Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 27a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Carrarese30Gozzano
Renate12Pergolettese
Monza11Arezzo
Siena11Albinoleffe
Juventus U2310Pianese
Olbia10Pistoiese
Pontedera01Alessandria
Giana ErminiorinvComo
LeccorinvPro Patria
Pro VercellirinvNovara
MONDO AMARANTO
Samuele e Marco al Vicente Calderon di Madrid
NEWS

Seconde squadre, che confusione: i club di A chiedono il rinvio, la Figc vuole partire lo stesso

Juventus, Roma, Napoli, Inter, Atalanta e Torino preferirebbero posticipare la riforma alla prossima stagione. Ma da via Allegri non ci sentono e spingono per il cambiamento. Anche perché la serie C, che rischia defezioni numerose, incasserebbe diversi milioni di euro dall'ingresso delle squadre B



la Primavera dell'Inter campione d'ItaliaFrenata sulle seconde squadre. Secondo La Gazzetta dello Sport infatti ben sei società di serie A avrebbero ufficiosamente chiesto il rinvio dell'iniziativa alla stagione 2019/20.

Un mossa dettata dalla scarsa linearità riscontrata nel regolamento ma anche dalla forte contrarietà da parte della Lega di serie B che, tramite il presidente Mauro Balata, si era detta pronta a presentare ricorso per ottenere l'annullamento della delibera.

Peraltro i sei club a chiedere il rinvio delle seconde squadre, che dovrebbero partecipare al prossimo campionato di serie C, sarebbero Juventus, Roma, Napoli, Inter, Atalanta e Torino. Tutte società da sempre favorevoli alla novità ma con altri tempi e modi.

Nonostante questo, la FIGC non avrebbe intenzione di rinviare l'introduzione delle seconde squadre. Novità sulla quale tutti i club di serie A sono da sempre d'accordo.

Anche perchè proprio le squadre B potrebbero in gran parte risolvere i problemi della serie C, che rischia di presentarsi ai nastri di partenza con diverse defezioni causate dai problemi economici di alcune società.

Inoltre, per ogni seconda squadra che dovesse iscriversi, la stessa serie C otterebbe 1,2 milioni di euro. Considerata la richiesta di rinvio avanzata dai sei club di serie A però ad oggi resta da capire chi deciderà di compiere questo passo. E soprattutto quando.

 

(tratto da www.goal.com)

 

 

scritto da: La Redazione, 20/06/2018





comments powered by Disqus