NEWS

Trattativa in segreto e obiettivo centrato. Pieroni raggiante: ''Pietra miliare per il futuro''

La firma di Alessandro Dal Canto consente di porre le basi per la prossima stagione. Il direttore generale soddisfatto: ''E il profilo migliore per noi, quello che per curriculum, competenze e carattere sposa meglio il nostro progetto''. I primi contatti sono avvenuti sotto traccia e senza irritare la Juventus, anche perché qualche ragazzo della giovanile bianconera potrebbe essere un obiettivo di mercato. Il nuovo allenatore  arriverà con il vice Lamma. Da definire lo staff tecnico e il futuro di Abbruscato. Retroscena su Magi: ''Uno dei primi messaggi di complimenti me lo ha mandato lui. Si è confermato persona di spessore''



Ermanno Pieroni è raggiante quando commenta l'arrivo di Alessandro Dal Canto sulla panchina amaranto: una trattativa intavolata da settimane ma tenuta sotto traccia per non irritare la Juventus, società con cui il tecnico è vincolato fino al 30 giugno e che fino a pochi giorni fa doveva giocare le finali nazionali con la primavera. 

L'Arezzo si è mosso con le dovute cautele, anche perché qualche ragazzo della giovanile bianconera potrebbe essere un obiettivo di mercato. E ha evitato che altri club tentassero l'allenatore, mantenendo una posizione di vantaggio sulla concorrenza.

''Dal Canto è il profilo migliore per noi, quello che per curriculum, competenze e carattere sposa meglio il nostro progetto - ha detto il direttore generale. E ci fa piacere che abbia scelto Arezzo e l'Arezzo per una nuova avventura professionale. E' l'uomo intorno a cui costruire il domani''.

Dal Canto arriverà ad Arezzo con il vice che aveva a Torino, cioè Giuliano Lamma. Giovanissimo pure lui, 38 anni, è stato una bandiera del Prato da calciatore. Dal Canto e Lamma hanno giocato insieme al ds Emiliano Testini all'Albinoleffe, il quale ha speso parole positive per gli ex compagni.

Lo staff tecnico verrà deciso nei prossimi giorni, ma è chiaro che a questo punto va definito il futuro di Elvis Abbruscato, allenatore in seconda con Bellucci e Pavanel, che è stato anche uno dei papabili per il salto in prima squadra. 

Pieroni ieri ha svelato un retroscena: ''Tra i primi messaggi che mi sono arrivati c'era quello di Giuseppe Magi. Ci ha fatto i complimenti e ringraziato della considerazione che gli avevamo dato. Era uno dei candidati, ci era piaciuto. Si è confermato una persona di spessore oltre che un bravo tecnico''.

Dal Canto verrà presentato non prima di luglio, a meno che la Juve, che ieri lo ha salutato e ringraziato, non conceda il placet per anticipare la canonica conferenza stampa entro la fine del mese. 

Pieroni ha chiosato così: ''Abbiamo preso un allenatore che ha fatto esperienza in due settori giovanili di primo livello come quelli di Empoli e Juventus. Ha guidato la Nazionale under 17. Ha già esperienza tra i professionisti. Il giudice ultimo sarà il campo, ma l'Arezzo si è assicurato una pietra miliare per il futuro''.

 

scritto da: Andrea Avato, 14/06/2018





comments powered by Disqus