Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Vicenza, Monza, Reggina, Reggiana
PLAY OFF
Reggiana10Bari
PLAY OUT
Pianese00Pergolettese
Olbia10Giana Erminio
IN SERIE D
Gozzano, Pianese, Giana Erminio, Rimini, Arzignano, Ravenna, Rieti, Rende, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Alessio, Leonardo, Emanuele sulle montagne russe di Mirabilandia
NEWS

Domenica si gioca, ma è la Coppa Italia delle X. E l'Arezzo non sa cosa fare per qualificarsi

Il 5 agosto alle 20.30 c'è la partita con la Lucchese. Ma è l'unico dettaglio noto. Per il resto ci sono solo incognite: si tratta della gara di andata di un girone a due squadre? E il ritorno quando è in programma? Oppure si tratta della prima partita di un triangolare? E la terza squadra, in questo caso, quale sarà? Il Prato? E se non lo ripescano? Ne inseriscono un'altra o la X non viene sostituita? A Firenze ci hanno abituato alla precarietà, tranne quando si tratta di chiedere soldi. E il caso fideiussione resta il top della volgarità amministrativa´╗┐, con La Cava che dovrebbe chiedere un risarcimento danni. Stasera intanto la squadra sarà ricevuta dal sindaco di Bagno di Romagna



Signore e signori, domenica si gioca. Alle 20.30 c'è Arezzo-Lucchese e per adesso è tutto quello che si sa. Il resto è avvolto nel mistero: si tratta della partita di andata di un girone a due squadre? E il ritorno quando è in programma, il 12 o il 19? Oppure si tratta della prima partita di un triangolare? E la terza squadra, in questo caso, quale sarà? Il Prato? E se non lo ripescano? Ne inseriscono un'altra o la X non viene sostituita? Boh...

Trattasi di Coppa Italia di serie C e l'interesse è relativo, perché non esiste competizione più snobbata di questa. Però alla fine la vincente acquisisce il pass per saltare qualche turno dei play-off promozione e quindi bisogna tenerla nella giusta considerazione. Ma se è la Lega per prima a non avere certezze, le società non possono che adeguarsi. E cinque gironi su nove, udite udite, hanno una X al posto della terza squadra.

C'è poi un discorso di principio: prima di iniziare qualsivoglia competizione, bisognerebbe conoscerne il regolamento. In questo caso non è così: un conto è contendersi la qualificazione in gare di andata e ritorno con i gol in trasferta che valgono doppio, un conto è giocarsela dentro un triangolare.

Ma a Firenze ci hanno abituato alla precarietà. La divisione geografica del campionato, le squadre B, i ripescaggi, il regolamento dei play-off, le iscrizioni: è tutto aleatorio e incerto. Tranne l'intransigenza quando si tratta di prendere soldi: allora la Lega diventa inflessibile e ad Arezzo lo sappiamo bene.

Il caso fideiussione resta il top della volgarità amministrativa: il Palazzo suggerisce la compagnia con cui sottoscrivere la garanzia (a fronte di commissioni di qualche decina di migliaia di euro), poi alla bisogna la compagnia non onora il contratto, non paga e allora la Lega si rivale su chi sta tirando fuori altri denari per rilevare un club in fallimento. La Cava dovrebbe chiedere un risarcimento danni, altro che: ha scucito tutto per non avere rotture di scatole e si ritrova dentro un'organizzazione che non sa nemmeno imbastire un primo turno di Coppa. 

In ogni caso i biglietti per domenica sono acquistabili in prevendita direttamente all’interno della sala stampa dello stadio negli orari stabiliti: dalle 10 alle 13 e dalle 15.30 alle 19.30, sabato dalle 10 alle 13). In contemporanea continuerà la sottoscrizione degli abbonamenti per la stagione 2018/2019. La biglietteria centrale aprirà il giorno della gara dalle 17.30 in poi.

Questi i prezzi dei tagliandi. Curva Sud: intero € 10; Tribuna laterale: intero € 15; Tribuna centrale: intero € 25. Resteranno chiuse la tribuna centralissima e vip. L’ingresso per gli invalidi al 100% e per i minori di anni 6 è completamente gratuito. I biglietti sono nominativi ed è quindi necessario presentarsi alla biglietteria, e alla partita, muniti di un documento di identità valido.

Intanto stasera alle 19 il sindaco di Bagno di Romagna, Marco Baccini, ospiterà dirigenti, tecnici e calciatori per un brindisi augurale.

 

scritto da: Andrea Avato, 31/07/2018





comments powered by Disqus