SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 1a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Pro Patria21Pistoiese
Arzachena15Carrarese
Juventus U2312Alessandria
Lucchese01Arezzo
Gozzano13Virtus Entella
Pisa10Cuneo
Albissola23Olbia
PontederarinvNovara
Pro PiacenzarinvSiena
Pro VercellirinvPiacenza
MONDO AMARANTO
Ecaterina di Bucarest
NEWS

Un tocco d'amaranto nella grande notte di mister Sugar. Arezzo capitale del glamour

Dirigenza e calciatori hanno partecipato all'inaugurazione delle nuove boutiques di Giuseppe Angiolini, in Corso Italia. All'interno di palazzo Lambardi, tra affreschi e resti di una domus romana, un open space in cui sono mixati arte, moda e design, con un bar e un relais. Poi la festa in piazza Grande con luci, musica e buffet. Newave si leggeva sulle tshirt create per l'occasione: una rottura con i canoni del passato, una novità tenuta a battesimo nel cuore della città



il vice presidente Massimo Anselmi con Giuseppe Angiolini(...) ''Beppe di Sugar, come lo chiamano gli amici, è tante cose: imprenditore, giramondo, artista, talent scout. Soprattutto è un cacciatore di tendenze. Lo è sempre stato. Oggi è facile vederlo a suo agio nei panni dell’uomo affermato e molto glamour, che dall’alto di Corso Italia, dove si trovano le sue elegantissime botteghe della moda, domina la città. E però non è sempre stato così. Anche lui ha dovuto superare gli ostacoli della consuetudine e della normalità, fino a deviare dal percorso standard della vita, già tracciato e ben più tranquillizzante.

Perché immaginarsi un domani diverso e centrare l’obiettivo, è complicato ovunque. Ad Arezzo, tra i lacci e i lacciuoli della provincia, ancora di più. Giuseppe Angiolini ce l’ha fatta e non è nemmeno scappato altrove, magari in qualche paese d’avanguardia dove gli avrebbero steso un tappeto rosso sotto i piedi. E’ rimasto qua, fedele alle radici, senza inseguire il successo in giro per i continenti, ma portando il successo a curiosare tra piazza Grande e il Canto de’ Bacci. Un caso più unico che raro'' (...)

 

Queste righe furono l'incipit della storia di copertina del primo numero di Up Magazine Arezzo, dedicata a un imprenditore che ha saputo coniugare glamour e aretinità, sfatando il luogo comune secondo cui tra queste mura non si può fare niente di bello né di redditizio.

Giuseppe Angiolini, presidente onorario di Camera Italiana Buyer Moda, direttore artistico di Oro Arezzo, in passato presidente del comitato tecnico per la Fiera Antiquaria, svolge attività di consulenza per molti brand internazionali di moda.

Ieri ha inaugurato le nuove boutiques uomo, donna e giovani all'interno di palazzo Lambardi, in Corso Italia, uno spazio open in cui sono mixati arte, moda e design: oltre ai negozi, fanno parte del progetto un bar e un relais con quindici camere (Sugar Last Floor). In totale, più di mille metri quadrati con un’area riservata a mostre ed eventi collegati all’arte.

 

All'evento hanno partecipato centinaia di persone, più e meno famose, compreso l'Arezzo calcio che ha presenziato con la dirigenza e la prima squadra, scoprendo gli affreschi e i pavimenti musivi, in ottimo stato conservativo, che appartenevano a un’area termale (frigidarium) di una lussuosa domus romana del I secolo d.C., periodo di grande espansione e ricchezza di Arezzo e momento di massima prosperità della celebre ceramica sigillata aretina. 

Dopo la visita alla bottega della moda, la festa si è spostata in piazza Grande, con luci, musica e buffet. Newave si leggeva sul lunghissimo tappeto d'ingresso e sulle tshirt create per l'occasione. Una vera rottura con i canoni del passato, una novità che Sugar avrebbe potuto lanciare ovunque in Italia e nel mondo e che invece ha voluto tenere a battesimo proprio ad Arezzo.

 

scritto da: Andrea Avato, 14/09/2018





L'Arezzo all'inaugurazione di Sugar Newave
comments powered by Disqus