Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 23a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Pro Patriasab15Juventus U23
Pistoiesesab20.45Carrarese
Alessandriadom15Olbia
Arezzodom15Pergolettese
Novaradom15Pontedera
Pro Vercellidom15Monza
Sienadom15Lecco
Comodom17.30Renate
Giana Erminiodom17.30Gozzano
Pianesedom17.30Albinoleffe
MONDO AMARANTO
i dirigenti di Sant'Andrea in tribuna allo stadio
NEWS

In 700 verso Siena, record degli ultimi anni. Solo 4 le vittorie amaranto nel dopoguerra

Per il terzo anno di fila, il settore ospiti del ''Franchi'' è sold out. Sono 680 i biglietti acquistati dai sostenitori aretini, cui andrà aggiunto qualche tagliando per la tribuna. Attesa e curiosità per la coreografia della curva Minghelli, dopo quella autoironica sui rospi e quella sulle Giostre del Toppo. I precedenti sono favorevoli al Siena: l'ultimo successo firmato Polidori (gennaio 2017) interruppe un digiuno di 53 anni



Per il terzo anno di fila, il settore ospiti del ''Franchi'' è sold out. Sono 680 i biglietti acquistati dai sostenitori amaranto, cui andrà aggiunto qualche tagliando per la tribuna. In totale, quindi, siamo sulle 700 presenze, un dato eccezionale per la serie C e che poche tifoserie possono vantare in categoria.

Stessa cosa era successa il 26 novembre dell'anno scorso, quando gli amaranto persero 1-0 per un gol di Marotta a dieci minuti dalla fine, dopo aver comunque disputato una partita positiva. Idem il 22 gennaio 2017: quel pomeriggio una rete di Polidori interruppe la serie negativa a Siena che durava addirittura da 53 anni. E comunque, spulciando i numeri, stasera è record in fatto di partecipazione perché a 680 tagliandi non si era mai arrivati.

 

 

Bellissime le coreografie aretine nelle ultime due occasioni di confronto diretto: goliardica quella di due stagioni orsono, con il richiamo ai rospi e un'autoironia sferzante, più legata alla storia quella di un anno fa, che rievocava le Giostre del Toppo del 1288.

Più ridotta, anche se cospicua, la rappresentanza amaranto al ''Franchi'' il 22 novembre 2015: quella sera finì in parità. Vantaggio bianconero di Sacilotto, pareggio di classe di Tremolada alle mezz'ora della ripresa.

In generale, al ''Rastrello'' prima e al ''Franchi'' poi, l'Arezzo non ha mai avuto grande fortuna. Sono 4 le vittorie amaranto del dopoguerra: una l'abbiamo già citata, le altre risalgono alla stagione 48/49 (4-1 con doppietta di Filipput, gol di Bonini e Micheli), alla stagione 50/51 (2-0 firmato Crosetto e Cassin) e alla stagione 63/64 (1-0, Flaborea). A completare lo score ci sono 11 pareggi e 13 successi senesi.

 

scritto da: La Redazione, 07/10/2018





comments powered by Disqus