Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 27a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Carrarese30Gozzano
Renate12Pergolettese
Monza11Arezzo
Siena11Albinoleffe
Juventus U2310Pianese
Olbia10Pistoiese
Pontedera01Alessandria
Giana ErminiorinvComo
LeccorinvPro Patria
Pro VercellirinvNovara
MONDO AMARANTO
Beatrice ed Elisa tifose fashion
NEWS

Più esperienza, più solidità e una buona prestazione contro i viola. Arezzo avanti tutta

Dopo le incertezze di Lucca e i dubbi sulla “meglio gioventù” arruolata da Pieroni & Testini per l'anno zero, la svolta dell'ultima settimana sul mercato allarga il cuore alla speranza. Gli innesti di Pelagotti, Belloni e Pelagatti cambiano volto alla squadra, aspettando la ciliegina sulla torta... E la partita di buona qualità di fronte alla Fiorentina alimenta una motivata fiducia



Arezzo, avanti tutta! Dopo le incertezze di Lucca e i dubbi sulla “meglio gioventù” arruolata da Pieroni & Testini per l'anno zero, la svolta dell'ultima settimana verso profili non solo d'esperienza ma anche di indubbia qualità allarga il cuore alla speranza e torna ad alimentare la fiducia. Intendiamoci, che ci volesse tempo per comporre la nuova squadra lo si sapeva, che i correttivi sarebbero stati portati entro la fine del mercato ci era stato detto, ma l’eliminazione dalla Coppa Italia ci aveva lasciato un retrogusto amaro e una sensazione di fragilità che gli innesti di Pelagotti, Belloni e Pelagatti vanno a rimuovere dai nostri cuori.

 

L'ulteriore rinvio dell'inizio del campionato consentirà di migliorare intesa ed equilibri, permetterà ai nuovi di inserirsi e prendere per mano i “ragazzotti" fornendo un aiuto importante a Dal Canto nella traduzione degli schemi e nell'applicazione concreta degli stessi sul campo (distanze, accorciamento spazi, densità). La nuova società si sta insomma muovendo con un invidiabile rispetto degli enunciati programmatici di metà maggio. Senza eccessivi clamori, tanti piccoli e grandi tasselli stanno andando al loro posto e, seppure a molti di noi continui a sembrare un miracolo, la società sportiva Arezzo calcio è, sempre di più e giorno dopo giorno, una cosa seria.

 

 

Ci piacerebbe perciò che la solidarietà, la vicinanza e il comune senso di appartenenza che hanno accompagnato i mesi dell'esercizio provvisorio e che hanno visto come protagonisti La Cava e il suo staff, l’amministrazione comunale, i tifosi, parecchi imprenditori, restassero il filo comune che lega tutto l'ambiente. Ad oggi a questo gentile ed appassionato signore venuto da Roma via Umbria non si può che dire grazie e non solo per aver contribuito in maniera determinante all'impresa di Pavanel e dei suoi, ma anche e soprattutto per averci ridato una prospettiva (contratti biennali e triennali significano pur qualcosa).

 

Ha riportato in società uomini di calcio con esperienza ed entusiasmo. La squadra sta prendendo una forma definita e per niente male, sebbene nel girone veleggino corazzate come Pisa, Entella, Viterbese e Juve B (non illudiamoci, con quei colori addosso anche da seconda squadra si gioca per vincere). Cosa manca ancora lo sa benissimo Pieroni e lo sappiamo anche noi che ci teniamo le mani in tasca per frenare l'applauso che avremmo voglia di fare. Ancora 60 ore, minuto più minuto meno: vediamo che tipo di ciliegina metteremo sulla torta...

 

scritto da: Paolo Galletti, 23/08/2018





Amichevole / Arezzo-Fiorentina 1-2

Arezzo-Fiorentina 1-2
comments powered by Disqus