Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 23a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Pro Patriasab15Juventus U23
Pistoiesesab20.45Carrarese
Alessandriadom15Olbia
Arezzodom15Pergolettese
Novaradom15Pontedera
Pro Vercellidom15Monza
Sienadom15Lecco
Comodom17.30Renate
Giana Erminiodom17.30Gozzano
Pianesedom17.30Albinoleffe
MONDO AMARANTO
Martina e Davide al teatro di Epidauro - Grecia
NEWS

Porte troppo basse, la partita è cominciata con 35' di ritardo. Ma il risultato sarà omologato

Dopo una prima misurazione, l'altezza delle porte è risultata inferiore ai 2 metri e 44 centimetri previsti dal regolamento, probabilmente a causa della rizollatura del ''Nespoli'' avvenuta in settimana. Gli addetti dell'impianto si sono messi all'opera per ripristinare le misure corrette, poi verificate dal sopralluogo del direttore di gara con i due capitani. La gara poi si è giocata senza problemi



i capitani Luciani e Ragatzu assistono alla misurazione della portaLa partita Olbia-Arezzo è cominciata con circa 35 minuti di ritardo. Prima del via, accompagnato dai due capitani e dagli ispettori della Lega, l'arbitro Luciani di Roma ha provveduto alla misurazione di entrambe le porte, che sono risultate qualche centimetro più basse rispetto ai 2 metri e 44 previsti dal regolamento (soprattutto quella che si trova davanti al settore ospiti).

Probabilmente la rizollatura cui è stato sottoposto lo stadio ''Nespoli'' in settimana ha provocato questo contrattempo. Gli addetti dell'impianto si sono quindi messi al lavoro per abbassare il terreno (con metodi piuttosto artigianali), sollevare i pali e ripristinare le misure corrette.

Domenica scorsa, secondo una procedura in uso su molti campi di Lega Pro in questo periodo, anche le porte del Comunale erano state sottoposte a misurazione. Il match è così iniziato intorno alle 15.05, dopo l'ultimo e decisivo sopralluogo del direttore di gara con Ragatzu e Luciani.

Alla luce di ciò, e del fatto che la terna ha poi dato l'ok alla disputa della partita, giocata regolarmente per 93 minuti totali, il risultato di 0-0 verrà omologato dal giudice sportivo.

 

scritto da: La Redazione, 28/10/2018





Porte troppo basse a Olbia, partita posticipata di 35 minuti
comments powered by Disqus