SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Livorno / Padova / Lecce / Cosenza
PLAY-OFF - Finale
Siena13Cosenza
PLAY-OUT
Cuneo10Gavorrano
Gavorrano00Cuneo
IN SERIE D
Prato, Gavorrano / Santarcangelo / Akragas, Racing Fondi
MONDO AMARANTO
Francesca a Barcellona
NEWS

L'ultimo saluto a Terziani, uno di noi. La famiglia Angelillo: ''Perdiamo un grande uomo''

Stamattina a Pieve a Maiano sono stati celebrati i funerali dell'ex presidente. In chiesa molti dei suoi calciatori e una delegazione dell’Arezzo di oggi, guidata da mister Dal Canto e dal capitano Cutolo. Fuori uno striscione di omaggio della curva sud. La moglie e i figli di Angelillo scrivono: ''Non dimentichiamo la calorosa ospitalità che ci offrirono Narciso e la moglie Adriana quando arrivammo in città. I buoni rapporti personali furono alla base dei successi sportivi''



Stamattina a Pieve a Maiano sono stati celebrati i funerali di Narciso Terziani, ex presidente dell'Arezzo. Tra i presenti molti dei suoi calciatori: Butti, Neri, Mangoni, Pellicanò. E poi Baldi, Marini, gli ex direttori Giuliano Sili e Marino Mariottini, il figlio di Pinella Rossi, le figlie di Angelillo e Scatizzi.

Fuori dalla chiesa lo striscione della curva sud che gli rendeva omaggio: “uno di noi” c’era scritto. Sulla bara una bandiera con il cavallino rampante, ai lati la delegazione dell’Arezzo di oggi: mister Dal Canto e il suo vice Lamma, capitan Cutolo e i “senatori” Foglia e Luciani.

Molte le testimonianze di affetto arrivate ai familiari di Narciso Terziani in questi giorni. Qui di seguito ne pubblichiamo una molto significativa, scritta dalla signora Bianca, moglie di Antonio Valentin Angelillo, insieme ai figli Alessandro e Soledad.

 

Il primo ricordo di quando siamo arrivati ad Arezzo è legato alla famiglia Terziani, mentre eravamo in attesa di trovare una sistemazione. Per farci sentire subito a nostro agio, ci ha ospitato nella villa in campagna per una settimana. Ci teniamo a sottolineare la calorosa e generosa ospitalità, ma anche il rispetto e l’educazione mostrata da parte di tutta la loro famiglia nei nostri confronti.

Il presidente in quel periodo era molto preso dal suo lavoro e dal progetto calcistico e proprio per questo, un ringraziamento particolare e affettuoso è doveroso da parte nostra alla moglie Adriana, per averci messo a disposizione la loro casa. Dietro a un uomo di temperamento e personalità c’è sempre una grande donna, che ha saputo accoglierci nel miglior modo possibile.
Una signora molto misurata e dotata di una sobria eleganza.

Sono stati molto generosi e ci hanno fatto sentire il calore del focolare domestico. Grandi tavolate e l’ottima convivialità di una vera famiglia. In ogni nuovo rapporto è fondamentale il primo impatto, che per noi fu estremamente positivo perché grazie alla signora Terziani avemmo da subito la sensazione che le nostre famiglie si conoscessero da sempre.

Questo inizio positivo, ha costituito la chiave di tutto quello che è successo poi a livello sportivo. Quando una famiglia si trasferisce in una nuova città, ha bisogno dei propri tempi per ambientarsi e integrarsiQuesti primi momenti di serenità, amicizia e gentilezza hanno reso tutto più semplice. Sapere che la propria famiglia si trovava bene, ha trasmesso ad Antonio la tranquillità indispensabile per dare il massimo nel proprio lavoro.

A questa prima esperienza, seguirono altri momenti piacevoli e condivisi insieme, anche al di là del calcio. Il rapporto tra il mister e il presidente Terziani, è stato ottimo fin dalle prime battute, anche se poi non sono mancate le incomprensioni e i piccoli attriti, che fanno parte del mondo dello sport così come di altri ambiti lavorativi.

Narciso Terziani è stato prima di tutto un grande uomo e poi un presidente eccezionale, perché ha saputo mantenere un profilo basso quando necessario, ma anche farsi sentire all’occorrenza, come solo le persone di valore sanno fare, all’insegna dell’equilibrio e del buonsenso.

Non dimenticheremo mai la meravigliosa accoglienza della famiglia Terziani. Dato che anche noi veniamo purtroppo da un lutto recente, siamo sinceramente vicini a tutta la famiglia Terziani.
Un caloroso saluto e un abbraccio forte, forte da parte nostra.

Bianca, Soledad e Alessandro


scritto da: La Redazione, 09/08/2018





L'ultimo saluto al presidente Narciso Terziani

Pieve a Maiano, i funerali di Narciso Terziani
comments powered by Disqus