Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 14a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Monza22Carrarese
Albinoleffe10Pontedera
Arezzo21Olbia
Juventus U2302Pistoiese
Lecco02Renate
Pianese20Pergolettese
Novara21Como
Pro Patria00Alessandria
Pro Vercelli11Giana Erminio
Siena11Gozzano
MONDO AMARANTO
Nanci sulla neve con la papala amaranto
NEWS

Risultati alterati e ingresso illegale di baby calciatori. Multate Prato, Foiano e Bucinese

I fatti risalgono a oltre un anno fa, il deferimento della procura federale era arrivato a metà aprile, il tribunale federale nazionale ha sentenziato oggi: 40mila euro di ammenda alla società di Toccafondi, da poco retrocessa in serie D. Sanzionate Aglianese e Grassina, penalizzate Firenze Ovest, Porta Romana e Zenith Audax



il Prato multato di 40mila euroI fatti risalgono a oltre un anno fa, il deferimento della procura federale era arrivato a metà aprile, il tribunale federale nazionale ha inflitto oggi 40mila euro di ammenda al Prato, società da poco retrocessa in serie D.

E inoltre. Paolo Toccafondi, amministratore delegato: 20 mesi di inibizione e ammenda di 12mila euro; Vincenzo Esposito, allenatore del Prato all'epoca dei fatti: 12 mesi di inibizione e ammenda di 20mila euro; Simone Storai, consigliere di amministrazione: inibizione di 8 mesi e ammenda di 20mila euro; Francesco Safina, istruttore del settore giovanile: prosciolto; Alessio Vignoli, segretario amministrativo: inibizione di 6 mesi e ammenda di 4mila euro.

Il TFN ha anche disposto la retrocessione all’ultimo posto del campionato di Eccellenza della Sestese  Calcio, oltre alla penalizzazione di 3 punti in classifica nel prossimo campionato; la retrocessione all’ultimo posto nel campionato in corso e 2000 euro di ammenda nei confronti della Polisportiva Firenze Ovest e la penalizzazione di 1 punto da scontare nella prossima stagione sportiva per le società Porta Romana (con un’ammenda di 1000 euro) e Zenith Audax.

Sono state sanzionate con un’ammenda l’Aglianese, la Bucinese, la Nuova Foiano e il Grassina. E’ stata stralciata la posizione della Fiorentina e la trattazione del relativo procedimento è stata rinviata al 22 giugno.

L'accusa riguardava l'alterazione dei risultati di diverse partite e favorito l'ingresso illegale in Italia di minorenni africani, che in qualche caso erano stati poi ceduti a ignare società di serie superiore.

I magistrati hanno fatto luce sul trasferimento di giovani di origine africana che sarebbero entrati in Italia con documentazioni fittizie al fine di ottenere, per le società che ne detenevano il cartellino di tesseramento (Ac Prato e Sestese), profitti sulla vendita dei giocatori.

 

scritto da: La Redazione, 19/06/2018





comments powered by Disqus