Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 27a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Carrarese30Gozzano
Renate12Pergolettese
Monza11Arezzo
Siena11Albinoleffe
Juventus U2310Pianese
Olbia10Pistoiese
Pontedera01Alessandria
Giana ErminiorinvComo
LeccorinvPro Patria
Pro VercellirinvNovara
MONDO AMARANTO
Marco saluta dall'isola dei famosi
NEWS

Arezzo, finalmente aria di casa. Pelagatti recuperato. Dal Canto conferma l'undici di Pisa

La Lega Pro ha confermato il regolare svolgimento della quarta giornata: in campo anche Catania, Novara, Pro Vercelli, Siena e Ternana. Rinviata la partita della Virtus Entella, il club ligure dovrebbe essere riammesso in B. Gli amaranto debuttano al Comunale con l'Arzachena con molte più certezze di quante ne abbia il Palazzo del calcio. Sarà ancora 4-3-1-2 con Serrotti tra le linee e Brunori a fianco di Cutolo



Matteo Brunori verso la conferma in attacco a fianco di CutoloIl Consiglio di Stato ha respinto le istanze di Pro Vercelli e Ternana avverso le ordinanze del Tar Lazio del 27 settembre 2018. E quindi la Lega Pro ha confermato la decisione di consentire il regolare svolgimento della quarta giornata di campionato.

In campo Catania, Novara, Pro Vercelli, Siena e Ternana. Resta rinviata la partita della Virtus Entella, in attesa che venga stabilito se dovrà giocare in serie B o in serie C (il collegio arbitrale del Coni ha di fatto riammesso il club ligure al torneo cadetto).

In questo contesto generale, l'Arezzo prepara il debutto casalingo contro l'Arzachena. Dal Canto ha molte più certezze di quante ne abbia il Palazzo del calcio: la squadra ha approcciato bene le partite ufficiali, ha dimostrato personalità, ha fatto punti e gioco, ha ancora la porta inviolata.

Nemmeno l'allenatore, e l'ha detto chiaro a Pisa, si sarebbe aspettato un impatto del genere, che adesso va alimentato e sostenuto. A cominciare da domani contro un avversario che verrà a chiudersi per colpire di rimessa, in un contesto tattico differente rispetto a Lucca e Pisa.

''Siamo giovani, so che possiamo avere picchi di rendimento in alto e picchi verso il basso. Quando succederà, non dovrà essere una bocciatura ma uno step di crescita'' ha detto Dal Canto stamattina in conferenza stampa.

La fiducia nei suoi ragazzi è totale, come confermano anche i dati relativi alle sostituzioni: soltanto tre a Lucca, appena due a Pisa. ''Se in campo vedo che le cose vanno per il verso giusto, non cambio. La squadra in queste due gare è andata bene, non c'era motivo di stravolgere le cose''.

Anche domani spazio al 4-3-1-2, con Serrotti dietro le punte e la conferma di Brunori a fianco di Cutolo. In difesa è recuperato Pelagatti, quindi l'undici di partenza potrebbe essere identico a quello che ha giocato all'Arena.

Ancora fuori Burzigotti, Mosti, Nije, Salifu, Zini e Belloni, che deve scontare il secondo e ultimo turno di squalifica. Tornerà disponibile per il derby di Siena, partita in programma domenica prossima in notturna salvo sorprese clamorose dai tribunali, che in questo periodo non si possono mai escludere a priori.

 

scritto da: Andrea Avato, 29/09/2018





La vigilia di Arezzo-Arzachena con mr Dal Canto

comments powered by Disqus