Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 19a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzosab15Cesena
Fanosab15Gubbio
Fermanasab15Legnago
Imolesesab15Matelica
Mantovasab17.30Triestina
Perugiadom15Feralpi Salò
Sambdom15Padova
Sud Tiroldom15Vis Pesaro
Carpidom17.30Ravenna
Modenadom17.30V. Verona
MONDO AMARANTO
Claudia nell'isola di Brac - Croazia
NEWS

L'Arezzo cambia: torna la prima punta, debutta Varutti. Dal Canto deve scegliere il regista

L'interrogativo riguarda il sostituto di Basit, squalificato come Sala dopo le espulsioni di Siena. Tassi, Belloni e Serrotti si contendono due maglie, mentre in attacco è probabile il rientro di Brunori. Domani comincia una settimana intensa con tre partite in calendario, ma il tecnico amaranto per adesso non pensa al turn over



Alessandro Dal Canto, allenatore dell'ArezzoChi gioca al posto di Basit? E' l'interrogativo che caratterizza la vigilia della partita contro il Pontedera, avversario che storicamente non è mai stato tenero. Per Dal Canto ci sono tante certezze e un dubbio da sciogliere in queste ore di vigilia, con Burzigotti, Nije, Mosti e Zini ancora indisponibili, Salifu abile soltanto per uno spezzone e due squalificati per colpa delle espulsioni di Siena (Basit e Sala).

Le certezze riguardano una fetta amplissima di formazione, con Varutti che debutterà dal primo minuto a sinistra e il resto del reparto confermato davanti a Pelagotti. In mezzo al campo, spazio a Foglia e Buglio, mentre davanti è molto probabile che Brunori tornerà a fianco di Cutolo.

Gli altri due posti (play e trequarti) se li contendono in tre: Belloni, Serrotti e Tassi. Dal Canto in conferenza ha detto due cose rilevanti: non farà turn over domani sera ma, semmai, comincerà a farlo giovedì; la scelta del regista dipenderà dal tipo di partita che immagina verrà fuori.

Potrebbe scapparci anche la soluzione a sorpresa, con Serrotti abbassato nel ruolo di centromediano e Belloni dietro le punte. L'ipotesi, considerando il precedente della mossa spariglia carte di Siena (dove l'Arezzo giocò senza prime punte di ruolo), non è folle, specie se il Pontedera verrà a chiudersi dietro. In tal caso, più qualità sarà in campo e meglio sarà.

E comunque Tassi ha le sue chances. Questo infatti daremmo modo all'allenatore di tenersi in panca un giocatore svelto di gamba e capace di entrare subito in partita, anche a gara in corso.

''Per noi vale sei punti'' ha spiegato Dal Canto, ricordando che le fortune di una squadra passano soprattutto dalle vittorie in casa ma mettendo anche in guardia dai facili entusiasmi. Quattro risultati utili di fila e prestazioni complessivamente positive hanno acceso l'ambiente e dato consapevolezza allo spogliatoio.

Adesso, all'inizio di una settimana intensa con tre gare in calendario, sta arrivando il momento in cui è necessario confermarsi, evitare cali di tensione e fare un altro salto di qualità, migliorando i difetti che ci sono. Sempre tenendo di conto che giocano pure gli avversari. Ma l'Arezzo, al posticipo con il Pontedera, ci arriva con la giusta fiducia.

 

L'elenco dei 24 convocati

PORTIERI - 1 Melgrati, 22 Pelagotti
DIFENSORI - 2 Zappella, 3 Varutti, 5 Mosti, 6 Pelagatti, 14 Danese, 16 Luciani, 26 Pinto, 33 Borghini
CENTROCAMPISTI - 4 Buglio, 8 Foglia, 11 Serrotti, 17 Salifu, 29 Tassi, 34 Sbarzella
ATTACCANTI - 7 Zini, 9 Brunori, 10 Cutolo, 19 Persano, 25 Choe, 27 Bruschi, 28 Keqi, 39 Belloni,
SQUALIFICATI - 13 Basit (1), 32 Sala (1)
INDISPONIBILI - 15 Nije, 21 Benucci, 24 Burzigotti 

 

scritto da: Andrea Avato, 14/10/2018





comments powered by Disqus