SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 1a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Pro Patria21Pistoiese
Arzachena15Carrarese
Juventus U2312Alessandria
Lucchese01Arezzo
Gozzano13Virtus Entella
Pisa10Cuneo
Albissola23Olbia
PontederarinvNovara
Pro PiacenzarinvSiena
Pro VercellirinvPiacenza
MONDO AMARANTO
Simone, Marco e Riccardo sulla Mole Antonelliana - Torino
NEWS

Applausi, brindisi e sorrisi alla festa dell'Arezzo. Tanti ex allo stadio per il compleanno amaranto

Un'atmosfera serena, il cin cin e il taglio della torta in mezzo a bandiere che garrivano al vento, colorate dalle torce accese dai tifosi. E' stata una bella serata quella organizzata dal Museo Amaranto: presenti i vertici dell'amministrazione comunale e la dirigenza della Ss Arezzo al completo. Riconoscimenti per Bruno Pichi, Raoul Tassinari, Fabrizio Bulletti e Francesco Graziani



Applausi, premi, un'atmosfera serena, il brindisi e il taglio della torta in mezzo a bandiere che garrivano al vento, colorate dalle torce accese dai tifosi. E' stata una bella serata quella organizzata dal Museo Amaranto per celebrare i 95 anni dell'Arezzo calcio, compleanno atteso e sospirato dopo mesi tribolati che avevano fatto temere il peggio.

Invece, nonostante le incertezze legate al format dei campionati e al commissariamento della Figc, la società è di nuovo in pista e la squadra è pronta al debutto in campionato, che ormai sembra veramente dietro l'angolo.

La dirigenza al gran completo ha preso parte alla festa che si è svolta allo stadio. Presenti anche il sindaco Ghinelli, il vice Gamurrini, l'assessore e senatrice Nisini, il Coni, il Panathlon. Lunghissima la lista degli ex e dei volti noti che hanno voluto portare il loro saluto al Museo e alla storia quasi centenaria del cavallino rampante.

Sono stati consegnati riconoscimenti all'amministrazione comunale, al presidente La Cava, al vice Anselmi, al dg Pieroni, al ds Testini e al comitato Orgoglio Amaranto. Targa ricordo per i familiari di Narciso Terziani, il presidentissimo scomparso poco più di un mese fa.

E poi i premi del Museo alla memoria di Bruno Pichi, avvocato e giornalista sportivo, al professor Fabrizio Bulletti, per anni preparatore atletico della squadra, a Raoul Tassinari, ex calciatore di talento, e a Francesco Graziani, che dell'Arezzo è stato il centravanti e il presidente nel quinquennio successivo al fallimento del '93, conquistando due promozioni.

Appuntamento adesso al 10 settembre 2019, con il traguardo del centenario che ormai si scorge dietro l'angolo.

 

scritto da: Andrea Avato, 11/09/2018





La festa per il 95esimo compleanno dell'Arezzo

La festa del Museo Amaranto per i 95 anni dell'Arezzo
comments powered by Disqus