Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 27a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Carrarese30Gozzano
Renate12Pergolettese
Monza11Arezzo
Siena11Albinoleffe
Juventus U2310Pianese
Olbia10Pistoiese
Pontedera01Alessandria
Giana ErminiorinvComo
LeccorinvPro Patria
Pro VercellirinvNovara
MONDO AMARANTO
Giotto, fedele e insolito lettore
NEWS

Dopo tre anni di abbandono, si riaprono i cancelli del ''Lebole''. Via ai lavori di manutenzione

Sono cominciati stamani gli interventi dell'azienda ''Verde Giardino'' sul campo d'allenamento dell'antistadio, che andrà spianato, rizollato, annaffiato e curato. L'obiettivo è averlo disponibile per settembre, in modo che la prima squadra possa iniziare a lavorarvi in coincidenza con l'avvio del campionato. Più dilatati i tempi per il ripristino del ''Guerrino Zampolin''



Dalle parole ai fatti. Dopo aver annunciato l'accordo con la famiglia Funghini per l'utilizzo dell'antistadio, l'Arezzo non ha perso tempo. Stamani il cancello del ''Mario Lebole'' è stato riaperto a distanza di tre anni dall'ultima volta, tre anni durante i quali le erbacce sono cresciute ovunque, la rete di recinzione si è deteriorata e il terreno si è indurito al punto che sembra cemento. Una volta, addirittura, ai bordi di quello che era stato il campo d'allenamento storico della prima squadra, venne avvistato perfino un capriolo.

La società ha dato mandato agli operai specializzati di avviare celermente le opere di manutenzione: il prato (o quello che ne resta) andrà spianato, rizollato, annaffiato, curato, combattendo con il caldo di questo periodo e con le alte temperature. 

I tempi sono stretti: l'obiettivo è riavere a disposizione il ''Lebole'' per il mese di settembre, in modo che la prima squadra possa cominciare a lavorarvi in coincidenza con l'avvio del campionato. Dal punto di vista logistico, è la soluzione migliore per tutti: magazzinieri, calciatori, staff, sportivi. 

Lo stadio è lì davanti con la sede, la palestra, il magazzino, la sala medica, il bar. E i tifosi avranno di nuovo la possibilità di parcheggiare l'auto e concedersi un paio d'ore di relax per osservare da vicino gli allenamenti della squadra, senza girovagare da un capo all'altro della città oppure farsi mezz'ora di viaggio per arrivare a La Nave.

Più dilatati, invece, gli interventi sul ''Guerrino Zampolin'', che verrà rimesso in sesto per l'inverno o addirittura per la primavera del 2019.

Al lavoro c'è il personale di ''Verde Giardino'', azienda di Collestrada che si occupa anche di realizzazione e ripristino di manti erbosi per campi sportivi.

 

scritto da: Andrea Avato, 27/07/2018





Lavori in corso per il rifacimento del ''Mario Lebole''

Via ai lavori di rifacimento del campo ''Mario Lebole''
comments powered by Disqus